Los Molinos: el peso de las estrellas

Da: Ricardo Coarasa (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

No sé cuánto pesan las estrellas, pero esa noche pensé que se nos caían todas encima. Non poteva essere che il cielo soportase insieme senza cadere a pezzi così violentemente su di noi. In qualsiasi momento, non c'era dubbio, Cominciano a correre, prima lentamente, come gocce gocciolando da un vetro un giorno di pioggia, dopo frettolosamente, anche con la violenza, con il rombo di una piaga biblica. Doveva prendere, come, quei pochi minuti prima della catarsi, quando abbiamo sumiríamos irrimediabilmente nel gelo di una notte senza stelle.

Avevamo camminato a pochi metri dal vagone ristorante su strada e il buio ci aveva inghiottito in pochi secondi, maldestramente come abbiamo attraversato un torrente, che ci sono voluti per cercare e scoprire la forte luce delle stelle. E 'stato uno spettacolo magnifico, inaspettato e travolgente, e un colophon al culmine della serata ci aveva dato nel piccolo villaggio di pescatori Los Molinos, sulla costa occidentale della Fuerteventura, sicuramente la più bella contempliamo sull'isola.

Si doveva usare quei pochi minuti prima della catarsi, quando abbiamo sumiríamos nel gelo di una notte senza stelle

Tempo stringeva come abbiamo camminato fino le ore di montagna prima della riunione del monumento a Miguel de Unamuno, intellettuale dei nutrienti della mia giovinezza e prima la cui statua non poteva passare da, anche a costo di essere in tempo per il nostro appuntamento con il tramonto. Al culmine della Montagna di Tindaya, che quella Eduardo Chillida Sognava di perforate per hermanar nel suo grembo alla luce del sole e della luna, una deviazione porta alla cittadina di Tefía e, dopo due chilometri lungo una pista forestale, Lasciata l'auto ai piedi del montagna Quemada, Vizcaíno dove lo scrittore ha scritto che non mi dispiacerebbe di seppellirlo, di continuare a camminare lungo una pista ripida.

E 'un luogo desolato, sferzata da un vento così travolgente come il pensiero di Don Miguel, in grado di agitare le convenzioni e impugnature senso comune con ugual vigore. Qui, solo e tutti i passi falsi, Sorge da 1980 la statua di Unamuno, Egli omaggio a un 'isola a cui lo bandì in 1924 l'intransigenza del generale Primo de Rivera, così paura di parole in libertà come qualsiasi dittatore. Poi, come ora, opporsi al senso proprio l'assalto di buon senso era troppo costoso. Sento che, da questo punto di vista, questo monumento in un paesaggio lunare spazzata dagli alisei è una metafora perfetta per l'opera di Unamuno.

Di posta giustamente meritano di accedere al catalogo selezionato di barre protetti dalla Spagna

Poiché la deviazione del FV-207, la strada scende senza riferimento come se fosse disposto ad essere inghiottito dal mare. Tra anfratti e scogliere, Puertito conclude a Los Molinos sotto quella luce ingannevole che precede il declino. Siamo arrivati ​​in tempo. Basta contare tre o quattro auto parcheggiate dove finisce l'asfalto. All'altro lato di un ponte su un colle spicca terrazza privilegiata di un bar spiaggia, casa di post, che merita giustamente di entrare nel catalogo Seleziona delle barre protetti dalla Spagna. “pesce fresco”, dipinta sulla parete hanno i loro proprietari. E non mentono.

Un rifugio di una scogliera a ferro di cavallo, Mills dice addio al giorno con il sussurro delle onde. Tutto sembra molto lontano da qui, dove si sente anche la lontananza di sé. Sagome di pescatori si stagliano contro la scogliera, mentre, dietro di lui, nuvole divertimento con il sole calante. Sabbia scarpe da spiaggia e richieste chiamate silenzio. Sono minuti magici, uno spettacolo di colori riflette sulla riva per pochi privilegiati sensazione il peso della solitudine contro la natura.

Sagome di pescatori si stagliano contro la scogliera, mentre il suo nuvole schiena divertimento con il sole calante

Quando le ombre iniziano a vincere la battaglia nella penombra del crepuscolo, Noi sui nostri passi. Come Scuoto la sabbia dai piedi, Scopro la presenza dietro di me, imitato con la pietra, una coppia che caramellato, del blu, Sto cannibalizzare il vostro momento romantico con la mia camicia furiere. Non si è sempre consapevoli della facilità con cui può diventare un assassino libido.

Sabbia scarpe da spiaggia e richieste chiamate silenzio. Sono minuti magici, uno spettacolo di colori riflette sulla riva

Presto, l'abbiamo solo luce assaggio quello che l'occhio è la casa di post, in cui la Liturgia del tramonto può essere goduto senza sabbia in piedi e con un bicchiere in mano, che non è meno piacere. calamaro, giorno di vita, arrugas patate, uova strapazzate con pepe e gamberetti… I piatti gustosi stanno accadendo mentre la birra Tropical. Fa freddo e l'odore untuoso. La terrazza coperta dei look ristorante come una lampadina solitarie in mezzo al buio.

Sono le quasi le dieci di sera quando tornavamo alla macchina, sempre noi a tastoni come ci rivolgiamo al Benemérita di posta. E succede. Poi abbiamo scoperto il cielo stellato. E penso: “Cadranno”. Perché chissà quanto pesante le stelle.

  • Condividere

Scrivi un commento

Ultimi tweet