Nantes: tra Jules Verne e Anna di Bretagna

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

[scheda:Viaggi]

Nantes è la sorpresa dell'incontro inaspettato. Almeno lo era per me, Mi rendo conto che sapevo poco di questa città di essere la patria del grande Jules Verne. Ma, Città bloccato la Loira è un luogo affascinante che unisce il passato e il futuro per alcuni secoli. Il suo castello, dove abitava l'affascinante Anna di Bretagna (La vita di questa donna è una scusa perfetta per fare un percorso da Saint Malo a qui), e lo sguardo che si è immerso nella città di quello scrittore-visionario che ha visto al di là di domani con i suoi libri sono i due tasti per dare a visitare questa bellissima città.

La mia debolezza è Anna di Bretagna, forse perché la prima volta ho incontrato la sua figura era nella affascinante città di Saint Malo, unico posto che conosco dove hanno costruito una torre attaccato al muro per proteggersi dai bulli persone che vivono all'interno, gli attacchi non è possibile da parte di estranei. Lei, l'ideologo, Ha ottenuto quasi a bada mantenere. Doveva essere interessante questa donna?, Ho pensato allora.

Forzatamente sposata con Carlo VIII di Francia, dopo aver invaso il ducato e chiedere alla gente di unirsi al re francese per evitare ulteriori difficoltà

Dillo a un po 'di vita a questo personaggio per spiegare quello che si può sentire quando si arriva al castello di Nantes e di stare di fronte alla sua statua, che gli rende omaggio all'ingresso. Ana è nato a Nantes nel 1477 ed era duchessa di Bretagna e due volte regina di Francia. Forzatamente sposata con Carlo VIII di Francia, dopo aver invaso il ducato e chiedere alla gente di unirsi al re francese per evitare ulteriori difficoltà. Dopo l'incontro a Rennes scintilla saltato Nozze amare stato divenne una luna di miele di due amanti (sia amato l'arte). Ma, il marito muore in un grottesco (sbatte la testa di passare attraverso un cancello) e la bella e triste vedova è regina reggente di Francia per un po 'e la sua amata signora Bretagna, che mira a mantenere lo stato indipendente francese. Ma, dopo che tutti i tipi di giochi politici, Ana decide di risposarsi cugino del marito ed erede al trono, Re Luigi XII. È consapevole del fatto che ha bisogno di alleanze stabili per proteggere i tuoi domini. Nella parte, si potrebbe dire che decide volontariamente di sposare il nemico. Essa vi darà il tempo per eseguire i loro piani (intermarry voleva una figlia con la corona austriaca per districare la Gran Bretagna dalla Francia), come giovane malato e muore con 36 anni. Il suo corpo è stato inviato alla Cattedrale di St. Denis, Parigi, ma il suo cuore è nascosto in un'urna d'oro e inviato al castello della sua nascita Nantes. Durante la Rivoluzione francese in frantumi la tomba e cercare di sciogliere l'urna d'oro. Il cuore era andato un po ', ma è stato poi trovato privo di guaina.

Castello di Nantes, Oltre ad insegnare la vita di questa donna, è anche ora museo della città. Merita una visita e ci sono documenti molto interessanti sul commercio degli schiavi per secoli ha mantenuto la corona di Francia. Sarete sorpresi alcune delle misure prese allora e manoscritti che raccontano.

Si può andare alla casa dove è nato 8 Febbraio 1828, a Isla Feyder, sul fiume Loira

L'altro personaggio importante nella città, certamente il suo figlio più famoso, es Julio Verne. C'è un itinerario turistico a seguire i suoi passi che danno informazioni dettagliate presso l'ufficio turistico. Si può andare alla casa dove è nato 8 Febbraio 1828, a Isla Feyder, sul fiume Loira. È anche possibile raggiungere la sua casa Chantenay, dove scrisse il suo famoso "Dalla Terra alla Luna" o "Ventimila leghe sotto i mari". Comunque, inevitabilmente passare attraverso il suo museo, immesso sul numero 3 L'Hermitage Via. Un tesoro di manoscritti, lettere personali, film, libri ... il grande autore francese. Per chi vuole vedere il mondo di Verne, in quella che è conosciuta come l'Isola delle Macchine, vi è una mostra sorprendente del suo immaginario (altamente raccomandato per i bambini e non più giovani).

Nantes ha molta fantasia straripante Verne. E 'una città che reinventa ricerca di nuove forme di espressione, come dimostrato nella moderna fiera estuario arte (seeking altamente raccomandato in). Forse perché come diceva lo scrittore francese «Che bel libro potresti scrivere con quello che conosci. Un'altra va scritta tanto più che non è noto!».

[scheda:il modo in cui]
Air Nostrum ha voli da Madrid, Barcelona, Ibiza e Maiorca a Nantes. www.airnostrum.es.

[scheda:un pisolino]
Proprio di fronte al Castello dei Duchi di Bretagna è un piccolo semplici camere d'albergo, moderno e confortevole. La posizione è perfetta. Si chiama "L,Hotel "e il loro sito web è www.nanteshotel.com.

[scheda:un set da tavola]
Si consiglia inevitabile La Cigale, è quasi un monumento della città. "Alla fine del XIX secolo il concetto di novità era di moda a Nantes." New Art è stato trovato per qualificare il nome di luoghi insoliti (giardini, bar ...) con questo nuovo stile. E 1905, La Cigale è stato considerato il simbolo di tutto ciò che il modernismo ", dire di questo posto. Non hanno altra scelta che passare di là, il mio consiglio è quello di prenotare un tavolo e mangiare in questo luogo pieno di fascino.
La Civelle è un altro buon posto, soprattutto perché è di fronte al porto di Nantes, nel bel mezzo di una zona di stradine piene di case conosciute come le Case di Trentemoult. Sopra, Qui visse il maestro di una nave delle opere di Jules Verne.

[scheda:altamente raccomandato]
-Andate a vedere le opere che rimangono della biennale d'arte in città Ti. Estuario è una mostra di 60 chilometri di Arte Moderna impronta al Biondo. Prossima edizione 2012.
-Noleggio bici e moto itinerari fanno. Tutta la provincia è ben preparata per il ciclismo.
-Dobbiamo avere un drink nella zona conosciuta come l'Hangar. Tutti i tipi di ambienti in Lovely place. Per trovare, seguire gli anelli luminosi vicino al fiume. Non preoccupatevi, quando capirà che non si può perdere.

-Per saperne di Jules Verne e immaginare che i suoi libri hanno lasciato questo ambiente.

[tabEND]

  • Condividere

Commenti (3)

  • Carlota Castellón

    |

    Sono d'accordo, Nantes è un posto strano, di passaggio, in cui vale la pena fermarsi. La cattedrale è anche molto bello e il medievale, con le sue strade acciottolate, un buon posto per assaggiare i loro formaggi e vini.

    Risposta

  • Ivan Comas

    |

    Ciao,
    Nantes è una città davvero sconosciuta a molti spagnoli. Ma sempre più ci sono più i viaggiatori che vengono alla città di Jules Verne. Una città che attualmente ispira loro mondi immaginari per attirare turisti. Mi consiglia di visitare.

    Dal modo collega, Vi lascio il link della storia abbiamo fatto LaVanguardia.com di Nantes, Jules Verne Città. Auguriamo che l': http://videos.lavanguardia.com/viajes/20100330/53898154400/la-nantes-de-julio-verne.html

    @ ICOM

    Saluti

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Grazie Ivan, buon lavoro.

    Risposta

Scrivi un commento