Santo Domingo: un cenno alla regina Anacaona

Da: Ricardo Coarasa (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Viaggi
Il sapore dei Caraibi riempito polmone respira in città come Santo Domingo. Passeggiando per le vie del centro è un popolo intrattenere a chiacchierare con, che hanno reso l'ideale epicureo bandiera di godersi la vita nonostante le avversità, una lezione di pragmatismo. Gli edifici storici di pietra Santo Domingo coloniale con inciso il DNA di questa città che si vanta di essere la più antica del Nuovo Mondo. Ma altrettanto importante ammirare i resti della storia è di godere, a suon di merengue inevitabile, una conversazione tranquilla, con un rinfrescante "cenere" (birra alla spina) per esorcizzare il western travolto dalla fretta che si annida sempre dentro di noi.

Il viaggiatore vuole seguire l'ultimo rantolo di Queen Anacaona ("Golden Flower" in lingua Taino), paradigma di sentimenti contrastanti che nidificato nel indiani dopo l'arrivo dei conquistadores nel loro mondo. capo Caonabo moglie, incubo degli spagnoli durante i primi anni della Conquista, Gli autori lo definiscono come una bella donna e si stabilì, compositore e promiscui, che in un primo momento è stato molto ospitale per i nuovi arrivati ​​e, più tardi, quanto profuso in materia di abuso, cospirato per cacciarli dalla loro terra.

Affrettatevi Caonabo (Morì il viaggio come è stato inviato in Spagna) e suo fratello è morto Bohechío, Anacaona divenne regina di Jaragua e presto giunte alle orecchie del governatore Ovando echi di una rivolta imminente guidata dal leggendario capo indiano. Uno dei principali cronisti della conquista, Fernandez de Oviedo, che "con molti altri capi avevano concordato Deste sollevare e rimuovere il servizio dei Re Cattolici e l'amicizia dei cristiani e lasciare che la pace che avevano con loro, e matarlos in la provincia Xaragua ". Bartolomé de las Casas ha spiegato che il grilletto è stato che Anacaona ei capi della provincia "sentito dagli spagnoli troppo costosa e dannosa e insopportabile comunque".

La leggenda narra che gli spagnoli appesi in Duarte di oggi, Padre strada Billini, a due isolati da El Conde Street, ma gli storici non dare munizioni alla credenza popolare.

La verità è che Anacaona fu catturato e, in catene, prese a Santo Domingo. La leggenda narra che gli spagnoli appesi in Duarte di oggi, Padre strada Billini, a due isolati da El Conde Street, ma gli storici non dare munizioni alla credenza popolare. Nella piazza, conosciuto come "il parco giochi", non vi è nulla di ricordare che "femminile assoluto e dissoluto" (nelle parole di un altro scrittore famoso, Lopez de Gomara) che ronzavano i conquistatori. Una statua di perpetua, sì, il ricordo di un altro nome famoso della storia dominicana: Juan Pablo Duarte, eroe della indipendenza del paese nella lotta contro gli haitiani.

De Playa Bávaro a la capitale dominicana

"Santo Domingo Santo Domingo, e il resto è bosco e di serpente ". I dominicani sono orgogliosi del loro capitale, non c'è dubbio, ma le centinaia di migliaia di turisti che arrivano ogni anno per l'isola sono molto più piacevole: paradiso spiagge. La maggior parte dei, fare,, lasciare il paese senza aver visitato la città più antica auto-proclamata del Nuovo Mondo. E dovrebbero biasimare, perché Santo Domingo offre ai visitatori uno dei luoghi più suggestivi e meglio conservati coloniale in America Latina.
Il passeggero era su un bus a Playa Bavaro, correre per un paio d'ore di placidità di un uomo piscina sdraio e la successione infinita di cocktail rum. Dopo aver lasciato Higüey, attraverso le infinite piantagioni di canna da zucchero, dove i piani dei cartelli colombiani per svuotare il vostro lancio merce, finirà per voce attraverso lo stagno verso l'Europa.
Dopo il fiume Chavon, si arriva a La Romana, vanta una prigione isolata con vista sul mare, e San Pedro de Macoris, luogo di nascita del cantante Juan Luis Guerra. Da qui, gli ultimi chilometri della corsa percorso da una strada moderna che si affaccia sul Mar dei Caraibi.

Santo Domingo si profila in lontananza quando si incontrano le tre ore di. Il suo primo insediamento, Nueva Isabela, è stata fondata da Bartolomeo Colombo, fratello dello scopritore dell'America, sulla sponda opposta del fiume Ozama 4 Agosto 1496. Santo Domingo si è trasferita nella sede attuale, nella West Bank, sette anni dopo, quando un uragano ha devastato la posizione originale.

Una passeggiata attraverso la più antica strada in America

In città è stato, per tutto il XVI secolo, elenco completo dei conquistadores spagnoli in cerca di fama e fortuna. Tra di loro Hernán Cortés, che è venuto per l'isola 1504, a 19 anni, per nutrire i suoi deliri di grandezza. All'incrocio di donna, la più antica in America Latina, e il conte si trova ancora nella casa del conquistatore del Messico. Sull'architrave della porta sventolando il tricolore enrrejada gala e l'Unione europea, Oggi ospita una sala espositiva della Maison de France.

Ed è che, poiché a loro piace dire in giro qui, ecco che non è nato ricco stanno cercando per la vita "come hardware ratto"

Nella vicina, merita una visita Alcázar de Colón, in Piazza di Spagna, costruito da Diego Colombo, primo viceré delle Indie, in 1510. Riabilitato 1995, il suo aspetto attuale ha poco a che fare con l'originale. La maggior parte dei mobili antichi da diverse stanze è stato acquistato in Spagna per ordine del dittatore Trujillo. Alle porte del castello, i fornitori offrono i loro gingilli dietro la statua di Nicolas de Ovando, tra il governatore spagnolo 1502 e 1509 e fondatore della città. Ed è che, poiché a loro piace dire in giro qui, ecco che non è nato ricco stanno cercando per la vita "come hardware ratto". La Casa de Ovando (The Ladies, 55) resta anche, restaurata e trasformata in hotel di lusso.

Arteria a vincere la vita di Santo Domingo, corso, Earl Street, unendo due dei punti di riferimento principali della città: Puerta del Conde, che proclama l'indipendenza della Repubblica Dominicana 1844, e la prima cattedrale del Nuovo Mondo, attentamente monitorata da una statua di Cristoforo Colombo, i cui resti giacciono, asseritamente, in Faro a Colombo, un mausoleo a forma di croce con la stoffa di una piramide costruita oltre il fiume (fine di Avenida Mirador del Este) in 1992. Fate una passeggiata, Caraibi annusare profumi, poke in platea, permettono di affrontare la schietta ospitalità dei Domenicani e non dimenticate di prendere un sacco di caffè macinato del caffè, sulla sinistra a piedi verso la Cattedrale.

il modo in cui
Voli per Santo Domingo e Puerto Plata Airport, con le aree turistiche, sono continue dalla Spagna. Iberia, ad esempio,, offre voli giornalieri per la capitale da Madrid, come Air Europa. Gennaio e febbraio sono i voli più opzioni, Vacanze ad eccezione di Natale.

un pisolino
L'hotel Conde Peñalva, Davanti alla cattedrale (Conte, 111), è perfetto per muoversi in coloniale di Santo Domingo. La stanza è tra 50 e 90 EUR.

un set da tavola
Il Adrian Tropical Malecon Dominicana offre una cucina raffinata e splendida vista sul Mar dei Caraibi. Se si opta per i frutti di mare, ristorante Macchiare (Charles Summer, accanto PriceMart) possono godere di una deliziosa aragosta ad un prezzo ragionevole.

altamente raccomandato
Il punto di osservazione privilegiato di più il polso della città è la terrazza Caffè Conte (nella via omonima e di fronte alla cattedrale), dove i viaggiatori, Presidente birra in mano, si può vedere tocchi di idiosincrasia del popolo tutti disposti a prendere la vita sul serio. Ed è che, poiché la gente del posto commento, in un paese che produce 300.000 litri di rum ogni giorno e solo il dieci per cento delle esportazioni, "Danzato per l'annuncio.

  • Condividere

Commenti (6)

  • Andres J.

    |

    Santo Domingo è una città da godere. Passeggiata attraverso il centro storico, delizioso. Quanto è buono fare bene e non così proposto spiaggia, che è quasi l'unica cosa che la maggior parte dei turisti sanno

    Risposta

  • Mariano

    |

    ¨ Santo Domingo dove tutto comincia ¨. Buenisimo fantastico articolo e anche scrivere qualcosa di più del sesso, meringa, rum e golf hotel. Che la gente sta lasciando l'hotel per prendere l'aereo per tornare.

    Risposta

  • Nilka

    |

    Spero che un giorno MOLTI DOMINICANA K BALORAR DEL PAESE AVREBBE POTUTO U K SENTIRNO OLGULLOSO ESSERE DA INDIANA e imparare a dire IO SONO DOMINICANA CON GRAZIA OLGULLO

    Risposta

  • Ramon carredano Cobas

    |

    Sono Ramon Carredano Cobas, uno scrittore spagnolo, que acabo de editar la novela histórica «Anacaona. El fin de una raza» donde se narra la historia de la cacica haitiana Anacaona.
    Nel caso in cui qualcuno è interessato a lei, Novum è pubblicato da Editoriale.

    Risposta

  • ricardo

    |

    Grazie mille, Ramon. 'Ll Godetevi il romanzo. Benvenuti al VAP comunità nomade..

    Risposta

  • Rafael

    |

    Veramente stavo leggendo la storia della scoperta, e gli spagnoli erano assassini e abusatori e ladri WAO,,, ma potrebbero mantenere i Tainos alla verità abusati

    Risposta

Scrivi un commento