Pacific Series in DVD e Blueray
El mundo de equipaje. El primer libro de Ediciones ViajesalpasadoEl Maconde Africano de Javier Brandoli. Un libro de Ediciones Viajesalpasado

Posts Tagged ‘egipto

Egitto: il regno dei vivi e dei morti

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
L'Egitto è un gigante che ti scuote le viscere. Niente è facile lì. La sua gente mi sembrava avere una certa traccia di triste orgoglio, di sfiducia verso un passato che dà la sensazione che sia sempre stato meglio. Ma l'Egitto è immenso nel suo ieri, luogo di passaggio essenziale al quale recarsi per comprendere paure e odi e forza e tenacia.
  • Condividere
 

Mandela gioco

Da: Javier Brandoli
E ora, ultimo 18 Luglio Mandela aveva adempiuto 96 anni, fare il gioco per un secondo immaginare che sarebbe il mondo e le sue guerre senza fine, se abbiamo sostituito il leader Netanyahu, Mettere in, Arafat, cespuglio, Milosevic .... da Mandela. E 'facile risposta verità?
  • Condividere
 
 
 

La condena del Cairo
Da: Javier Brandoli (testo e foto)

Ganábamos con la tumba de Tutankhamon en el museo egipcio y perdíamos con los militares que limpiaban las ametralladoras de sus tanquetas en la entrada. Siempre en alerta, siempre dispuestos a salir. Ganábamos una comida regular en una parte linda del imponente Nilo y perdíamos un desagradable control de policía secreta donde nos olían hasta nuestras carteras en busca de droga.
  • Condividere
 

Merci dalla Turchia viaggio in Egitto
Da: Javier Brandoli (testo e foto)

Merci dalla Turchia viaggio in Egitto
Non siamo riusciti a comunicare con loro quasi, nessuno parlava una parola di inglese. Qualcosa che si estendeva in tutta la nave e quello che siamo stati abituati. Quando abbiamo chiesto era per noi Haifa e ha risposto a cinque, otto o cento, che dipendeva da credere che abbiamo interrogato le dita che ho a portata di mano o di camion che si adattano sulla barca.
  • Condividere
 

In direzione est, rumba a circa
Da: Javier Brandoli

Un pomeriggio di novembre, il mio amico Victor Hugo è apparso a casa mia a Maputo e mi ha parlato di una mappa. Mi ha detto esattamente: "Nella mia casa alle Azzorre ho appeso per anni una mappa dove indicavo alcuni percorsi che avrei voluto fare in giro per il mondo. È arrivato il momento di fare il primo.
  • Condividere