Berna: cinque secoli di reclusione per gli orsi

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Viaggi

"Berna potrebbe essere qualcosa come il forte uterina interiorità Europa, pietra come l'utero o l'anello medievale tutte le città. Berna ha avuto un arcate e alcuni luoghi che sono stati abbandonati per sempre come e dove mai era notte ... ". La descrizione sopra della capitale è lo scrittore Francisco Umbral. L'ho trovato cercando qualche informazione su alcuni orsi, simbolo della città, prima di partire per visitare la villa. Soglia ha scritto un articolo intitolato "Gli orsi di Berna". Il compianto scrittore conclude il suo pezzo: "Quando ho lasciato la città ho lasciato solo orsi, e anche io ero tentato di rimanere con loro come un orso più. Mentre noi approfondire l'umano si scopre che l'uomo non è che un orso nudo ".

Berna conserva una bella storiche torri medievali che danno modo per lunghe strade piene di portici, speso camminare su ciottoli, Ci sono piccole fontane statue policrome coronati di strano, le file di finestre in legno sono decorate con bandiere e stemmi. Molte cose da vedere nella capitale svizzera. El Federal House (parlamento), La Zytglogeturn (Torre dell'Orologio), Cattedrale del XV secolo e la meravigliosa veranda o l'altra torre, Torre delle prigioni, servito come una prigione e in città dalla parte orientale. In ogni caso è un posto per camminare lentamente, perso nei suoi mercati di frutta, Mimbre la ropa; vedere i negozi aprono le porte di piano in piano interrato, come se fossero venduti al mondo dal ventre della terra.

Infine, si può visitare la casa-museo di Albert Einstein, proprio sulla Kramgasse principale, dove il famoso scienziato ha sviluppato la sua teoria della relatività (in realtà viveva in una strada lontana dal centro). E 'divertente vedere come il genio tedesco è venuto a Berna e pubblicato un avviso sulla stampa in cui è stato offerto come un professore di matematica e fisica di tutoraggio, annunciando che "la prima ora era libero, prova ".

Fine, Maggio Berna orsi sono, forse, come detto soglia "uomini nudi"

Ma, e nonostante la piacevole sorpresa che è questa bella città, Sto cercando una storia di orsi detenuti, ostaggio per la loro destinazione, che per secoli sono l'emblema di Berna. Siamo arrivati ​​al Bärengraben (Parco degli Orsi) dopo aver attraversato il ponte prezioso Nydeggasse da qui le migliori viste della città. Poi, sulla destra c'è un enorme reciento, quasi adiacente al fiume dove si vede un enorme orso addormentato sul pavimento come tre cuccioli vagano per la collina davanti agli occhi dei turisti. Questi orsi sono la storia di Berna.

È 1224 Oberland più antico sigillo che raffigurava un orso come simbolo della città. Ma, è 1513 quando i soldati vengono a casa vincitori della battaglia di Novara che trasportano un orso vivo come un trofeo. Decidiamo di costruire un recinto con animali, una buca davanti alla porta centrale, Vivere e tenerlo lì per la gioia dei cittadini. La tradizione continua in questo modo per secoli fino a quando Generale francese Brune umiliato in 1798 alla bernese dopo aver preso la città e prendere tutti gli animali a Parigi. Basta lasciare un animale vivo che morto poco (è sezionato e mostrato nel museo storico). La città era priva del suo simbolo per più di un decennio. E 1810 commercianti della città hanno deciso di dare via un paio di orsi di nuovo alla città.

Ma, Gli orsi sarebbero negli anni successivi come la posizione cambiato o sacrificato. Nella metà del XIX secolo li ha posti vicino a una stazione ferroviaria i cui fumi finito tutto. E 1913, colata lettura tener 24 copie (registrazione) e otto decisero di sezionare un carosello di presentare all'Expo 1914. Da allora hanno cambiato posizione in occasione di più, emblema miglioramento delle condizioni carcerarie, e hanno visto alcuni incidenti ubriachi incapaci, senza freni o ciclisti coraggiosi in disuso. Ci sono stati sei casi di gravità 140 anni. Fine, Maggio Berna orsi sono, forse, come detto soglia "uomini nudi".

il modo in cui

Se non soffia direttamente a Berna e in generale fare una visita in Svizzera in auto (più consigliabile), strada di accesso da Ginevra o Zurigo è eccellente e con la particolarità che il paese non paga pedaggio svizzero. Sì, il prezzo del parcheggio pubblico è scandalosamente costoso.

un pisolino
Non abbiamo alcuna raccomandazione.

un set da tavola
-Restaurante Kornhauskeller. Nizza, aspetto antico, soffitti alti e un eccellente cantina di vini. Il prezzo è caro.

-Münstergasse La strada è piena di piccoli ristoranti sotto i portici con i prezzi ragionevoli e l'opzione di menu per medioía.

altamente raccomandato

-Visitare la Casa-Museo di Albert Einstein. Scopri aneddoti divertenti del genio tedesco, pur avendo la cittadinanza degli Stati Uniti inoltre non ha mai perso il suo passaporto svizzero.

-Cerca de Berna, circa 30 km, è la città di Friburgo. Anche una bella città di aspetto medievale e un ascensore con un combustibile curioso. Li lascio capirlo da soli.

  • Condividere

Commenti (2)

  • Noeli

    |

    Ciao Javier,

    Io cronaca tu piaceva di Berna, Non conoscevo la storia degli orsi e la verità è che con un po empatia…voglio solo lasciarli andare…spesso diventando…sezionato, “affumicato”, sacrificato, rapito e imprigionato dai francesi..
    Foto Preziosi, Adoro quegli orologi su torri e facciate. Sono fantastici. Berna sembra invitante a camminare tranquillamente.

    Saluti

    Risposta

  • Javier

    |

    E 'una storia curiosa lo so. Orsi qualche dolore Dan, anche se ad essere onesti e il trattamento medico cura di loro con amore. Nessuno vive in uno zoo in. E 'anche vero che non sempre il caso.

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.