Rongbuk: quando cala la notte

Da: Ricardo Coarasa (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

E Rongbuk, occhi scintillanti di cani selvatici gambo il turista imprese che nel buio; essere un obiettivo è uno spettacolo di magia nera; qualsiasi comistrajo, una prelibatezza e il sonno, sforzo possibile. Centinaia di bottiglie di birra vuote, un 5.000 metri, per fortuna, dà anche da bere agli assetati- aggregano formando un muro con la migliore vista del mondo: un alba su Everest.

Sono stato in luoghi anniversari di matrimonio, ma questo è certamente unico nel Rongbuk, certamente, opt oro. Non avrei mai immaginato che sarebbe difficile per raggiungere la locanda dal campo base dell'Everest, un'ora e mezza di cammino senza difficoltà a seguire la morena rocciosa della lingua del ghiacciaio di imporre. Ma la mancanza di umidità significherà una battuta d'arresto aggiunto. Questo e che, inevitabilmente, siamo in ritardo e le ombre e il vento ha cominciato a spadroneggiare questa valle privilegiata.

È doloroso allontanarsi da Everest, che guarda e il suo marchio di fabbrica sfilacciato pennacchio di nubi ad est, ruotata in modo che è obbligatorio tanto in tanto con un pizzico di nostalgia. Un carro bassa inciampato con una coppia di turisti svizzeri che erano al campo base. No passeggiata inferiore. Los goraks, Himalayan corvi, sorvolare il silenzio di Rongbuk. Quasi cinque ore dopo la partenza per il campo base, abbiamo di nuovo per visualizzare l'ospite, Ma Betlemme è morto, indebolito dalla mancanza di acqua. Sono stato anche sorpreso di accorgersi di me troppo stanchi per camminare senza pretese. L'altitudine, ovviamente, complicando. Dobbiamo fermare tre volte per riprendere fiato, grazie a Dio quando quasi accarezzare l'obiettivo. Mi chiedo cosa sarebbe successo se invece di dover salvare solo 200 metri di dislivello avremmo dovuto camminare per due volte. Saremmo stati in difficoltà, I.
Nella camera, bere acqua e succo d'arancia con l'ansia di un annegamento. Sono quasi le sette e già buio. Saved by the Bell. Buddha è grande. Riso fritto con verdure che usiamo in casa ospite è il miglior tonico e tutti i mali che all'improvviso svaniscono quando ci sembra che Richard, la nostra amata Ironman, che è appena arrivato dopo dodici ore di pedalata da Shegar. Non trovato nella stanza degli ospiti e solo hanno fornito rifugio nel monastero. Va un bel po 'di soldi e il bancomat più vicino è a Shigatse, dei viaggi qui. E 'un piacere di invitarvi a cena. Egli ci dice che vuole avvicinarsi al campo base Shisha Pangma per dire ciao ai due amici di "The Edge of the Impossible", Juan Vallejo e Ferran Latorre.
La conversazione dura fino a 23:00. Ci sono poche speranze di sonno. Le prospettive non sono buone. Ho molto la storia di Alec Le Sueur in "Il miglior hotel in the Himalayas" sulla loro notte d'inferno nel monastero di Rongbuk.

È doloroso allontanarsi da Everest, che guarda e il suo marchio di fabbrica sfilacciato pennacchio di nubi

"Un vento freddo fischiava attraverso le fessure nelle pareti del monastero, e cani selvatici ululavano alla Starlight (...). Mi sembrava che fosse nello spazio esterno. Si sentiva un martellamento alla testa e respirava in modo irregolare (...). Tremavo, ma è stato completamente vestito dentro la grande borsa. La temperatura è scesa al 20 gradi sotto zero (...). Mi tese la luce nel buio e potrebbe vedere la luminosità delle stelle agli occhi di un branco di cani si precipitò per le scale del monastero di me (...). Ho passato la notte peggiore della mia vita sporgendosi fuori dalla porta solo per respirare, respingendo i cani con un bastone in fiamme e soffiare sul fuoco per mantenere camera calda "

Un ambiente perfetto, come rilevato, per trascorrere un anniversario di matrimonio con il vostro partner

Immaginare ciò che attende Richard è peggio, Si può anche dormire nella nostra stanza, dove letto supplementare. Dopo un primo momento di dubbio, rifiuta l'offerta, forse paura ci ha dato fastidio il nostro anniversario di notte. Ma qui c'è poco spazio per il romanticismo. Preoccuparsi più banali. La porta della camera non può chiudere all'interno e uno dei vetri posti su di esso è scomparso. Dobbiamo coprire con un pad. Dopo aver esaminato gioca con crepe cellophane nella finestra attraverso la quale l'aria fredda penetra in Himalaya. Prima di andare a dormire, o provare almeno, siamo andati fuori per drenare. Torcia elettrica in mano, si passa ad una distanza di sicurezza dalla locanda, così come non molti turisti sfuggire alla puzza dei bagni comuni. Le travi si intersecano per fare colpo duro con un metro quadrato di privacy non vi abbia già preso possesso di un altro turista squatting. Presto, occhi di cani selvatici utilizzati per pulire gli avanzi ospiti brillano al buio. Raramente ho pisciato in circostanze così dolorose.

Nella camera, alcun modo per spegnere la luce, quindi altra scelta che andare a dormire con la lampadina disturba il nostro riposo. E che ci avevano avvertito che la luce stava svanendo in tutte le camere alle nove e mezzo. Veramente, la notte è fatta due ore più tardi.
La verità è che poco importa. La testa sta per esplodere, muscoli, afferrò e la mente troppo sconvolta dall'impatto delle emozioni. Fa freddo. Non riuscendo a dormire una strizzatina d'occhio. Dormire in 5.000 metri non dorme. Ogni lieve movimento sul materasso è un lamento dei tavoli rustici che sembrano indicare descoyuntarse. Passo la uno ora dopo l'altro fino alle cinque mi tuffo sotto le coperte e, aiutato dalla lanterna, Comincio a leggere il libro Conrad Anker alla scoperta del corpo di Mallory nel mese di maggio 1999.

Alle sette saltare fuori dal letto mentre viene rilasciato da un grillo. Non voglio perdere il sorgere del sole per il mondo, uno spettacolo meraviglioso che si protrae per più di un'ora. Betlemme a pochi passi per ottenere le lenti. Un monaco tibetano lo guarda con appena un piede in profondità nel pensiero, chiedendosi cosa diavolo sta nell'occhio del giovane turista, come se l'obiettivo fosse paranormale. È una scena pittoresca l'abitazione del pianeta ad altitudini più elevate. In lontananza vediamo una sagoma affaticato. Ci Richard, che ha trascorso la notte su una panchina circondata da monaci guardando la TV. E 'a terra e ha deciso di rimanere un'altra notte e scendere domani con un camionista a Tingri, tra moto (prevede di vendere in Kathmandu).
Prima di partire abbiamo visitato il monastero di modesta. L'originale, in rovina, fu distrutta durante la Rivoluzione Culturale. In nome di quale cultura può essere raggiunto 5.000 metri per dare un matarile monastero? Follie Molti hanno nidificato lungo la storia nel cuore degli uomini! Qui i monaci vivono con una dozzina di suore. Uno, due piccoli occhi circondati da rughe, insegna l'involucro, che ha sorpreso la comunità nelle loro preghiere del mattino. Abbiamo ancora tempo per fare la kora, a soli dieci minuti, dove vedute di Everest, e desperezado, la sua sublime.

Il furgone parte alle 10:00. E 'pieno di turisti. In Pasum incontrato con "Macario", il nostro nuovo driver, 45 minuti dopo. Tingri speriamo, anche se la pista principale viene tagliato e si deve fare marcia indietro fino a Pang-la, dove le vedute non sono più l'altro giorno, come la nebbia nasconde il Makalu, il Lothse e il Cho-Oyu e lascia solo parzialmente colpire la cima dell'Everest. Abbassamento del posto ci siamo imbattuti in una spedizione malese quasi 30 SUV. Mezz'ora dopo aver lasciato Pasum prendere il bivio per Tingri. Passato, 60 chilometri e quasi due ore di pista. Ci hanno nemmeno bisogno di fermarsi per aiutare un SUV che ha giocato. La vita nel più alto scorre molto lentamente.

  • Condividere

Commenti (4)

  • Jaime Cardenas

    |

    Quella storia così commovente, semplice, come rivelazione. Ho seguito questo blog dall'inizio e il viaggio è così affascinante che penso che ho deciso di farlo troppo (così ho iniziato a leggere, perché ero combattuto tra Himalaya e Machu Picchu. Sapete se in questo luogo si può dormire in una tenda? Puoi fare il campeggio strada?
    Grazie e un abbraccio

    Risposta

  • ricardo

    |

    Grazie, Jaime. Il percorso può essere fatto campeggio, anche se non so se da gestire per un permesso (I cinesi sono molto esigenti per le pratiche burocratiche). Tale facoltà non è un problema (basta ascoltare un turista che aveva lasciato le scarpe fuori dalla tenda e la mattina dopo erano stati), ma tenete a mente che il percorso è già abbastanza difficile e dormire nella tenda ulteriormente complicato, ma compensa per il campeggio in luoghi brulicante di vita e la natura, Sono rimasto con il desiderio.
    Il Pichhu Machu è anche una buona opzione, ma questo è un viaggio di un tempo di vita e più complicata (mediante l'emissione di permessi, è necessario gestire con il tempo). Se siete interessati ho un buon contatto in Nepal, che parla anche spagnolo, che potrebbe dare una mano. Mi posta es VAP rcoarasa@viajesalpasado.com.

    Risposta

  • Blog in Black

    |

    Eccellente storia. Impossibile non essere spostati nelle vicinanze,. Ho dormito nel campo, ma ho usato la locanda alla toilette. Al piano superiore del sonno ha una romantica, ma probabilmente il punto di vista sunrise sono migliori dal basso. Lascio il mio account, anche se non così ben scritto come il tuo, Spero che vi piaccia e vi porterà bei ricordi. http://www.blogenblanco.com/2012/05/durmiendo-en-la-cima-del-mundo-el.html

    Risposta

  • Ricardo Coarasa

    |

    Certo che mi ha portato molti ricordi la tua storia, anche se vedo che in entrambi i casi, di dormire un occhiolino a 5.000 metri è quasi impossibile. L'alba vista dal monastero memoria spettacolare, ma sicuramente a quelli più silenziosi. Se avessi avuto la possibilità, Ho dormito senza esitazioni. Saluti e grazie per il tuo commento.

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet