Etiopia (II):la tomba dimenticata di Pedro Paez

Da: Miquel Silvestre (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Azezo Oltre la strada è strada sterrata per cinquanta miglia. Una grande nuvola si siede all'orizzonte. Presto in ombra inquietante, canna di fucile, gravida di pioggia. Inizia a scaricare. La terra diventa una pista di pattinaggio scivolosa e l'acqua fredda penetra la biancheria intima. Ma, Non posso mollare perché non c'è riparo alle capanne dei contadini. Ha guidato il percorso fangoso, passare attraverso un altro paese pieno di animali, dei bambini e lontano da occhi indiscreti, Salgo una collina e poi vedo. Al fondo, marrone e ruvido, Lago Tana. A cavi lunghi rettilinei a Gorgora, che non è altro che un villaggio con solo un centinaio di case di fango.

Poco dopo l'altro segnale appare. "Tim & Kim camping ". Il sentiero è stretto e ripido. Dopo una svolta a sinistra, appiattisce e c'è il paradiso assoluto. Prima di me sono un paio di piccole casette di paglia conico. Un giovane con lunghi capelli ricci saluta europei me con una stretta di mano e un sorriso. AD Kim, l'Olandese Volante che governa questo complesso semplice per overlanders.

La conversione dell'imperatore

Durante la cena servono un piatto di patate gratinate al formaggio. Quello che mangiare e bere birra dopo birra. Castaway sguardo. Parlo una striscia blu. Dirvi perché sono qui. Cerco lo "scopritore" fonti spagnole del Nilo Azzurro.
-Ah, Pedro Páez.-dice Tim.
Guardo con sorpresa mi ospitante.
- Sai?-Commento.
-Sì-accordo-, Mi piace la storia d'Etiopia.
Il buio che ci circonda e le zanzare ronzano intorno a noi.
- Voi sapete che Paez diventato cattolico imperatore Susinios?.
Tim annuisce.
-Questa conversione ha avuto molto a che fare con la politica. Susinios essere guardato con un nemico formidabile: Islam. Minacciato dai quattro punti cardinali, i portoghesi sono stati un grande alleato, assistito, ma lui in cambio per l'ammissione ai gesuiti in una zona di forte tradizione ortodossa. Dopo la conversione ufficiale dell'imperatore a una fede stranieri iniziarono una guerra civile che ha portato alla morte di decine di migliaia di contadini copti. Fasilides ritorno all'ortodossia e spinse i coloni portoghesi. Era la fine del cattolicesimo in Etiopia.
'Ma almeno la progettazione palazzo sarà Paez-ha commentato Susinios quasi preoccupati. Per me è vitale per visitare.
-Oggi è un rudere semplice, dice Tim. Solo un arco resta in piedi. Tutto è invaso. E 'il regno dei serpenti. Devi andare in barca. La strada è impraticabile. Ponti sono caduti. Non sono riuscito ad ottenere nella mia 4×4.
- Ci sono gravi?
Il mio interlocutore scuote la testa come si prende un lungo sorso della sua birra e mi guarda con curiosità.
- Cosa vuoi dire?
Paez-vi è sepolto. Gorgora tornato più volte per supervisionare la costruzione del complesso. Ogni viaggio dovrebbe essere un grande sforzo per un uomo che aveva quasi 60 anni. Nella sua ultima visita si ammalò. Il 25 Maggio 1622 qui morì.

Solo un arco resta in piedi. Tutto è invaso. E 'il regno dei serpenti


Il percorso di quasi un milione di rocce

Il giorno dopo vado in cerca del Palazzo di Susinios sulla mia moto spogliato dei bagagli per renderlo più leggero. Arrivo al primo ostacolo ha annunciato nel disegno che avete disegnato Tim: il ponte caduto. I guadare un torrente il cui canale è pieno di grosse pietre di origine alluvionale. Queste rocce taglienti, sciolto sarà una costante agonia. Saltano in tutte le direzioni e lo spostamento da stanza a passo su di loro.

Provengono dalla vecchia strada che conduce al palazzo. È come se un aratro gigante aveva bloccato il metallo nel centro della strada e tutte le pietre avevano iniziato lasciandoli nella posizione peggiore possibile. Su questo tipo di materasso è quasi inconcepibile fachiro al rotolamento. A volte c'è solo un sentiero molto stretto con cui una persona difficilmente può passare, una mucca, un asino, un paio di capre e ora una BMW R1200 GS, chiamata Sassy. Il suo nome è stato dimostrato in questo momento come del tutto appropriato.

Accelerated, Ho messo la ruota nel solco, volo sopra il bordo di pietra e gradualmente superato la trappola. In questi momenti viene commesso quando si apprezza aver fornito una serie di molle realizzate in Olanda TFX. Alta qualità e bottiglie di olio indipendenti anteriori e posteriori, Essi non si fermano neanche una volta. La ripresa è sorprendente per un monte così pesante. Come all'impugnatura, Ho garantito dai TKC coperte tacchi Continental 80. La migliore sul mercato nel loro settore. Né temono una caduta. La moto è rinforzato con tutti i tipi di difese il costruttore tedesco: SW Motech (www.2tmoto.com).

Gli agricoltori e le mucche vagano questo orizzonte idilliaco. Questo scenario è la cosa più vicina che ho mai visto il Giardino dell'Eden

Dopo aver raggiunto un plateau, Ammiro le viste mozzafiato. Il lago sarà di circa 10 chilometri che si estende su un susseguirsi di dolci colline e lussureggiante fertile nelle colture, foreste e fattorie. Gli agricoltori e le mucche vagano questo orizzonte idilliaco. Questo scenario è la cosa più vicina che ho mai visto il Giardino dell'Eden. Chi siamo rapaci che volano, Onorevoli vero paradiso d'Etiopia.

Insisto. Un altro milione lasciato dietro di pietre e poi trovare un sentiero pianeggiante che si snoda tra campi di grano bucoliche. Alla fine si trova una montagna su una piccola penisola nel lago. In cima trovo il profilo spezzato le rovine. Alla fine della transazione, inizia una ripida salita. Al passaggio aperto nella boscaglia non si può nemmeno chiamare percorso. Nail stivali sulle pedane, Io sto sulla moto, Alzo gli occhi, stringere i denti e accelerato senza paura. La giungla ci ha inghiottito. I personaggi escono per vedere cosa diavolo sta succedendo fanno parte di un'altra categoria di agricoltori. Chiedo nulla ma salutare. Chiaro segno che non venire qui molti uomini bianchi. Davvero primitiva e isolata, questi etiopi sono sentinelle di un tesoro sconosciuto il cui valore.

La tomba dimenticata

Vengo alla pianura e solo incontrare lo scheletro della chiesa. Accanto a lui giaceva pietre sparse che ha costruito le mura del palazzo. I contadini sono stati gradualmente distruggendo il complesso da costruire le loro case. Presto non ci sarà nulla. Profuma meravigliosamente di menta. Gli uccelli cinguettare con mille voci diverse.

Appena è giusto un arco con struttura a reticolo portoghese delicate. Non c'è niente qui per ricordare a Pedro Páez. Unesco e il governo etiope ha ripristinato altri templi, palazzi e castelli, soldi e farsi pagare per lo, ma nessuno ha ricordato che qui giace un uomo nella storia dell'Etiopia. Speke inglese ha una targa sul Lago Vittoria in Uganda come lo scopritore delle sorgenti del Nilo Bianco. Paez buco nero in un telecomando.

Come diverse sono le nazioni nel trattamento dei bambini. Ma, inalando il profumo di bosco in stato di gravidanza e contemplare questa perfetta non posso fare a meno di ricordare il terribile circo dei turisti girando per il castello di Gondar. Tenuto conto di questa perfetta solitudine Penso che questo possa essere il miglior tributo che potrebbe avere Pedro Páez.

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (3)

  • Fernando

    |

    Grande articolo di un tesoro dimenticato di Etiopia non ha potuto visitare perché non sa nemmeno esistesse, Grazie per averci portato la tua avventura.

    Risposta

  • ricardo

    |

    Complimenti Miquel! Ero in Gorgora e dichiara che si tratta di una realtà fino ad ottenere scopata. Sono rimasto con il desiderio di vedere i Susinios palazzo in rovina, dopo di imbarcarsi su una barca che quasi affondata nel lago Tana, quando ero una mezz'ora per arrivarci. Sono contento che hai raggiunto se. Storia fantastica. Congratulazioni verità!

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.