Madre di Dio: Segreti di Manu

Da: Josep M. Palau (Testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Lo sciamano del villaggio di Santa Rosa de Huacaria mi ha mandato un messaggio che potrebbe finalmente incontrarmi. Prima di lui era stato in grado, come la sua anziana madre "è andato al fiume e divenne un uccello". Ho preso tre giorni in attesa del segnale nella fattoria Villa Carmen Pillcopata, Città peruviana situata nella Zona Culturale del Manu Jungle, la stretta striscia di ammortizzazione che rimane tra le aree abitate e la vasta riserva vergine che circonda il fiume Madre de Dios, cioè, il preludio alle Amazonas. Il messaggio era più intrigante, Così, nonostante la pioggia torrenziale che scarica, al momento, ci affrettiamo a montare a cavallo e la testa verso il basso il percorso che ha portato alla Huacaria.

Potrebbe finalmente incontrarmi. Prima di lui era stato in grado, come la sua anziana madre "è andato al fiume e divenne un uccello".

La verità è che per andare a cavallo attraverso la giungla è stata una delle sorprese che avevo trovato: mai potuto immaginare che questo era un metodo efficace di trasporto attraverso la fitta vegetazione. Sì, ha dovuto prestare attenzione ai rami, come altezza cavallo misurata mediante passaggio, indipendentemente dal ciclista. Ma, più inaspettato è stato che è stato trovato questo paradiso a soli 200 km dalla città turistica di Cusco e Machu Picchu, una discreta distanza ancora coperto di 8 ore su una pista che sale verso l'altopiano e poi scende nella nebbia, dove si nascondono le 2.000.000 ettari che compongono la giungla Manu, una banca di ricchezza biologica insolita in cui le comunità isolate ancora abitano, Mashko come spiro. Manu ha mantenuto la sua integrità attraverso la creazione di un parco a 1973, da Celestino Kalinowski naturalista suggerimento.

2.000.000 ettari costituiscono la giungla Manu, una banca di ricchezza biologica insolita in cui le comunità isolate ancora abitano.

Il popolo di Santa Rosa de Huacaria sono Machiguenga etnica e huachapeare e hanno già lungo contatto con la "civiltà". Infatti, sapeva che lo sciamano Alberto Manqueriapa combinato la sua opera di guida spirituale per il consigliere in Pillcopata, dove ha coordinato la fornitura di acqua potabile al suo villaggio. In questo senso, Alberto simboleggiava l'unione tra sapienza antica e moderna, qualcosa divenne chiaro quando sono arrivato al suo rifugio. Guardando spiegazioni tristi e svogliati mi è stato dato di capire che sua madre, sentendosi molto vecchio, Fiume si aspettava qualche feroce finito con lei. In alternativa, si era precipitato alla corrente. Sulla riva era stato il suo bastone quando è diventato uccello.

"La pioggia non chiede soldi per la droga", Ho detto che ho guardato i cespugli e rampicanti che stavo indicando

Poco dopo abbiamo attraversato il fiume stesso a visitare il Giardino Jhochoko, un altro nome di uccello, mitico, che insegnò agli uomini l'uso di piante. "La pioggia non chiede soldi per la droga", Ho detto che ho guardato i cespugli e rampicanti che stavo indicando. Ai miei occhi, che "giardino" non è diverso rispetto al resto!. Invece, Alberto distingue la artiglio del gatto rosa, che cura il cancro, il cresta di gallo, calmare le creature a mangiare bene, il erba arpia, che aiuta a individuare l'animale si vuole cacciare ... Spiegazioni affascinanti, nel quale mescolato il vero mondo dei sogni.

Questa bevanda allucinogena, composto da nove diverse piante, può aiutare a vedere il futuro

Profonda, lo sciamano mi ha detto quello che era il erba pallet la cui consistenza ricorda qualche pelle di serpente velenoso e che è rimedio efficace. Questo è stato il caso di molte altre erbe aromatiche, come indicato dalle Paracelso greci, indossava un "segno" che ha permesso di sapere che malattia guarita. Ma per lo sciamano Alberto, uno dei più importanti è la Erba Arcobaleno, green quotate. "Senza di essa, ayahuasca, è possibile ", disse con la faccia seria. Questa bevanda allucinogena, composto da nove diverse piante, può aiutare a vedere il futuro - per esempio - con l'aiuto di una guida. Tutto dipende il mix e il nostro stato spirito. Quando ho chiesto se ho dato Arcobaleno gli stranieri che venivano da lui per provare l'esperienza ayahuasca un, Ho risposto con una risata: "Perché? Né capiranno ". Ho guardato sorpreso, pensando che stessi scherzando. Ma poi ho capito che parlare con qualcuno la cui madre ha volato sopra le nostre teste, in quel momento.

 

  • Condividere

Commenti (7)

  • Javier Brandoli

    |

    “Lo sciamano del villaggio di Santa Rosa de Huacaria mi ha mandato un messaggio che potrebbe finalmente incontrarmi. Prima di lui era stato in grado, come la sua anziana madre "è andato al fiume e divenne un uccello". Credo che una storia non può iniziare meglio. Vale Marquez. Congratulazioni Palau!

    Risposta

  • Mayte

    |

    Si, surrealismo magico! Amo.

    Risposta

  • Berta Azienda Vendrell

    |

    Grazie per questo articolo, ancora una volta trasportato me momentaneamente Manu. phew… pochi ricordi.

    Risposta

  • Yoco

    |

    Che bello..

    Risposta

  • Josep M. Palau

    |

    La ringrazio molto per i tuoi commenti. La verità è che ci sono posti dove dfel mondo surrealismo è parte della quotidianità. O forse solo cercare di guardare con occhi nuovi ciò che vediamo ogni giorno.
    Saluti e arrivederci in giro qui!

    Risposta

  • Lydia

    |

    Una bella storia, ben raccontata. E sottoscrivere le parole di Javier.

    Risposta

  • Almudena

    |

    Grazie per aver, da Beam me l'essenza della vita: dare senza pretendere soldi, morte accettando e avvicinarsi a lei con la consapevolezza, rispettare i tempi del futuro senza dimenticare il passato… Oggi ho appena preso a questa pagina e se non ti dispiace che resterò un po '.

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet