Sconosciuto da Jaén (In): le pitture rupestri della Sierra Morena

Da: Testo: Ricardo Coarasa e foto: Javier Brandoli
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Viaggi

Seguono due, guardando il mondo 6.000 anni, quando i nostri antenati dipinto in un angolo della Sierra Morena, Prato in Jaen Quicksilver. Sulla nuda pietra spezzata per sempre, carminio le loro sagome sono diventati polvere di generazione dopo generazione e continuano a sfidare la pioggia e bufere di neve, alla luce del sole e il gelo dell'alba. Hanno superato il tempo. Sono eterne.

Siamo nel comune di Aldeaquemada, a nord della provincia di Jaén, seguendo il sentiero del pitture rupestri del Mediterraneo (dichiarata dall'UNESCO nel 1998 Patrimonio) da una foresta di pini e querce. Dalla città abbiamo preso una traccia per il percorso ad ovest della "montagna della disperazione", dove prendiamo smontato. Cespugli scendere fino a una piccola goccia di roccia che viene salvato con i piedi e le mani. Ci, all'aperto, che domina tutta la pittura Quicksilver Meadow (scoperto da pastori 1914), uno 18 Depositi Aldeaquemada che rendono il nucleo principale del Rock Art of Eastern Sierra Morena. Due nomi, quello della spagnola Juan Cabre e il prete francese Henri Breuil, condividono la paternità della maggior parte delle scoperte di depositi della zona. Hanno lavorato fianco a fianco, ma ha finito per faide. La sua eredità, per fortuna, è ben al di sopra di alto profilo le sue controversie.

Alla nostra sinistra, incombono le figure dei due capre, grezzo ma preciso, con la quale gli abitanti di queste terre in sicurezza delineare i loro territori di caccia per spaventare gli intrusi. Erano cacciatori, come oggi si aggirano queste parti pistola sulla sua spalla, ma anche artisti. Si merita con una piuma per decorare queste pietre con motivi naturali (primi abbozzi, quindi il riempimento). L'occhio vigile del Miguel Soria, il nostro illustre cicerone Ph.D. in arte rupestre preistorica e specializzata nella, vedere ciò che i nostri occhi ma non vedono. I puntini rossi allineati nella roccia un po 'extraplomada. Un modo per uccidere il tempo pennello in mano? Non appare. Probabilmente, sottolinea noi, segnalazione servito o utilizzato come una sorta di contabilità. Noi, quindi, Neolitico insegne di sfondo o le calcolatrici. Non vi è niente.

I puntini rossi allineati nella roccia un po 'extraplomada. Un modo per uccidere il tempo pennello in mano? Non appare

Siamo rimasti sorpresi dal neofita (Oltre al collo stilizzati e quelle corna che sembrano antenne) è il colore rosso dei ruminanti, Si sono aggiunti ossido di ferro (manganese nel caso di vernice nera, meno comune), un legante come albume o sangue. "Non si sa, dice Soria- quando si tratta di materia organica ha lasciato tracce e analisi non ha rilevato ". Ma sono cervi e capre? La vernice molto probabilmente in origine un paio di dollari (alcune con frecce o lance asaetados) successivamente convertiti in capre che alterano le figure.

Questi paesaggi, che per secoli sono stati la demarcazione tra Castiglia e Al-Andalus a casa per molti animali la ricchezza. Per i loro lontre di fiume nuotare in queste foreste abbondano e cervi (si assiste, come uno attraversato il nostro cammino) e cinghiali. Il lupo, anche, è diventato il paesaggio in Sierra Morena una volta che il covo di banditi che ha trasformato questo paese in "deserto umano". Il paesaggio, come dicono gli abitanti di questa regione sconosciuta della Contea, è importante quanto i dipinti. Per niente.

Dobbiamo risalire la strada per passare alla vicinanza del Pochico tavolo (due km a sud ovest di Aldeaquemada), un altro dei punti chiave di arte rupestre della zona. La porzione percorso a destra della pista, delicatamente perdere quota fino Fiume Guarrizas, mostrato il flusso mite e bassa (le backwaters sono conosciuti qui come "Tabelle"). Abbiamo attraversato il canale attraverso il guado ribelli rovi, una volta dall'altra, in alto verso la parete di quarzite che gli uomini primitivi utilizzato come una tela.

Sulla parete laterale destro, ad esempio,, raggruppati in quattro cervi che l'arte schematica delle società pastorali sovrapposti del naturalista

Il sito è recintato dal 2000. Che gli operatori hanno circondato questo gruppo di dipinti (per proteggerli da teppisti che scambiano una grotta del tesoro con un bagno in cui perpetuare la loro stupidità con la frase intelligente di rigore) nemmeno accorgersi di lei. Dopo il compito, chiese perché avesse perso dopo la recinzione "perché non c'è nulla". Sì, c'è, e abbondanza, ma nessuno dovrebbe aspettare di essere dipinti o bruce Altamira Cave Indalo Almeria. Specificare come i costi che, prima facie, pigmentazione naturale sembra una pietra semplice di. Sulla parete laterale destro, ad esempio,, raggruppati in quattro cervi che l'arte schematica delle società pastorali sovrapposti del naturalista, Thicker Corsa, abitanti del villaggio cacciatori. Arte o necessità? Il dibattito è aperto, ma Soria, in una ridistribuzione di saggezza, è chiaro che "non stavano facendo questi dipinti per un puro piacere estetico, si trattava di una utility ".

In questa grande roccia si compone di quattro pannelli punteggiate di dipinti con cui i nostri antenati hanno lasciato il loro segno Neolitico. L'affioramento di quarzite offre ogni mattina il suo mettere a nudo Sun Rock in aumento, quindi costa ancora di più per capire come le mandrie di cervi e schematico figure sono venuti in tale condizione fino ad oggi. Il viaggiatore lascia questo luogo selvaggio con emozione vibrante di qualcuno che appena trovato il messaggio sulla riva di un naufrago che è sopravvissuto onde e tempeste.

il modo in cui
Per la A-4 (Autostrada dell'Andalusia), deviare Valdepeñas il Almuradiel verso la frazione di Aldeaquemada (da Madrid sono più di due ore di macchina). Alla periferia della città è il Il cottage Cimbarra (www.aldeaquemada.com). Chiedere Angelo (alcaide64@hotmail.com), che ci guiderà nella visita. Egli possiede la chiave per accedere al Tabella Pochico e se si può avventurarsi da soli nella vostra ricerca, non è consigliabile, perché il luogo è molto rigogliosa e facile passare da. Nel caso di Quicksilver Meadow, le difficoltà si moltiplicano e si può avere un metro e pitture rupestri, anche realizzando.

un set da tavola
In casa propria La Cimbarra servire prodotti di gioco grandi (essenziale per provare la salsiccia anatra, pernice pate e cinghiale in umido) in un ambiente rustico con camino finire il pasto con una conversazione rilassata dal fuoco.

un pisolino
La casa dispone di camere (60 euro doppia con prima colazione), ma abbiamo dormito poco più a sud, molto vicino a Ubeda, nel comune di Sabiote, dominata dall'imponente castello che un tempo apparteneva a Francisco de los Cobos. Molto vicino a Fort, davanti alla chiesa di San Pedro, è il Palazzo di maniglie (www.palaciolasmanillas.com), una casa in pietra completamente ristrutturato, si merita una sosta. I prodotti della terra sono una delizia per il palato ("Frito Pavón", jienenes spinaci, il mojetón uova spettacolare, pernici in salamoia e la crema di olio d'oliva ghiaccio era il nostro menu). Non dimenticate di visitare se si ha la possibilità.

altamente raccomandato
-Gli amanti della natura dovrebbe venire a colpo sicuro alla cascata Cimbarra, che dà il nome al naturale. Il Fiume Guarrizas salva un taglio verticale 40 metri di altezza, anfiteatro viaggiatori vere sorprese, provocando una cascata che sembra un olio romantica. Ci sono tre cascate, ma il più spettacolare è il Cimbarra. Si scende lungo un ben marcato (sul bordo di un vecchio mulino) ad una terrazza naturale dove le travolge panoramiche ancora più. Poi, ritorno, essere incoraggiati a girare su una delle sporgenze di roccia sulla collina vi porterà alle piscine naturali formate prima della despeñe vuoto d'acqua. Uno di questi siti per ottenere perso e spegnere il cellulare.

-Il Castello di Francisco de los Cobos, già nelle mani dell'Ordine di Calatrava, è ora nelle opere, ma annunciare la sua apertura al pubblico per il prossimo gennaio. Questa fortificazione era lo scudo di Ubeda e Baeza contro il regno di Granada Nasridi. Da qui si domina la valle del Guadalimar. Siamo stati fortunati a visitare dalla mano di Pablo Lozano, Il Shemer Turismo (www.semerturismo.com), una di queste guide amano la loro terra e la capacità virtuosa di trasmettere la sua passione, e le sue molte abilità nonostante la giovane età, il viaggiatore. Organizzano escursioni in tutta la regione e visite guidate del Jaén meno conosciuto in diverse lingue (Spagnolo, Inglese, Francese e tedesco, ricordare).

-Per chi vuole saperne di più su questi quadri è indispensabile consultare un lavoro monumentale ed esauriente "Arte Rupestre nelle Giennenses Montagne", Gabriel Manuel Lopez, Miguel Soria e Domingo Zorrilla, pubblicato dall'Istituto per gli Studi in Giennenses 2009.

  • Condividere

Commenti (4)

  • Paloma Garcia

    |

    Favolosa storia e sconosciuto. Com'è bella la Spagna, che sappiamo poco.

    Risposta

  • Merche G.

    |

    Non avevo idea che i dipinti sarebbero Jaen, se ero qualche tempo fa in Ubeda e Baeza. Me ne ricorderò la mia prossima visita. Complimenti per l'articolo.

    Risposta

  • Francisco

    |

    La nostra storia è ancora in gran parte sconosciuta, per il resto della Spagna.

    Risposta

  • ricardo Coarasa

    |

    Francisco, Spero che, modestamente, da VAP. hanno contribuito a fornire un po 'di più i paesaggi e la storia di Jaén. La ringrazio molto per le seguenti

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.