L'isola degli uccelli e l'uccisione degli spagnoli

Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Ha concluso la giornata e si è conclusa la nostra visita al Penisola di Valdes. Prima di partire abbiamo deciso di fermarci di fronte al Bird Island per catturare gli ultimi raggi di sole e scattare foto di la cappella ci ricorda un vecchio insediamento spagnolo. E 'difficile immaginare che questa costa è stata la posizione per un villaggio, ma nulla mi sorprende il coraggio e l'audacia del periodo coloniale. Che non promette nulla di ormeggiare una fiorente popolazione, ma ha avuto un importanza strategica per la Corona.

Valdés Peninsula evidenziate sulle mappe della costa atlantica a titolo di ax oltre sessanta miglia di larghezza, collegata alla terraferma da uno stretto istmo. Ci, all'ingresso della riserva richiesto sulla penisola, è dove ci trovavamo. Il territorio della penisola è esso stesso un Patagonia. La sua costa frastagliata e l'interno della steppa arida sembra promettere un sacco di fauna selvatica, tuttavia la realtà è quasi l'opposto; la penisola ospita centinaia di specie. Nelle nostre visite successive ci sono stati sempre in grado di scattare un gran numero di animali.

E 1779, da Royal comando, un gruppo di spagnoli sbarcarono sulla penisola, specificamente Villarino Beach. Il piano era quello di popolare la zona e allo stesso tempo lo proteggono dal britannico che ha voluto mantenere le parti dell'impero di Spagna indebolita. Hanno costruito una città e una forte guardando il vasto porto naturale nel Golfo di San Giuseppe. Nel deserto hanno trovato il tesoro più grande, un filo d'acqua che collegava un lago quasi asciutto al mare. Piogge scarse nella zona di accumulo nella depressione e gradualmente il flusso in mare. Gli indiani Tehuelches, lo stesso Magellan denominato "Patagonia", in un primo momento erano cordiale e hanno imparato a sopravvivere.

Sulla costa della penisola l'enorme diversità di specie animali è evidente. Interno, Nonostante la sua aridità, dispone inoltre di una ricca fauna, anche se non così facili da individuare. Il rumore del veicolo spaventa gli animali, quindi è necessario guardare la fermata di camion e camminare tranquillamente, ma soprattutto, Quello che serve è la pazienza. In certi periodi dell'anno, tenuto sale al coperto, nel suo centro, un corpo d'acqua salata in modo che solo pochi animali adattati all'ambiente può bere. Ci può essere trovata soltanto stormi di fenicotteri rosa ma anche con giovani guanachi e nandù chulengos (Patagonia struzzo) con Charitos piccoli. View maras (Lepre della Patagonia), quasi scomparsa dal continente, è possibile, ma molto più difficile.

Il punto di contesa sono stati i capi di bestiame portati dagli spagnoli. Per tutti Patagoni gli animali erano il risultato della terra e quindi sentiva che aveva tutto il diritto di cacciare

Poco dopo aver fondato l'aridità della terra fatta parecchi coloni preferito migrare verso la vicina El Carmen, dove tutto era più facile; ma ancora la colonia di San Jose, con grande sforzo e coraggio, sopravvissuto. Tuttavia, con il passare del tempo tutto è andato sempre più complicata. Soprattutto perché il rapporto con gli indiani divenne sempre più tesa. Il punto di contesa sono stati i capi di bestiame portati dagli spagnoli. Per tutti Patagoni gli animali erano il risultato della terra e quindi sentiva che aveva tutto il diritto di cacciare. Certamente, era molto più facile andare a caccia uno addomesticato mucca guanaco agile. I coloni hanno difeso il loro bestiame con le loro armi e corse nel sangue. Ma, anche se non c'era nulla da sottolineare coinvolgere fine duro la mattina del 7 Agosto 1810. Tutti i residenti erano nella cappella assistendo alla Messa, quando era indiano RAID. La maggior parte degli spagnoli è morto cercando di difendere i loro effetti, ma le loro case sono state bruciate e bovini sono stati ammassati dai Tehuelches. I pochi sopravvissuti sono stati in grado di ottenere in qualche modo a El Carmen; Era la fine del San Jose. La penisola era in mani indiane fino al, fine del XIX secolo perseguito dell'esercito argentino e il territorio è diventato coloni a popolare.

Girare per la Penisola Valdes è un giro lungo e ruvido, perché le strade non sono buone, ma per gli amanti della natura, la ricompensa è grande. Ogni periodo dell'anno attira diversi animali fino alle coste. Quasi come se, a turno, seguendo il calendario, le spiagge e le acque circostanti sono riempiti alternativamente pinguino, leoni marini, elefante sigilli, balene, orche e delfini. A questo si aggiungono enormi colonie di uccelli come i gabbiani, escúas, albatri e procellarie, che si nutrono di morti o qualche allevamento, a una certa disattenzione dei genitori, attaccano direttamente il più piccolo. Nel XIX secolo, per il loro valore economico, è stato cacciato mammiferi marini quasi all'estinzione, ma nel XX secolo cambiato le variabili economiche; omicidi sono stati abbandonati e gli abitanti della penisola sono state dedicate alla pastorizia più redditizio. Le popolazioni di lupi, elefanti e balene è risorto.

Mia moglie mi ha fatto firmare. Ho guardato nella direzione ho fatto e ho visto. Una certa distanza di un paio di banda bevuto acqua da una pozzanghera e di tanto in annusò l'aria sospettosa. Per fortuna il vento a mio favore. Avvicinarsi ho cespugli ed estrarre più foto.

La replica della cappella della colonia non è esattamente al posto del vecchio borgo. È stato scelto per ricostruirlo di fronte al Bird Island nelle vicinanze e molto visitato come nella posizione originale, quasi inaccessibile, il ricordo di tali sacrifici sarebbe passata inosservata. In alcune tavole le pareti bianche ricordano la storia comune, a volte rinnegato, abbiamo Argentina e Spagna.

Il sole set, mantenere le telecamere e abbiamo ottenuto sul camion, aveva finito la nostra visita alla penisola. Per quattro giorni avevamo percorso la penisola dal nostro centro operativo in Estancia La Elvira quanto bene abbiamo ricevuto. Come altra area, questa stanza è "reinventato" nel turismo, quando il pendolo dell'economia ha deciso che i prezzi della lana sono stati affondati.
Durante la guida attraverso l'istmo ad ovest mia moglie ha attraversato la lunga lista di animali nativi che avevamo visto. "Quello che ci serve?"Ho chiesto. "Whales!"Ho risposto. Mentre camminavamo lungo la strada ho guardato nello specchio il riflesso ultima delle falesie costiere e disse:. "Per questo torneremo in inverno."
Il lettore ha chiesto se parlo di Patagones indiani. Prometto presto un post sul blog su questo argomento.

Coordinate:
S 42gr 25 min 44seg O 64gr 30 verbale 59 il

Contacto@GerardoBartolome.com
Gerardo Bartolomé Viaggiatore e scrittore è. Per saperne di più su di lui e il suo lavoro andare a www.GerardoBartolome.com

  • Condividere

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.