Una croce l'Himalaya con un debuttante

Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Come abbiamo lasciato Lhasa, Bumble ciascuno dei pulsanti sul cruscotto per assicurarsi che ciò che sono. Circola 50 kmh, stanno continuando il loro forte frenata e in curva tiene ogni invadendo la corsia sbagliata, o meno visibilità. Il conducente del Suv che ci deve portare a Kathmandu, 1.100 km attraverso l'Himalaya. Mi metterò in viaggio attraverso una delle strade più pericolose della terra con un apprendista conduttore. Sono emozionato.

Lhasa è completamente al buio la mattina presto abbiamo lasciato la capitale del Tibet. Riversa per le strade vuote, come se il cielo si è dovuto accontentare insoluti. Vi è un SUV nel vialetto del bordo e un uomo che correva per strada inzuppato in pool. Ho lasciato nella hall dell'Hotel Yak le due bottiglie di ossigeno per il nostro cammino verso le altezze e le forze mi abbandono a improvvisare il 200 dash metro sotto la pioggia.

La Toyota è vecchio, probabilmente la terza o quarta mano. Il marchio contachilometri un inquietante 365.900 km. Inevitabile smettere di guardare il conducente pochi secondi. Frisa l' 50 e indossa un abito grigio carbone, maglia e tutti, che termina con una pelle sintetica scarpe cinesi. Accanto, con i nostri pantaloni impermeabili, giacconi e scarpe da montagna thinsulate, si somigliano esploratori polari. Ha subito battezzato come Macario, il pupazzo ventriloquo indimenticabile José Luis Moreno.

Abbiamo avvertito che durante questo percorso "Friendship Highway" frane sono comuni e, per trovare ancora nella stagione dei monsoni, spillovers possono costringerci a camminare attraverso, attraverso la foresta, il confine in Kodari

Macario ha almeno trovato il pulsante tergicristallo, ora intrapreso una battaglia con l'acqua doccia per eliminare il vetro frontale. Il Potala, avvolta nella nebbia, rain fade, aumenta ancora di più l'aspetto spettrale. Il nostro intrepido autista prende gli angoli tenendo la ruota con entrambe le mani attraverso il suo fondo. Un sudore freddo corre lungo la schiena quando ho cominciato a salire i primi porti. Basta pensare che nei prossimi otto giorni ci saranno nelle loro mani mi fa venir voglia di camminare a Kathmandu. Abbiamo avvertito che durante questo percorso "Friendship Highway" (Strada di Cina-Nepal amicizia) frane sono comuni e, per trovare ancora nella stagione dei monsoni, spillovers possono costringerci a camminare attraverso, attraverso la foresta, il confine in Kodari. Con tali presagi, mi sento sicuro che almeno hanno legato un kata tibetana lo specchio, Spero di essere efficace quanto la nostra Santa Rita.

Buddha Sakyamuni, che ci proteggono

Il nostro primo passo nella provincia tibetana Tsang deve condurre, Da Macario, a Gyantse, un 261 chilometri da Lhasa, un viaggio che si può intrattenere più di cinque ore. Basta mezz'ora di lasciare la città, fare una sosta tecnica (piuttosto il sospetto che il nostro pilota vuole essere affidato con la pace a tutti i potenziali Buddha). Prima di noi, sulla pietra nuda, c'è un grande murale Buddha Sakyamuni, il "ben illuminati". E che, Dopo il, è quello che ci serve ora: qualcuno ci illumini.

Tenzing fare un ritiro che conferma i miei peggiori timori. Macario non ha mai guidato un 4x4 e 'la prima volta facendo questo itinerario in Nepal. Il peggiore esplosioni eruttare dalla mia bocca come un torrente incontrollata. Voglio parlare al tuo capo, quando si arriva a Gyantse, Voglio inviare una nuova auto e un pilota esperto, I want my money back, I, I, I… Si tratta di una sterile sfogo. So perfettamente che nessuno si invia un nuovo marchio Toyota Landcruiser a Gyantse, né un sostituto per Macario. Viaggio negli angoli dimenticati del pianeta ha queste cose. Altra scelta che andare avanti e incrocia le dita.
Abbiamo attraversato il Tsangpo (che cambia nome e diventa il Brahmaputra in India vicini) un'ora e un quarto dopo aver lasciato Lhasa e costeggiava la strada grande fiume Kamba-La ("La" è un porto in tibetano) mandrie sparse di marcatori pecore e di pietra che indica la distanza a Pechino. Ogni chilometro fra le curve salendo verso l'infinito è un cuore spezzato. Non prendo occhio Macario, il denaro come se dovessimo.

So perfettamente che nessuno si invia un nuovo marchio Toyota Landcruiser a Gyantse, né un sostituto per Macario. Viaggio negli angoli dimenticati del pianeta ha queste cose. Altra scelta che andare avanti e incrocia le dita

La nebbia ci avvolge, a volte, come abbiamo fatto con il primo distaccamento. Bande di giovani uomini dalla pelle scura, forchetta in mano, via le pietre con una scopa. cibo Cina sacchetti sottovuoto comincerà a gonfiarsi come la nebulosa raggiunto tra le 4.794 metri di Kamba-La. Dall'altra parte è il Yamdrok, Turchese Lago, una delle cartoline più belle del Tibet. Sì, contro tutte le probabilità, Macario è stato in grado di portare qui in modo sicuro. The Hot quete le iniziali, e abbiamo preso quel poco possiamo fare, ma avere fiducia in lui e speriamo che si impara velocemente. Imbevuti di questo positivismo forzato, Riconosco una virtù: consapevole dei propri limiti molti, almeno è prudente e lento flusso. Alla fine della giornata, non una brutta partenza.

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (2)

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.