David Livingstone: la “fumo che ruggisce” il “movimento oa Tunya”

Da: Alfonso Polvorinos (testo e foto)

Camminare Edimburgo, terra scozzese, Corro a sbattere contro una statua i cui contorni mi è familiare. Tentato di dimostrare il loro status di inanimato mi tenta a chiedere: ¿Medico el Livingstone, Credo che? Piuttosto: Dr. David Livingstone I presume! Questo è il modo in cui il giornalista si rivolse a lui Stanley dopo la sua faticosa ricerca. Ma questo era in un altro continente, la stessa in tutte le menti, la mia compresa ovviamente, sitúan uno di David Livingstone. Cancella, Come non era caduto! Sir David Livingstone a Blantyre nazione, tra Glasgow e Edimburgo 19 Marzo 1813.

Prendersi cura di una mappa dettagliata della zona apparve Livingston (questa volta senza la "e") alla stessa distanza da Edimburgo a Glasgow Blantyre, ma che può essere una cosa di Iker Jiménez ... Infatti il ​​famoso medico, Missionario ed esploratore scozzese lo aveva legato al continente nero per la vita. Anche dopo la sua morte (1 Maggio 1873), perché i suoi resti sono stati divisi tra l'Abbazia di Westminster (Londra), ospita il più famoso British, e il suolo africano, in cui ha forgiato la sua leggenda e amava. Ci ha seppellito il suo cuore. Livingstone ha trascorso otto anni ad esplorare il Sudafrica per raggiungere il fiume Zambesi 1851. Hanno fatto la prima delle sue spedizioni africane, navigare il fiume fino al indiana, che alla fine ha portato a Scopri 16 Novembre 1855, guidare dalle indicazioni del nativo: il "fumo che tuona" (movimento oa Tunya), la cascata più grande d'Africa. Anche il mondo.

Dopo la morte di, i suoi resti sono stati divisi tra l'Abbazia di Westminster (Londra) e il suolo africano, in cui ha forgiato la sua leggenda e amava. Ci ha seppellito il suo cuore

Come figlio dell'Inghilterra vittoriana non hanno esitato a onorare la loro regina di nome la sua scoperta in Occidente come Victoria Falls, Come ha fatto Speke, e molti altri con le loro scoperte- con l'enorme lago dell'Africa centrale (1855) sulle cui rive si è tenuta nel mese di novembre 1871 il celebre incontro con Henry Stanley. Ma non come ci immaginiamo la vita di Livingstone in forma in un post e appena in un libro. Così, lasciando da parte altre questioni di viaggiatori ed esploratori, Cercherò di rispondere alla domanda di ciò che resta di Livingstone oggi nella loro cataratte? Le Cascate Vittoria sono situate nel corso dello Zambesi a cavallo tra due paesi: Zimbabwe, sulla riva destra del fiume e Zambia nel lato sinistro naturale. Entrambi rendono omaggio allo scopritore e il magnete turistico. Sul versante dello Zimbabwe, un enorme statua saluta i visitatori si avvicina osservare le cade dal primo punto di vista, ma è in Zambia, dove il missionario ha più presenza. Input, la più grande città nel sud del paese e porta alle cascate è denominato.

Nella città di Livingstone è anche un museo. Ho scoperto questo museo 2004. Egli sapeva della sua esistenza attraverso il "Dream of Africa". E 'stato Javier Reverte che mi ha messo sulla strada di questo piccolo ma interessante museo dal suo magnifico romanzo. In assenza di uno straordinario museo di palazzo Livingstone Livingstone mette tanto amore e dedizione. Nelle loro stanze piccole e poche finestre, ma mantenere le cose in poco più di scanner interessanti e personali ed esplorazioni. Anche le sue lettere scritte a mano ... un gioiello. Livingstone ha anche una propria isola nel mezzo della sua amata Zambesi. In mezzo al fiume, accessibile dal lato dello Zambia, piscina del Diavolo si trova (Pool Devil's). E 'diventato una delle attrazioni delle cascate come questa piscina naturale formata dal Livingstone Island, possono venire in nostro 108 divario fiume m caduta quasi 1,8 chilometro. Comodamente vincolato dalle caviglie (osea, un contadino che si tiene quando si sorriso) si può scrutare l'abisso come si guarda su un binario ringhiera ... ma. Altri modi per godere di cataratta sono più silenziosi dalla rete di sentieri e punti di vista in entrambi i paesi o il volo degli angeli (voli panoramici in elicottero, vintage aeromobili e per i più coraggiosi, ultraleggeri). I donatori possono anche rilasciare adrenalina da bungee jumping e salto con l'elastico al ponte in ferro che unisce i due paesi, anche se non credo che di tanto in goderli durante la caduta… Qualunque modo di godere il più grande fiume del mondo cade, grazie Livingstone per il loro inserimento nella mappa.

Più: www.ecoparaisos.blogspot.com

La ricerca condotta:

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Twitter
  • Meneame
  • Share

Commenti (3)

  • Maya

    |

    Avevo letto che gli indiani sono stati chiamati il luogo di “fumo e tuoni”. Ho amato il posto quando avevo due estati fa. Grandi ricordi. Consigliamo inoltre di passare accanto a Zimbabwe e fare il bungee jumping oltre lo Zambesi. Non dimenticherò mai questo viaggio.

    Risposta

  • Alfonso Polvorinos

    |

    Ciao Maya, la traduzione è di più di ogni altra cosa: Il fumo che ruggisce, la humareda que truena, Il fumo che tuona, ecc…. foto della statua è sul versante dello Zimbabwe (altamente raccomandato come dici tu). saluti

    Risposta

  • Sonia Albano de Acerenza

    |

    Dirijo una escuela cristiana primaria en Paraguay. Le pusimos por nombre David Livingstone en honor a este gran misionero, el cual es digno de imitar por su servicio a Dios y a la sociedad
    Por favor si tiene màs datos , materiales o pelìculas pido me las comparta a mi correo a fin de dar a conocer màs detalles de su vida y labor a nuestros niños y sus familias.
    Grazie mille
    Lic. Sonia Albano de Acerenza

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.