Pacific Series in DVD e Blueray
El mundo de equipaje. El primer libro de Ediciones ViajesalpasadoEl Maconde Africano de Javier Brandoli. Un libro de Ediciones Viajesalpasado

Articoli marcati con tag 'México’

Un altro cordone ombelicale intorno al globo

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Come si può non divertirsi in un paese che Disney ha inventato un film per bambini che si occupa con la morte? Come non vuole decifrare un paese con vulcani impronunciabili sono amanti? Come non è una sorpresa che paga musicisti di strada per allietare i loro cibi piccanti perché a loro piace la gente piangere e ridere allo stesso tempo? Come non ammirare un luogo che quando si vede le viscere agitando le più mani di macerie?
  • Condividere
 

Batopilas, pueblo mágico

Da: Enrique Vaquerizo (testo e foto)
México se ha llenado de pueblos mágicos. Es cierto que de magia este país nunca ha debido de andar escaso, pero de un tiempo a esta parte a la Secretaría de Turismo la varita se le ha debido ir de las manos porque se le ha derramado a borbotones por toda su geografía.
  • Condividere
 

Terremoto di Oaxaca: aiuti e rapine dopo la catastrofe

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Che tipo di essere umano serve per rubare ciò che resta di alcune macerie? Per assumere l'aiuto che milioni di persone danno generosamente? Ce ne sono anche altri. Molti altri. Molte più persone disposte ad aiutare, per dare metà di ciò che hai anche molto poco. Tutto ciò che è stato visto a Juchitán. Molto bene e molto male. Tutto ciò che è capace dell'uomo.
  • Condividere
 
 

Il cimitero del cranio e il cioccolato dei morti
Da: Javier Brandoli (testo e foto)

L'uomo morente è stato curato dai suoi parenti a casa. Quando morì, i più vicini furono quelli che eseguirono il P'O'Keban sulla scia. Hanno accuratamente pulito il corpo senza toccare le aree sessuali con un panno umido.. Con quell'acqua, secondo i mezzi economici della famiglia, è stato fatto un cioccolato, il più ricco, e quelli con meno risorse un pozzo
  • Condividere
 
 

Suicidi di Rarámuri
Da: Javier Brandoli

L'ondata di suicidi di questo villaggio natale, dimenticato come tanti in questa fretta Messico per raggiungere questo, Aveva un primo allarme precoce 2012. Poi, Organizzato anteriore denunciato Contadino Indigeno "donne indigene quando portano quattro o cinque giorni senza essere in grado di nutrire i loro bambini ottenere triste; e tanta tristezza che così 10 dicembre 2011 cinquanta uomini e donne, pensando che non c'è bisogno di dare ai loro figli, Essi sono stati gettati nel burrone ".
  • Condividere
 

Ultimi tweet