Half Light · Javier Brandoli

La fotografia è luce fermato, un momento in cui il movimento cessa. Il viaggio è movimento. Curioso l'arte della stop motion. Questo è il suo segreto: il gioco per catturare la luce nel momento preciso. Qui presento alcune delle foto in cui ho provato nei miei viaggi intorno al mondo. Godere di un viaggio A Media Luz.

Un media luz · Javier Brandoli

Prezzi

Tutte le foto sono al prezzo di 40 euro, stampa e spedizione (possono essere raccolte direttamente in negozio per i residenti a Madrid Clorofilla Digital, calle Téllez, 17). Il formato è a scelta, potete contattarci tramite vap@viajesalpasado.com o attraverso moduli la nostra sezione contatti per un qualche tipo di media dimensione o di specialità. I prezzi qui indicati sono solo per i due formati descritti di seguito. Il prezzo definitivo verrà confermato con la persona prima di chiudere la consegna o il ritiro.

Dimensioni e caratteristiche

30 x 40 centimetri

  • Copia del molo RC Auto: 4,60 EUR
  • Montage Foam 10 millimetri: 6,00 EUR
  • Moldura Aluminio: 22, 40 EUR
  • Prezzo Fotografia: 40 EUR
  • Totale: 73 EUR (Prezzo di spedizione può essere determinato in funzione della destinazione)

50 x 57 centimetri

  • Copia del molo RC Auto: 14,00 EUR
  • Montage Foam 10 millimetri: 24,00 EUR
  • Moldura Aluminio: 44, 80 EUR
  • Prezzo Fotografia: 40 EUR
  • Totale: 122,80 EUR (Prezzo di spedizione può essere determinato in funzione della destinazione)

Commenti (17)

  • Paloma

    |

    Amo la fotografia del palmo della mano. Che belle immagini e immaginare il viaggio bellissimo. Congratulazioni.

    Risposta

  • In viaggio

    |

    Cosa fare per presentare un documento?

    Risposta

  • javier Brandoli

    |

    Se si fa clic sopra, menu, Expo-photo, condizioni. Grazie per il vostro interesse in questa nuova sezione.
    Xavier

    Risposta

  • Armandito

    |

    Foto molto belle, Mi piacciono tutti, ma sono rimasto colpito in particolare il crematorio.

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Ciao Armandito, grazie. Nella foto della storia Nepal è cojonuda. Che bruciava i poveri, le caste più basse, e tra i ricchi. Nessuno gridò, seduto in silenzio davanti al corpo. Brutale. abbraccio

    Risposta

  • Caramello

    |

    Una domanda: Si può inviare solo una foto, o deve presentare un lavoro completo?

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Hi Candy, devono presentare un lavoro completo. Il numero di immagini deve essere, almeno, otto. Vedere se si dispone di otto grandi quadri che espongono e parlano. Saluti e grazie per il vostro interesse in questa sezione bella.

    Risposta

  • Mayte

    |

    What a wonderful!! Oeuvres Javier sono tutti!!!!!

    Risposta

  • Lydia

    |

    Alcune foto grandi. Sono rimasto molto colpito della cremazione in Nepal.
    Mi piace che hai messo così tanto dati des: dove, come e quando è stata scattata la foto.
    Lo specchio retrovisore è molto originale.

    Risposta

  • Sempliciotto

    |

    Luoghi meravigliosi, belle foto.

    Risposta

  • Jose Luis Cattle

    |

    Il reportage è bellissimo mi piacciono tutte le immagini mi sono appassionato e anche provare a cercare sempre il luogo più spettacolare di portare i miei colpi quando sono in viaggio per elmundo

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Fotografare è una droga, quando si imbatte in qualcosa di speciale. La cosa bella è vivo, corso, ma dopo aver visto una foto è francamente piuttosto soddisfacente. Grazie José Luis.

    Risposta

  • Laura

    |

    Enhorabuena por esta sección que no conocía.
    Son muy increibles las fotos a media luz. Me quedo con la casa de Cuenca, imposible no dejarse atrapar por cuentos de brujas, hadas y fantasmas invencibles.
    Congratulazioni!
    Laura

    Risposta

  • Helena

    |

    Me decepciona ver en una página de viajes seria que a las casas de Cuenca se les llame colgantes y no colgadas. La foto es muy bonita pero denota una gran falta de atención. Se trata de cambiarle el nombre a un monumento, porque nadie diríala torre colgante de Pisa “il “el puente colgante de Florencia”.

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Hola Helena, soy de Madrid, mi falta de atención me ha hecho desde niño llamarlas colgantes y no colgadas (toda mi vida). Pido mil disculpas si estaba errado. Francamente, ni somos perfectos ni queremos parecerlo. Adoré aquel lugar, sufrí un inmenso frío haciendo esas fotos y me encanta lo bonita que quedó. Ese fue mi respeto, estar en ese lugar hasta muy tarde, en el puente, esperando para sacar una bella foto. Trabajamos mucho por nada, por el placer de hacerlo, intentando hacerlo lo mejor posible, para que alguien suelte un comentario tan desproporcionado por si las llamamos colgantes o colgadas. Quizá para usted sea muy importante, y lo respeto, pero bastaba con enviar un comentario diciendo que es más certero llamarlas colgadas, que en todo caso es una cuestión semántica que no muda nada. Per me, tuttavia, es más importante tener un poco de cabeza y no menospreciar tanto esfuerzo por una cosa tan banal. Siento su decepción, a mi usted y su comentario también me decepciona por la forma, por el tono, por innecesario.

    Risposta

  • Consuelo

    |

    Enhorabuena por las fotos, son preciosas!!
    Sólo una observación a modo informativo, las casas de Cuenca son colgadas, no colgantes :-)
    Saluti

    Risposta

Scrivi un commento