Cabo de Gata: neve, il pastore e il guardiano del faro

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Viaggi

Ci sono due luoghi che sono quelli che io chiamo l'attenzione: el mar y el desierto. In Spagna, nell'angolo sud-est, c'è ancora una piccola perla naturale, Cabo de Gata. È deserto a sud d'Europa; è il luogo che è più secco continente; es una de las pocas áreas costeras mediterráneas donde el cemento no le ha ganado la batalla a la arena.

Ma molti di Cabo de Gata, a seconda del periodo dell'anno si visita. Al di fuori del periodo di vacanza, soprattutto da ottobre a maggio, questo posto soffre di oblio temporaneo di tutti i turisti. Non è facile abituarsi a camminare attraverso un vivace mesi sito fa e che ora bar e ristoranti hanno attirato bar e spiagge e le strade sono vuote. A siti di case generalmente non si sentono bene la solitudine, ma trovo che nella controversia il piacere di sentirsi una scelta. Nel febbraio stava passeggiando lungo la famosa spiaggia di La genovese completamente solo. Ricordo che per quasi 30 minuti nessuno è venuto. Impaziente perché ho rischiato di non finire che privilegio di avere quella sabbia solo per me. Poi, nella distanza, Ho visto una coppia che è venuto su e invadere la mia privacy. Come se questo bellissimo spazio che avevo appartenuto per diversi minuti.

A siti di case generalmente non si sentono bene la solitudine

Ma per tutte le occasioni e le stagioni in cui sono stato a Cabo de Gata intenzione di dirmi il più marcato. (Avvisa, sì, nella scheda sopra trovare una molto dettagliata e completa scheda dormire parco, mangiare e fare il bagno). E 'stato cinque anni fa a inventare una storia per il giornale è stato quello di confrontare la vita del luogo che piovve con meno pioggia in Spagna. Il mio compagno ha toccato Ernesto andare in una città della Navarra, ha osservato che l'Istituto meteorologico come il più piovoso e ho avuto una scusa perfetta per tornare al mio angolo preferito di Spagna.

In quei giorni mi ricordo una conversazione con gli anziani, proprio nel quartiere di Cabo de Gata, Parco inizio, in cui ho avuto il giorno ho visto nostalgia della neve. Ho cercato di ottenere che il testo per conoscere la data esatta e non ho trovato, ma ricordo a parlare alla fine degli anni 1930. "Non abbiamo mai visto, ma è qualcosa che non dimenticheremo ", Ho detto una coppia accanto a stretto.

Ricordo di aver parlato con gli anziani, proprio nel quartiere di Cabo de Gata, Parco inizio, in cui ho avuto il giorno ho visto nostalgia della neve

Con la scusa che il colloquio è andato bene per la prima volta nel vecchio faro, che è quasi il mio torrente preferito (Raja Creek, foto di copertina). Il faro è stato costruito nel 1863 e si fermò nel cortile del castello di San Francisco de Paula, costruito all'inizio del XVIII secolo da Filippo V a difesa della costa sempre minacciata. Per non, in quella solitudine quasi perenne, viveva una coppia ei loro figli. Mi hanno insegnato loro casa gigantesca lampadina, trucchi per tenere il stallo, il vento e il freddo e ha spiegato la frase è per loro una notte di fumo. "I peggiori sono le notti di nebbia in cui dobbiamo impostare il suono della sveglia e il rumore insopportabile non farci dormire". Non si può mai pianeta quando sotto qualcosa di romantico come un faro nebbia è rischio per le navi e insonnia per il guardiano del faro.

I peggiori sono le notti di nebbia in cui dobbiamo impostare il suono della sveglia e il rumore insopportabile non farci dormire

Un'altra storia curiosa ho incontrato un pastore. Man, e maggiore, correva quel parco con il suo gregge di capre e un senso crescente che presto i loro animali dovranno imparare a gamberetti buccia se mangiare. "Io faccio molti chilometri, ma è da ricercarsi in modo che possano nutrirsi verde ", dimmi. Lo cierto es que miré alrededor y se veían algunos matojos frescos, ma nessuno sa quanto velocemente mangiano le capre. "Il cambiamento climatico ci sta uccidendo", dimmi. "Prima ha piovuto molto poco, ma ora non è nulla ". Era un ragazzo simpatico che ha chiesto se avesse mai lasciato quel posto, e ho detto di no al di là di Almería. Ha detto di no che cambierà la voce, con la sensazione di non aver perso nulla oltre la loro terra e gli animali.

Infine, Ho incontrato contadini che possedevano questi che fanno serre Almería dal piano sembra avvolto in plastica. Molti altri hanno molto denaro e la mancanza di acqua annegare. Il prezzo è molto costoso acqua desalinizzata per la coltivazione e il resto è in attesa per l'immenso serbatoio si riempie Cuevas de Almanzora. Utopia, come ho spiegato che enorme lavoro non è mai stato più ricco di 20 per cento. Era doloroso vedere una pozza di acqua nel mezzo di una vastità sabbioso asciutto. Parlando con loro per qualche ora ha visto la passione con cui hanno parlato di trasferimenti, acquedotto e di desalinizzazione. Le loro terre voltano le spalle e lasciare il Parco Naturale, o sinistro, milioni di euro.

Era doloroso vedere una pozza di acqua nel mezzo di una vastità sabbioso asciutto

Improvvisamente, quando tornò a Madrid, Ho capito che andare a quel parco ha avuto per anni, ma mai capito fino a quel momento la vita di questo luogo. Niente altro che le sue meravigliose spiagge, cale vuote e notti di cena e bevande lungomare. Vado a Cabo de Gata con la sua bellezza e la tranquillità, trovare il pastore al farero, ma da quel rapporto che posto vedo qualcosa di diverso. Sì, Ho pubblicato l'articolo con tutto il mio affetto, consapevole , volendo contribuire a superare il problema della mancanza di acqua e la prima cosa che ho trovato è stato un blog su Internet, che ha iniziato dicendo qualcosa: “El periodista Javier Brandoli es uno de esos tipos que viene aquí creyendo que somos un grupo de paletos que no nos hemos desarrollado …”. Forse non ho capito sia il luogo.

Spiagge, alberghi e ristoranti

I miei Cabo de Gata spazia dalla spiaggia dei morti, appena a sud di Carboneras, a Cala Raja, dal faro di Castillo de San Francisco de Paula, nel quartiere di Cabo de Gata.

La migliore spiaggiacon

Cala Raja è il mio preferito. Piccola insenatura, devono lasciare l'auto su e giù per una ripida acciottolata 300 metri che conducono ad una piccola spiaggia, che a volte si può godere da sola.
Genovese e Mónsul. Essi sono probabilmente i due Parco classico. In estate sono affollate (riempite tutte le spiagge sono in questa zona che non ha nulla a che fare con il resto della costa mediterranea). Se si va nei giorni feriali dalle mesi estivi fare non, vanta due splendide spiagge.
Il Playazo. Rodalquilar, a dispetto di essere catturati in al mar, è la mia città preferita in Las Negras. La sua spiaggia, a pochi chilometri di, è immenso e silenzioso. Mi piace la possibilità di prendere una lunga passeggiata lungo la riva.
Cala de San Pedro. E 'raggiungibile in barca da Las Negras o fare una piccola passeggiata di circa un'ora (funzione del ritmo). Ambiente qualcosa hippy, simile a Las Negras, ma il posto ha fascino.
Playa de los Muertos. Si scende una ripida collina dalla macchina parcheggio di un miglio. Poi, si gira a destra e superato un arco in pietra, dove c'è una bella e selvaggia creek. Estate è nota e non ci possono essere persone. E nudisti.

Dove mangiare

Il mio preferito è inverno o estate Il Tasquilla, in Rodalquilar. Mi piace l'arredamento, il camino in tempo freddo e terrazza estiva con le candele. Ma, naturalmente, mi piace anche il cibo, Mix di tradizionale e sofisticato, e il vino. Los boquerones Wells, ripieni di formaggio, son una debilidad. http://www.latasquilla.com/
Un classico del Parco è "The Wave", in Isleta del Moro. Aperto tutto l'anno ed offre pesce fresco e riso come una specialità. La terrazza si affaccia sul porticciolo e quasi tocca il mare. Buona vista. http://www.restaurantelaola.es/
Ristorante Spiaggia, in Almería. Si trova sulla bellissima spiaggia di questa bella cittadina. Ho cercato paella e pesce di qualità piuttosto, quello che non ha una chiara opinione sulla cucina (alcuni anni da quando ho), ma i panorami sono rilassanti. Telefono: 0034 950 13 81 67

Dove dormire

Il mio hotel preferito ha un punto di luxe, Confesso. Mi piace andare al hotel Cala Chica, Las Negras, y reservar alguna de las dos habitaciones suite que tienen un enorme jacuzzi en la terraza. Ti danno una bottiglia di champagne e trascorrono la notte a giocare con la pittura con colori ad acqua luci, potabile, guardando il cielo stellato e ascoltando il rumore del mare. Le altre camere sono più economici e sono molto ben. Dan buenas cenas. http://www.calachica.com/
Quando il bilancio non è stato così splendido, Anche a Las Negras, Sono andato a un ostello. Scogliera, di una stella e in ottime condizioni. Pulito e vicino alla spiaggia. E 'molto buona opzione. 0034 950 388 140
Hotel de Naturaleza Rodalquilar. Semplicemente spettacolare. Spa, showroom, tranquillo, buone camere ... Si tratta di una scelta sicura. Les encantará. http://www.hotelrodalquilar.com/
Nel Cortijo del Sotillo Ho trascorso un inverno. Si tratta di una vecchia casa colonica, tipico della zona, buon ristorante e camere con imbiancato. Poi Pelin freddo, ha buoni servizi ed era molto attento. Ingresso è la località più popolosa della zona, San Jose, dando un po 'di conforto. La stessa catena ha alberghi nel centro della città, come Dona Pakyta, ma non ho dormito in esso. www.hotelpakyta.es

 

www.hotelpakyta.es

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (6)

  • Home

    |

    Il giornalista tipico… 🙂
    Si avvicina ad una, anche se molte volte e ripetutamente, non andando a smettere di fare un giornalista di Madrid che più secco angolo del paese.. Così!
    What a wonderful, Cabo de Gata… (Come Almeria farebbe il resto della provincia, ma che merita un altro post, in?)

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    E così è stato. Da Almeria e pubblicare qui un post della Grotta Indalo e la prossima sarà su un tempio…cap: !la ragazza vergine! Grazie Ana

    Risposta

  • Maria jose

    |

    Ciao Javier, aunque leo esto despues de tanto tiempo, a veces ocurre.., he de decirte como almeriense y ademas como nijareña, municipio en el que se encuentra este maravilloso Parque que me enorgullece leer eso que escribes con tanta delicadeza y emocion. Pues la misma es la que me has transmitido al leerlo. Me alegra que descubrieras cosas q aun te quedaban por descubrir. Esas son las que te hacen enamorarte del lugar y sobre todo conocerlo en su profundidad. Ovvero, Vivirlo!!!, asi que te doy la enhorabuena por ello y por supuesto espero que nos sigas visitando para reflejar lo mas bonito de esta tierra y que lo plasmes con tanta delicadeza que nos haga emocionarnos a los que lo leemos. GRAZIE !

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Muchísimas gracias María José, me apasiona tu tierra y la plasmé con los sentimientos que tuve en esta singular ´visita. GRACIAS A TI!

    Risposta

  • Maria Jose

    |

    Esta es tu casa!!

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.