Pacific Series in DVD e Blueray
El mundo de equipaje. El primer libro de Ediciones ViajesalpasadoEl Maconde Africano de Javier Brandoli. Un libro de Ediciones Viajesalpasado

Posts Tagged 'pobreza’

Il dolore di Miami nel culo

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Dire apertamente che non ti piacciono gli Stati Uniti può essere bello. Ti mette in questo mondo egocentrico di viaggiare sui social media, dove si presume il fango, nel plotone di viaggiatori interessanti. Pochi penserebbero di criticare un viaggio in una città africana, un villaggio in Nepal o uno di quei villaggi centroamericani in cui le rotonde sono la migliore attrazione turistica. Se, anche se hai appena lasciato il piccolo hotel dove hai dormito e chiuso la porta quando il sole è tramontato (molto meglio se dormissi in una tenda) tutto è stato affascinante.
  • Condividere
 
 

Suicidi di Rarámuri

Da: Javier Brandoli
L'ondata di suicidi di questo villaggio natale, dimenticato come tanti in questa fretta Messico per raggiungere questo, Aveva un primo allarme precoce 2012. Poi, Organizzato anteriore denunciato Contadino Indigeno "donne indigene quando portano quattro o cinque giorni senza essere in grado di nutrire i loro bambini ottenere triste; e tanta tristezza che così 10 dicembre 2011 cinquanta uomini e donne, pensando che non c'è bisogno di dare ai loro figli, Essi sono stati gettati nel burrone ".
  • Condividere
 
 

Mozambico: il dimenticato morti
Da: Javier Brandoli

Il Mozambico è raramente discusso. Si può anche parlare in modo sbagliato quando lo facciamo. Non è facile mettere in realtà i media internazionali di un paese confinante due giganti informazioni come il Sud Africa e Zimbabwe. Poi si cade nelle relazioni sociali o titoli per giustificare il loro spazio mediatico Cornered. Cercherò di stabilirsi qui perché il mio debito come giornalista a cronaca di un paese che sta vivendo un conflitto dimenticato, senza testimoni.
  • Condividere
 

L'avidità e sogni
Da: Javier Brandoli (testo e foto)

Questa conversazione, quasi letterale, Ho avuto ieri con Acasio, un collega che stava facendo qualche foto per il sito nuovo hotel. Sposato, ha due figlie. Non hai abbastanza soldi. A piedi tre ore al giorno per recarsi al lavoro. La conversazione è cominciata perché abbiamo parlato di sogni.
  • Condividere
 

Una foto
Da: Javier Brandoli

Una foto
Ogni giorno devo presentare una foto in questa rivista e credo sorpresa molti dei miei lettori da una distanza. Ogni giorno cammino attraverso un mondo di mercati che profuma di pesce secco e di una vita strana che si estende davanti a me.
  • Condividere
 

Ultimi tweet