Monte Castillo Cave: "Bandiere dipinta sulla preistoria?

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Viaggi

Nelle viscere della terra nascondersi in Cantabria segni lasciati dall'uomo primitivo fa 200 età. Un patrimonio indecifrabile agli occhi dell'uomo moderno. Forse sono state le prime mostre d'arte; forse sarà un uso religioso della pittura; potrebbe essere un linguaggio; Gli esperti parlano di bandiere. Tutte queste ipotesi sono state studiate come possibile nell'arte roccia. Oggi, con i colori deboli ma ancora latente nella roccia, ha iniziato una visita che ci riporta al Paleolitico.

La Cueva del Monte Castello vicino alla città cantabrica di Puente Viesgo. Insieme ad altri quattro grotte-The Coins, Il Pasiega, Caminetti e Arrow- forma un intero museo di dipinti preistorici della Cantabria. Finora, la ben nota grotta di Altamira, non aveva permesso il resto della cavità ha avuto il riconoscimento che meritano.

Segna, un ricercatore della Cantabria, ci guidi. Conosce perfettamente il muscolo affascinante roccia che si trova sopra e sotto i vostri piedi. La pioggia che cade fuori invita in fretta di arrivare. Abbiamo iniziato a camminare tra le rocce fino a raggiungere una porta; dietro di lei sala d'attesa dipinge una sorprendente.

La mano dell'uomo

Una delle immagini che incontrato nella Grotta del Castello sono i dipinti due dozzine di mani. Hands poste da tali uomini del Paleolitico in queste mura. Quali sono queste righe di mani (lasciato la maggior parte) tatuato sulle rocce? Mark spiega che "tutto ciò che possiamo dire che sarà una ipotesi, ma sembra che si tratta di un sistema di comunicazione ". Questo è dove si verifica la prima domanda: con cui la comunicazione. Da un lato si potrebbe pensare che nel Paleolitico, fra 21.000 e 28.000 anni, gli esseri umani dipinto le gambe come un segno di possesso. La nostra guida conferma che si tratta di una possibilità, ma può anche essere "il tentativo di un uomo di fondersi con la natura". Ie, gli esseri umani dipinto le loro mani sui muri come un segno di rispetto e tentare di capire Madre Natura. "L'unione con essa", Marcos cadute. Questa teoria, in caso di talune, mostrerebbe un primo devozione soprannaturale religioso o gli esseri umani. No pittura come arte, ma lo ha fatto per ingraziarsi la divinità, in questo caso, sarebbe la natura.

Tutte le mani erano dipinte di rosso e sono le più antiche rappresentazioni di Monte Castillo. I primi posò la mano sulla roccia e dipinto su di esso. E 'impressionante la maggior parte dei 20 le mani sono dipinte in un meno elevato nella grotta e le figure scorciate posto.

Come l'attuale bandiera, piazze sarebbe un segnale per le tribù del tempo. Puro simbolismo

Ma la grotta ha una collezione completa di quadri. Prima di fermarsi a commentare la forma di animali, Mark spiega il cosiddetto "tectiform angolo". È 10 quadrilateri dipinte in rosso, con varie partizionamento inferiore. Altri segni che possono essere trovati nella roccia sono a forma di campana o spina di pesce. Non trattata, quindi, o animali o l'uomo. Che cosa sono? Lo stesso accade con le mani, la spiegazione è interpretabile, ma la guida, e ricercatore, fornisce una visione interessante: "Potrebbe essere una sorta di bandiera". ¿Flag? Ancora una volta interpretare il passato per affrontare il passato è complicato, ma potrebbe essere un segno di possesso territoriale o appartenenza ad un gruppo. Come l'attuale bandiera, piazze sarebbe un segnale per le tribù del tempo. Puro simbolismo. Così sembra di facile comprensione scritta, ma ora situare questa volta, più 22.000 anni e cercare paralleli. Non uomini del Paleolitico già raccolto attorno al gruppo o istituzioni nazionali che dovrebbero essere incluse in un simbolo? Sembrano essere ben, ma è sorprendente gruppo nomade di origine. Forse la grotta è stata una delle loro case e voleva tradurlo in modo fisso e. Infatti, la migrazione si è verificato in tutta Europa. "Ci sono grotte significativi in ​​Francia, che ha dimostrato, Pro residui studio, Poi ci sono stati gruppi che si trovavano in Cantabria o viceversa ", spiega Mark.

Gli animali sono un folto gruppo di dipinti tatuato sulla roccia. Bisonte, renna (è arrivato sorprendentemente freddo nel nord Europa), cervi e le capre sono le figure ripetute. Anche qui è una spiegazione soprannaturale sulla "stampa". Gli uomini dipinti animali come rituale per buona caccia. Ie, C'è la convinzione che rappresentano un cervo nella grotta deve avere un rapporto con la caccia lo stesso animale fuori le mura di pietra.

Ci sono già cifre molto usurati che si devono immaginare e altri il cui profilo è facilmente visibile. È curioso che gli artisti hanno utilizzato la forma stessa della roccia per dipingere le sue figure. Così, sembra grande bisonte dipinta da varie prospettive, dal momento che l'artista cerca l'irregolarità della pietra per dare più realismo al suo lavoro. "Sarebbe il primo cubista", Mark scherzi. La realtà è che alcune figure sono dipinte in piani diversi, che simula l'effetto, ad esempio,, offerto dal cavallo in Guernica di Picasso.

Cantabria e preistoria

La Cantabria è leader mondiale in arte rupestre. La scoperta in 1879 dei dipinti famosi delle grotte di Altamira ha scatenato un'aspra polemica negli anni che seguirono. Archeologi francesi, Émile como Cartailhac, in dubbio la validità della scoperta. Ma, dopo aver trovato pitture rupestri in Francia simili, pubblicamente corretto in un articolo intitolato "Mea culpa di uno scettico", in 1902.

Succede poi una febbre per trovare nuove grotte con l'arte primitiva. È 1903 dove H. Sindaco di Rio Monte controllo Cave Castle. Presto si rende conto che ha scoperto un unico e spostando lì che porta il tempo della preistoria europea. Negli anni successivi (Guerra mondiale gli studi sponsorizzati, quindi si ferma l'Istituto di Paleontologia di Parigi), nuovi dipinti vengono scoperti e la grotta si allarga. Sono raggiunti 18 metri. Monte Castillo febbre, nel decennio della 50, induce a scoprire le grotte delle monete, Caminetti e La Pasiega.

Si tratta di un tesoro unico storico e artistico. Per comprendere il passo dell'uomo sulla terra, guardare a queste grotte preistoriche e scoprire il loro stile di vita. Religione, il senso di proprietà privata o statale può avere il più presto 28.000 BC modo ovvio. Andate a visitare queste grotte è la storia più lunga. Oltre, sono luoghi unici. È capito o non è quello che dicono che ci, il linguaggio è raffigurato, vedere solo i dipinti è già un soggetto privilegio di tempo ha dimenticato.

il modo in cui

Da Santander prendere la A-67 e poi, al di fuori, l'N-623 al rischio Puente.

un pisolino

Gran Hotel Balneario Puente Viesgo. Spettacolare, un lusso che ha servito più di una occasione di alloggi per le concentrazioni della squadra di calcio spagnola. Maggiori informazioni www.balneariodepuenteviesgo.com.

un set da tavola

Il gazebo Amos, Pontoon in Villaverde. Nonostante sia 35 chilometri di distanza dal Ponte di rischio, merita una visita a questo tempio del cibo. Ha avuto una stella Michelin e il suo menu, basato sul cibo stagione, è una delicatezza indimenticabile. La lista dei vini e la possibilità del matrimonio è molto notevole. Maggiori informazioni www.cenadordeamos.com. Prezzo per persona in prossimità della 100 EUR

-In Santander, una scelta più economica, devono mangiare le squisite alici Lita Bed, Joseba fatto insegnante (un lusso). Paseo de Pereda, 37. Cerca, anche al centro, Zachary Casa è un altro luogo di culto. Fresco e delizioso. Calle General Mola, 41

altamente raccomandato

Cave Soplao: Dal momento che noi grotte, avvicinarsi alla singolare grotta è una buona idea Soplao. Nessuna cronologia, ma una grande esplosione di natura. Si tratta di una vecchia miniera abbandonata miniera di stagno ha lasciato il posto ad un unico sito. Uno spazio enorme pieno di stalattiti e stalagmiti dalle forme impossibili. Ci è appena prodotto una importante scoperta scientifica, il ritrovamento di una zanzara 110 milioni di anni conservati in ambra.

  • Condividere

Commenti (2)

  • Ismael Hernandez

    |

    Per favore, corregge l'età: in sezione “la mano di hombtre” Non eventualmente risultare 21.000 un 28.000 Milioni di anni. Si toglie il milione e guadagnare credibilità articolo
    Ismael Hernámdez

    Risposta

  • Xavier

    |

    È vero. Si corregge un errore di battitura, che in altre parti del testo. Grazie per l'avvertimento

    Risposta

Scrivi un commento