La storia del soldato violentata le ragazze mancava una foto

Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Per fortuna, anche parlare di disgrazie, Ho sentito, vedere e toccare e alcune di quelle storie africano, umano, in cui si crepa la bile. Imparare, te acojonas, la vi sorprenderà, ma non è una posa dire che dopo aver vissuto ogni uno di quei momenti qualcosa si muove. Un circo per i bambini malati di AIDS, stupro correttivo delle lesbiche, Le truppe di soldati abbandonati sul monte vivono come animali, morte ... All-in bianco, momenti stimolanti quando non si sa dove mettere i loro occhi offendere scoperta di te stesso volto stupido che si ottiene quando si sente il suono di vomito sgradevole.

Il volto stupido che si ottiene quando si sente il suono di vomito sgradevole quanto più vicino

Ma, mai nella mia vita ho sentito le storie della scorsa settimana. Un rapporto, il migliore che io abbia mai sentito il mio, e non ha alcun alloggio dove lo voglio fuori (Beh, io sono corrispondente di giornale freelance e posso vendere ad altri mezzi per guadagnare un po 'storie di vita migliore). Non hai una foto mancante che appare sulla pagina (hanno paura di ritorsioni, molto comprensibile, e non volendo uscire spuntava). Ma volete le immagini riviste, la storia è la meno. Una grande foto e se può essere molto difficile da bloccare dal titolo immediato e accattivante dato anche il tempo di scrutare lettore ama il caffè del mattino attende Pesci questa settimana e vanno con informazioni sufficienti a .

Né condiviso né mai capito l'idea di giornali e riviste di accaparrarsi le parole. "La gente non legge", Ho detto quasi sempre significa che ho lavorato, mentre il direttore spostamento è stato determinato a ridurre il testo e mettere un sacco di grafica, sommari, ladillos, fotografie e qualsiasi elemento visivo per far credere al lettore che qui è stato un manifesto e non a una pagina di giornale.

Intesa con la stessa sensibilità di una copertura informativa che annuncia Fantastic Week

Ricordate sempre Alfredo Semprum, uno dei migliori giornalisti ho lavorato nella mia vita, Ho commissionato un paio di anni fa per fare una lunga storia sulla rivoluzione cubana. Ho fatto e ben presto è venuto al mio tavolo e mi ha detto: "E 'bene, ma non riesce a fine. Ti ho chiesto di accorciare la foto in modo da avere più testo ". Alfred, un vecchio giornalista, La scuola è le parole. I, interdetto, Ho quasi dispiaciuto Layout Designer dovrebbe trovare lo strumento dimenticati ritagliare le foto, il ragazzo che aveva capito che l'ambiente con la stessa sensibilità di una copertura informativa che annuncia Fantastic Week.

E mentre, i numeri stanno girando le spalle a tutti coloro che hanno scommesso sugli album sticker. Giornali Sempre meno venduti, le persone non sono stupide e l'Twitter prima di scoprire cosa succede. Vantaggio: fare amicizia, è gratuito e anche sapere se il tuo ex è con un altro. Svantaggi: ex capo del mio ritiene che sia un sacco di testo e le foto non guardare.

Inconvenienti di Twitter: ex capo del mio ritiene che sia un sacco di testo e le foto non guardare

E mentre, corrispondenti sono una razza morente. Ogni mese si ottiene una e-mail che si annuncia che "dal calo di lettori e la crisi non può continuare si paga ...". Credo che ci sarà un giorno in cui ti rendi conto che già fa tre e-mail che non vi era alcuna possibilità di tagliare più perché pagano nulla e almeno la briga di cambiare l'intestazione della lettera da un "dal calo di lettori e crisi annunciare che si deve pagare noi ... ". Non è uno scherzo, volontà.

A Madrid ho incontrato un giornalista famoso, che ha un rinomato web, ma molto poco di cui parla nel suo famoso talk show in cui vivono, Mi sono offerto di vendere una sezione pagando un fisso e 'stato anche il 50% reddito che ho avuto. La percentuale di spiegò che era negoziabile. Su web, Non lo sapevo, Stimo che ha una media di visite mensili nei pressi di dieci. E 'uno spreco del cazzo. Lui, top, dà lezioni vergognoso patrocinare un coglione, Io, iniziato da parlare di Africa con il grave errore di non portare una mappa per situársela. Quindi la fessura è nulla, Ho detto. "La gente non legge", era il suo messaggio.

La loro vita ti fanno impallidire. Rabbrividisce ogni storia

E mentre, mettere una foto dei tre ombre delle stelle e una foto che ho fatto un amico investigatore che mi hanno aiutato con la relazione carenza invendibili grandi immagini. Si vede me l'ascolto di una donna che racconta una storia percorsa durante 20 anni. Lei, con altri due guerriglieri, Ho spiegato la sua vita tranquilla da. Un tabù, un segreto, una menzogna accettata da tutti guardare lontano. Ho avuto storia interessante nulla di come sono stati rapiti, violentata e trasformati in soldati con un solo 11 anni. La loro vita ti fanno impallidire. Rabbrividisce ogni storia. Come abbiamo, quello che dicono ... i suoi dieci anni di terrore, follia indicibile (omicidi, abuso, cannibalismo…) Ma la gente non legge e questa è una storia di parole, loro, che manca ancora una foto suggestiva.

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (17)

  • Home

    |

    Per il nostro bene, Spero che tu ci racconti quella storia senza foto.
    Tutto quello che dici sono grandi verità che rivelano grande vergogna… Affronta

    Risposta

  • Beatriz Vidal

    |

    Come Ana, Spero di leggere questo e molte altre storie senza foto
    Un abbraccio

    Risposta

  • Daniel Landa

    |

    Ho letto, e di continuare a leggere, quando non ottengo alcuna foto cronaca. Essere es VAP…

    Risposta

  • Juan Antonio Portillo

    |

    Ora che il detto: “Una foto vale più di mille parole”…… anche se non contengono immagini Refranero.

    Almeno con i tuoi testi, a coloro che ancora amano leggere e cercare il tempo per esso, creiamo noi stessi trasmettiamo immagini.

    Grande abbraccio, Xavier!!!!

    Risposta

  • Rosa

    |

    Marching Home, Java.

    Risposta

  • Paco

    |

    Non avrei potuto dirlo meglio. Il giornalismo è libertà e non si ha intenzione di non prendere. Le persone che parlano di bellezza sa non solo il contenuto, o storie. Perché l'essenza del giornalismo sono le storie ei personaggi. l'immagine è solo un riflesso della realtà, che a volte richiede nulla più, ma abbiamo perso l'essenza della vita, conoscere la ricchezza di storie, nostra o non. Così i nostri nonni ci hanno insegnato che, la tua strada, Abbiamo parlato delle loro esperienze della vostra vita, della vita di tutti. Diffidare, che, fintanto che la gente come te vivranno vero giornalismo.

    Risposta

  • Rosa Estévez

    |

    Bravo Brandoli! Ho letto che riconcilia con la professione. Per favore, come un mio amico: Non allentare!!!! Un bacione

    Risposta

  • Montse

    |

    Un buon titolo e un lettore sinceramente interessato ampiamente integrati con immagini. La nostra immaginazione vuole anche avere la sua quota di ribalta.
    Storie come queste non dovrebbero essere messe a tacere. La fotografia chiamando, cadere nella tentazione di andare con la morbosa.
    Un abbraccio

    Risposta

  • Elisa Brandoli

    |

    CAZZO!!!!!!
    Non ci sono parole…

    Risposta

  • Elisa Brandoli

    |

    E troppi stronzi…

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Bene…Il presento un mi hermana… Una famiglia po 'dato per mantenere le cose che si pensa come si può vedere 🙂

    Risposta

  • Lydia

    |

    E 'un racconto emozionante, molto ben raccontata. Fortunatamente aqu'i avere la libertà di condividere in modo da sapere. Assicurati di scrivere queste storie, non sopportano foto.

    Risposta

  • Juancho

    |

    Applausi, Brandoli

    Si racconta la storia!!!

    Risposta

  • Goyo

    |

    Verità come pugni. Acido Sempre lucido e Brandoli. E necessario

    Risposta

  • gemma

    |

    Trova scritto come lucido, Sono pieno di emozioni, Grazie per averci portato le realtà del XXI secolo, grazie per essere un giornalista ... Sono sempre consapevole

    Risposta

  • javier Brandoli

    |

    Tutti, Prendo il commento di Gemma da fare, grazie per il feedback e seguire molto da numersos. La parte importante, in cui si può già leggere la storia, è stata pubblicata ieri. Comunque, Lo dico con il cuore certezza, il merito di tutte le tre donne coraggiose che ho intervistato.

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.