Il viaggiatore e la nostalgia (II y fin)

Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Guardo fuori dalla finestra aereo inglese mi porta verso la Spagna, previa escala en Johannesburgo. Sto lentamente perdendo l'immagine di Table Mountain che sia impossibile mantenere la sua forma. Immagine simbolica. Città del Capo è finita, solo per ora l'Africa. Che accelerato la fine.

Mi sistemo sul sedile e ho iniziato a pensare tutti questi mesi ha vissuto in, senza dubbio l'anno più entusiasmante e mezzo della mia vita. Servite questo post come una spinta a tutti coloro che decidono di vagare per il mondo in luoghi che sembrano inaccessibili. Non sono. Io non sono un browser, Non scalare le montagne e sopravvivere nei deserti, o non parla sei lingue, e le mie mani sono in acciaio, o ... Sono un ragazzo normale, e qualche volta ha perso su mappe, un giorno decide di trasferirsi in Sud Africa, come avrebbe potuto essere in un altro sito, a trabajar como periodista y viajar. La chiave, Ricordo di essermi seduto lì, è che non cerco o aspetto niente. E 'solo un "suggerimento": fuggire o prendere qualcosa, Non aspettatevi niente ... poi trovare qualcosa di.

L'Africa è stata inutile per sapere a che ora. Penso che sia quello che ho segnato questo luogo. Non portava orologio per la prima volta in molti anni, non ha senso. E 'stupido, un dettaglio in un altro modo per riassumere la vita vagare. Che senso ha un orologio in un luogo dove i conducenti di autobus pubblici fermano per effettuare l'acquisto, senza che nessuno protestasse o dove i traghetti sono elastici e non lasciare finché non vengono caricate in modo che non si solleva un piede d'acqua? Che senso ha un orologio in un canale del fiume Zambezi, quando ci si aspetta che due leoni vengono a bere la maggior parte della vostra mano? (Nessun tempo di attesa in, lì solo in attesa di vedere).
L'Africa è stata senza dubbio la sua natura. Per farvi sentire sempre trionfi uno straniero. Mostrato a volontà, Camminare, che ci sia il suo segreto. Un museo con la vita quando non si sa mai dove andare a cercare. L'Africa è stata il suo paradiso dopo ore. Al mattino il sole si alza lentamente e dipinge lo sfondo di colore rossastro; al tramonto precipita, veloce, vomitando tutta la gamma di colori; di notte è più facile, è dipinta solo in bianco con alcune macchie nere.

Africa, in ordine, Era il caos, rumore, movimento orientato, la bussola senza magneti, le spiagge di cannella, i fuochi sparsi delle periferie, la luna calante, i lamenti nel buio degli animali, la povertà osceni

Africa era il popolo. Ho preso tanti sorrisi e risate gratis tutte le volte quando si scavalcò la richiesta di pagamento senza volti di carica. Cosa prendo dagli africani è la loro innocenza nel tentativo, bambini sempre allegri, sus mujeres siempre trabajando.

Africa, in ordine, Era il caos, rumore, movimento orientato, la bussola senza magneti, le spiagge di cannella, i fuochi sparsi delle periferie, la luna calante, i lamenti nel buio degli animali, la povertà osceni, ricchezza insultante, corruzione senza complessi, Hawthorn Gardens, le vecchie canzoni di anima nera, ballo improvvisato sull'asfalto, risate al sbagliata, amici senza nome, fiumi violenti, Anche abbandona deserti, mercati detriti, libri senza copertine, Red, cerimonie dell'assurdo, hotel in acquerello, Vini senza sughero, letti senza lenzuola, Facce felici, cene a lume di candela, i suoi capelli biondi e gli occhi verdi, sogni. L'Africa è stata ed è il posto dove sempre tornare indietro.

PD. Credo che 2012 Io.

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (11)

  • Home

    |

    Vi e diremo… Enorme desiderio di farlo, anche se corriamo vi perderete. (espansione)

    Risposta

  • julia

    |

    Non ho mai visto così tanti insieme in Africa topicazos. Per fortuna, torna in Europa per raccontare storie di guerra tutti…

    Risposta

  • Javier

    |

    Ciao Julia, grazie per la tua critica costruttiva e sostenuto. The'll ricordare che per prossimo post.
    Home, spero tornare presto e magari ci incontriamo lì.

    Risposta

  • Gancio

    |

    Beh, credo che, Julia, è molto difficile per discutere di argomenti in una storia scritta in modo personale. Il paragrafo finale è carico di esperienze trasferibili: “risate al sbagliata, amici senza nome, fiumi violenti, Anche abbandona deserti, mercati detriti, libri senza copertine, Red, cerimonie dell'assurdo, hotel in acquerello, Vini senza sughero, letti senza lenzuola… ” Non vedo argomenti, Vedo un ragazzo è estesa in immagini e alcuni, anche, Dove siamo e ci ispirano.

    Risposta

  • Semplice

    |

    Javier non sanno come sei fortunato? Pensate di tanti che abbiamo appena leggere e ascoltare, fantasticando. Siete stati i nostri occhi e le orecchie l'avventura, ma il viaggio è vostra e solo vostra, altri solo guardare. Ho vissuto lì parte di te, sei diventato una persona con esperienza e qualità che nessuno potrà mai strappare. L'ultimo paragrafo è semplicemente delizioso, grazie ancora.

    Risposta

  • Javier

    |

    Semplice, So quanto sono fortunato: molto, tanto. Grazie per seguire questa avventura, Ora continuare a raccontare altre storie.
    Gancio, è evidente, come tutto ciò che scrivo qui, in questa sezione, è sensazioni personali. Non ritengo che a nessuno di dire loro come l'Africa, Parlo dal mio. Abbraccio

    Risposta

  • altro

    |

    Julia, criticare “topicazos” e “storie di guerra” sì che si tratta di un monumentale topicazo, e di farlo senza un solo argomento, una mostra di osare fin troppo comune nel nostro paese. Non vedo l'ora di conoscere le tue ragioni, sicuro di essere molto originale. Nel frattempo, Voglio continuare a godere dei racconti di Javier, di essere molto personale, Trovo molto significativo per coloro che non sono così viaggiato come si è sicuri di.

    Risposta

  • Eduardo

    |

    Molto grande la storia e l'autore. Quelli che leggono storie di Africa Javier sapere che evitare i luoghi comuni, ci dice ciò che vede e sente, come. Come affermato da Anderson, continuano a godere di loro.

    Risposta

  • Javier

    |

    E Edward Anderson, Qui stiamo dedicato ai viaggi personale e dei sentimenti. In realtà bisogna tenere questo blog per sapere cosa ho detto. Credo che i temi sono stati invece crollati in molti casi e in altri confermati. Sono davvero? Non, solo il mio parere. Grazie ad entrambi.

    Risposta

  • Goyo

    |

    Congratulazioni amici per il nuovo design e la buona parola che è in esso.

    Risposta

  • javier Brandoli

    |

    Grazie amico

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.