Malverde Cappella Gesù e la Santa Muerte, Santi narcos

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Nella via centrale Dottore Vertiz, a Città del Messico, le figure di un uomo e una donna sono insegnate in un altare di vetro sul marciapiede. Lei è avvolta in un bel manto azzurro e verde sotto una corona d'argento che tiene la nuda cranio di uno scheletro. Ha i capelli corti, Un lucido bottoni dorati camicia bianca dove serigrafato due pistole e baffi. Nel taschino della camicia una mazzetta di dollari si erge. Dietro così strano altare legge: Cappella di Santa Muerte e Gesù Malverde.

La figura triste non deve essere depositata; Lui è un uomo che si dice rubato dalla fine del XIX e all'inizio del XX secolo ai ricchi per dare ai poveri. La sua leggenda è piena di eroismo che non v'è alcuna prova che siano reali.

Robin Hood era impegnato messicani aver aggredito le persone ricche nella parte superiore di Culiacan e ha dato il ricavato ai bisognosi fino a quando il governatore, Francisco Cañedo, compare del dittatore Porfirio Diaz, Ha iniziato una caccia con i suoi uomini fino a quando è riuscito a colpirlo. La sua morte è stata romanzata in molti modi, ma la più accreditata nella cultura narco è che gli hanno sparato e quando sapeva che stava per morire ha chiesto un collega per consegnargli, premiare e caricato il denaro distribuito tra chi è nel bisogno che gli importasse.

Robin Hood era impegnato messicani aver aggredito le persone ricche in alta Culiacan

Malverde è il grande santo dei narcos e la credenza popolare dice che li protegge da uno scontro di due grandi capos nei primi anni 70. Il suo culto è parte di quel sincretismo messicano in cui pregano novene e altari sono fatti dove condividono lo spazio bandito, San Judas Tadeo e Santa Muerte.

Si tratta di un santo apocrifa, respinto dalla Chiesa, che ha una legione di seguaci in Messico, dove possiede vari santuari fisici. Ha anche altari a Los Angeles, Stati Uniti, e Cali, Colombia. Nelle reti sociali ha cappelle virtuali anche diversi e altamente partecipativo in cui i fedeli salgono alcune immagini di armi benedette dal santo estampita. Cosa venuto a chiedere?, chiese la signora Alicia, pagamento in loco. "Loro sanno cosa chiedere, le cose sono vostre ", risponde con il gesto grave.

Oltre al già citato luogo di culto, che è a Città del Messico, la sua maggiore si trova in Culiacan, Sinaloa, grande crimine cava che ha prodotto i più importanti narcos messicani e indicare dove si trovava in origine. Quasi tutti i principali signori della droga locali hanno mai andato lì a guardare la sua benedizione.

I grandi signori della droga locali hanno mai andato lì a guardare la sua benedizione

"Il Santo La morte è un culto di spacciatori e assassini. E 'realizzato ad hoc, come io non voglio uccidere me chiedo morte non prendo me. Malverde è un personaggio inventato, che non è mai esistito, frutto di tre storie diverse. Erano molto intelligenti per creare e dare il volto del famoso attore Pedro Infante. E 'il culto di spacciatori e assassini troppo ", El Mundo dice padre Aguilar, vice direttore della radio e della televisione arcivescovato del Messico.

"Jesus Malverde, Cuidame che si comporta bene, ma anche prendersi cura di me il mio popolo cattivi…. perché proprio veniamo ed essere quella che abbiamo bisogno di voi e crediamo in te ", chiese uno dei suoi seguaci di questo santo messicano che ha proprie preghiera preghiere. Lui e la Santa Muerte stanno proteggendo l'esoterismo narco che viene miscelato con la religione. Nella chiesa storica di San Hipólito, a Città del Messico, alla fine dello scorso decennio, una figura di Malverde collocato accanto al St. Jude era oggetto di culto per centinaia di persone in pensione fino a quando dall'altare.

La ricerca condotta:

  • Condividere

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.