L'odissea di allenarsi con gli atleti olimpici

Da: Juan Ignacio Sánchez (testo e foto)

Cataratas Paksong

Sono a Vientiane, la capitale del Laos (come sapete). Ieri sono arrivato sul ponte in tutte le costole. Io vi dico. Non so se ho detto che parte del mio viaggio mi sto dedicando a conoscere le fasi di questo continente. È ora di trovare alloggi (che hanno molto tendenza a chiamare casa, quindi non è possibile vedere la casa avrò quest'anno) , alla ricerca di dove fare sport e sono la sera, al tramonto, l'esecuzione di un topo. A volte, se trovo persone, invece io sono dentro per partite di calcio improvvisate dove ha rapidamente diventare la stella, non è il mio talento, ma la mia faccia e le mie gambe bianco pallido. Mi sento Beckham a camminare in Congo ... La gente mi chiede se sono professionista ... mi fa venire voglia di rispondere: "Sí, ma il corpo del giocatore indosso solo la domenica ".

Bene. Ieri sono andato allo stadio Olimpico di Vientiane, dove si svolgevano giochi asiatici del dicembre scorso. Certamente, Ho lo stadio costruito i cinesi hanno, ritorno, sembra, sfruttamento di diverse sale costruite lungo il Mekong. Un colpo di fortuna. Piccolo investimento, Ritorno sacco di pasta. Questo Cina ha più tentacoli di un polpo. Ricordate il bulli della guerra fredda.
Il fatto è che mi arriva allo stadio e poi andare a vedere cinque o sei piloti. Ho sparato al collo di uno che sembra e dico straniero: "Stai correndo lungo il fiume?", e il ragazzo mi dice, in perfetto spagnolo: "Claro, venire venire con noi ". Zio, un prozio, è Alex, un aiuto di Gandia, se non fosse per le loro occupazioni professionali, atleta può gareggiare in Spagna. Basta dire di avere un marchio di 30 minuti nella 10.000, dodici minuti migliore del mio .... Come diverse galassie, noi.
Totale, Mi metto a correre con loro e Alex comincia a dirmi che coloro che sono con noi sono i campioni del Laos 10.000, mezza maratona e maratona, abbiamo appena partecipato ai Giochi Asiatici. E la ragazza che va con noi, Arena, ha partecipato a due Olimpiadi nella maratona. Comincio a ottenere Colorao, e dire, Juancho, Dove sei stato!...
Molto bello fiume. Molto bello, la corsa. Alex, entusiasticamente, mi parla e mi chiedono cose ... provo a rispondere alla prima, allora non ho altra scelta, ma di riconoscere che la cosa più importante per me sta cercando di tornare allo stadio senza svenire, a volte vedo la gente morta ...
Finalmente, circa un'ora più tardi, il mio calvario finisce, e mentre i ragazzi, ancora non del tutto soddisfatto, sono intrattenuti nel fare qualche migliaio in tempi stratosferici, Sto allungando con Areena e lui interrogato circa i suoi due Olimpiadi.
Questa donna è grande, selvatico, una leona. Egli dice che il peggio all'inizio erano le lotte della sua mamma e la polizia di uscire di casa in pantaloncini (Il Laos è la temperatura media annuale di oltre 26 gradi). Dice che alla fine ha dovuto acquistare alcuni collant, e che ha trascorso fatale, Sali ma gli orari dei treni di giorno al, alle 04:30 e 04:30, e provocatorio passato avanti, i poliziotti. E, tra di essi, lavorato.
Mi rendo conto che non era allenatore molto tardi, e che ha studiato a seguito di un libro che aveva ricevuto. E che un giorno qualcuno è venuto e ha detto la Federazione: "Sei molto bravo atleta, intenzione di andare ai Giochi Olimpici di Atlanta ". E lei ha detto: "¿Su Si? Quanto bene. Che cosa sono le Olimpiadi?". Grande.
Fue di Atlanta. Dice che non ha vissuto tutto il Villaggio Olimpico perché era vittima di bullismo, Non sapevo cosa fare, ed è appena andato da camera in camera sua e campo di addestramento. Era ultimo, circa un'ora e mezzo dal vincitore.
Ma non scoraggiarsi, e si è trasferito su. Poi, prima i seguenti giochi, il Sydney, è stato intervistato da una TV americana, e la macchina fotografica si è concentrata molto sui loro piedi, dei quali pantofole quasi fuori dita. Un giornale Vientian fatto eco l'intervista, e ben presto cominciò a ottenere le scarpe da tutti gli angoli dell'Asia e latino. "La TV va bene", lei dice. Ben guardare, per tale, corso. Fue un Sidney, e questa volta è stato lo scorso, e inoltre "ha avuto un grande momento e fatto molti amici. Quando ho finalmente capito che cosa è di andare ai Giochi ".
Nessuna meraviglia devo dirvi che mi sento il coraggio di una donna che vince tutti i loro sogni sportivi rimangono solo che, una donna in un paese maschilista, non fare sport, che vive sull'orlo della povertà e dove più di aiuto ha dovuto accontentarsi di non fermata weirdo.
Alex ci sta facendo cicerone a Vientiane, prima che noi marciamo a Luang Prabang, che è città Patrimonio dell'Umanità e dove a quanto pare tutti si ferma per un paio di settimane ... Forse lo faccio. Non voglio finire senza dare un grazie enorme a Alex per tutto il vostro aiuto e per la splendida sincerità sul nostro amichevole.
E non voglio farvi finire senza una raccomandazione. Se siete venuti a Laos, e inserire nel sud, Frontiera di Cambogia, come ho fatto io, non mancano di fermarsi a Pakse, noleggiare una bicicletta e andare via per vedere le cascate lì come 20 km, un luogo chiamato Paksong. La foto allegata, terreno di Daro Sant Pau CF, fatto prima che la fotocamera jorobara me e Ro tra le mie braccia, non rende giustizia al meraviglioso spettacolo di acqua e due ore di trekking attraverso i campi di caffè che devi fare per raggiungerla ...

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (8)

  • Anthony

    |

    E finalmente trovato, il leader del 11 Gatwick ti manda un grande abbraccio e spera un giorno q se si decide di smettere di dare invidia ci incontreremo di nuovo

    Risposta

  • Juancho

    |

    Anthony!!! Quella gioia, bambini! Come ti va? Cosa fai nella tua vita? Questi a Madrid? Tornare presto, il look!!

    Risposta

  • Rebecon

    |

    No ho aperto il tuo blog… se faccio finire per prendere l'invidia di insultarmi… Non voglio, in…. Un bacione.

    Risposta

  • Matthias Borja

    |

    Me di muuuuuuuucha envidia. Muuuuuuucha

    Risposta

  • Home

    |

    Qué asquito di…. Ho appena andato giù tastiera con le zanne

    Risposta

  • Juancho

    |

    Grazie a tutti, cari amici, per le parole calde e grintosa… Il vostro impulso mi dà la forza di continuare…

    Risposta

  • Corrida

    |

    Quanto grande Juancho!! Mini riunione de Gatwick 11 la settimana 21 Giugno a Madrid, Dimmi quello che sei, bisogno del vero leader! Un forte bacio

    Risposta

  • Eva

    |

    Ho deciso che il controllo non è più il bambino, che mi yo voy…

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.