Almería: la grotta dove è nato il Indalo

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Viaggi

Nella regione di Vélez, all'interno di Almeria, è "dormienti" simbolo in una grotta in tutta la regione. Il Indalo, noto anche come il detentore o l'uomo abbracciato l'arcobaleno, è tatuato sulle rocce accanto a un folto gruppo di altre rappresentazioni preistoriche. Rock Art. Si stima che i dipinti possono essere stati lì più di 6.500 anni. Un modo per comunicare con la grande dea della natura o plasmare il loro quotidiano. Ci sono molte teorie. La Grotta dei Insegni, come noto il luogo esatto in cui i disegni sono (nella città di Velez Blanco), Almeria è stato scoperto da Antonio Gongora y Martinez in 1868. È stato dichiarato National Historic Landmark 1924 e, successivamente, un Patrimonio dell'Umanità. E 'un viaggio in mezzo al nulla. Per coloro che vengono a godere di questo meraviglioso ambiente naturale che è il Cabo de Gata, consigliata una sosta sulla strada. Una deviazione dal Mediterraneo, proveniente dal nord.

Ognuno di noi ha visto il famoso Indalo, Bumper molte auto e camion, ma pochi sanno che è un simbolo riscontrata in metà del pianeta. Sempre, in tutte le civiltà, è stato dato un magico. E in Almeria? La prima cosa in vista per vedere i disegni sulla pietra c'è il tipo di vita condotto da quegli uomini antichi. Se l'uomo ha dipinto per secoli quello che i suoi occhi guardavano, questi dipinti mostrano che la caccia era il sostentamento principale di quelle persone a mangiare. La natura è anche parte di ciò che si riflette. Sono, sembra capre e, forse, cervo, anche se è difficile distinguere ogni figura. Ha inoltre dipinto un quadro più interessante e rivelatrice che il Indalo: la procedura guidata. Mettere tutti i dipinti sembra che la grotta è in realtà una rappresentazione sacra, un modo di chiedere Madre Natura per aiutare, un modo di mostrare rispetto.

Lo sciamano

Molte delle immagini che rimangono a ridosso della grande pietra che sono un po 'scolorita. Il colore della vernice è di un rosso scuro, ad esempio,, visione perfetta dello stregone o sciamano deve forzare un po 'la vista. È curioso che tutta la fama delle tracce neolitiche hanno Indalo, quando in realtà la figura più interessante è quella della strega. E 'emerso le credenze religiose di questi uomini. Nella stessa immagine si vede un uomo che ha due falci, con le corna e in possesso di un cuore.
Il quadro è simile alla capra o il diavolo. Che, ovviamente, agli occhi dell'uomo moderno. La somiglianza ha portato a molte speculazioni fatte su questo personaggio e di avere un carattere proibito allora era probabilmente. Effettivamente, l'immagine mostra che le tribù avevano credenze nell'aldilà. Soprattutto perché il cuore possibile, tenendo nella mano sinistra con una falce suggerisce che i riti sono stati effettuati; offerte probabilmente animali agli dèi. Potrebbe essere umano? Non c'è traccia di chi ha fatto queste offerte, ma l'immagine non spiega.

Il quadro è simile alla capra o il diavolo. La somiglianza ha portato a molte speculazioni fatte su questo personaggio e di avere un carattere proibito allora era probabilmente.

Sembra che questo è il personaggio principale nel grande quadro che è nascosto in Almeria su una tela di roccia. È molto più grande rispetto agli altri ed è ornato. I due corna che sporgono dalla testa, che hanno contribuito in parte ad aumentare la sua leggenda che è il Diavolo, sarebbe effettivamente, attributi ornamentali. Lo stregone della tribù mantenuto con due falci nelle loro mani. L'agricoltura era anche una parte importante dello stile di vita di quelle persone. Se il mago è ben rappresentata è perché gli dèi devono sapere che hanno bisogno del vostro aiuto per lavorare la terra.

The Rainbow Man

Ma anche se lo sciamano è la figura più importante nella rappresentazione, Indalo è quello che è diventato una star dei media della Grotta dei Insegni. Ci sono due modi per affrontare questa figura. Da un lato, carattere locale e la serie di coincidenze che si sono verificati per l'uomo a prua ha la reputazione che ha oggi (era una società di artisti che hanno scelto Mojácar l'emblema della provincia di Omo) . Dall'altra, numerose rappresentazioni di questa figura sono in civiltà ed epoche diverse che non hanno nulla a che fare con l'altro.

Per coloro che si avvicinano alla grotta in attesa di vedere la stessa cifra sono visto per anni in Almeria, dire loro Non riesci a trovare un'immagine come delineato. Si vedrà diverse figure, vi è una sola, in cui un uomo è gambe aperte e in possesso di un fiocco in testa. Molti capito che si trattava di qualcuno che abbraccia l'arcobaleno, cioè, che si fonde con la natura. Osservando il disegno è una possibilità, ma quando si guarda l'intera performance sembra che la spiegazione è un'altra. A proposito dei simboli in cui gli uomini sono in possesso di qualcosa intorno alla vostra testa e le spalle sono varie figure di animali. Sembrano cervi, benché esse potrebbero essere le capre, e dire che nessuno dei dipinti è molto ben. Effettivamente, il disegno è un uomo che punta il suo arco le loro prede. Si tratta di un cacciatore, una logica "se comprendiamo che tutti tela pietra simboleggia la routine degli uomini del Neolitico", Miracoli spiega, la guida responsabile di insegnare la grotta.

Per coloro che si avvicinano alla grotta in attesa di vedere la stessa cifra sono visto per anni in Almeria, dire loro che non troverete un'immagine come profilazione. Si vedrà diverse figure, vi è una sola.

Un simbolo universale

Il Indalo non è una rappresentazione che è solo nella Grotta dei Insegni. Effettivamente, in altre grotte della zona, meno conosciuto e inaccessibili, ci sono rappresentazioni simili. Anche in Jaen, nella Grotta della Torre. Non c'è da stupirsi, Hunter è stato in parte responsabile di cibo ed è logico attirarlo a cercare protezione degli dèi. Ma, La curiosità è la diversità delle figure simili sono stati trovati in diversi paesi e tempi diversi. Il più famoso è un rilievo raffigurante un corteo di diverse sacerdotesse di Seti I, nel tempio di Ramses II ad Abydos. Se le foto sono la somiglianza è completa. E 'anche la rappresentanza quasi uguale di dio egizio Schu. Sull'isola di Hawaii è quasi identici disegni conosciuti come petroglifi. L'elenco delle culture che hanno usato questo simbolo è ampia, in grotte di riposo Zambia African indalos. Ci sono anche origine punica e greco.
In tutti i casi si tratta di una figura sacra che è in contatto con la natura. Un simbolo magico che fa parte della storia del mondo. Non potremo mai capire le persone che lo scopo di rappresentare Man Arcobaleno. Un mistero che il sonno dalla notte dei tempi. Un modo per comprendere il presente e il passato. L'uomo interagisce nel loro ambiente e cercando di trovare domande alle quali nessuna risposta. Storia.

PD. La città di Velez Blanco ha un bel castello, Fortezza araba costruita su un, ben conservato. Cinquecento e la sua ultima ricostruzione è parte del complesso dei forti che sono state costruite nel sud della Spagna dopo la riunificazione condotta dai Re Cattolici.

il modo in cui
Velez Blanco è una piccola città a nord di Almería, molto vicino a Murcia. Dal momento che il Mediterraneo è molto breve deviazione.

un pisolino
Non ho dormito nel villaggio o nei pressi di. Mi sono fermato sulla strada di uno dei miei posti preferiti di riposo, Cabo de Gata. Per chi va là, Io consiglio l'Hotel Cala Chica, Las Negras. Avere una camera con vasca idromassaggio sulla terrazza affascinante. L'Hotel de la Nature, in Rodalquilar e Hotel Mikasa, in Aguamarga, altre opzioni sono altamente raccomandati. Comunque ci sono un sacco di fornitura a prezzi diversi.

un set da tavola
E 'lo stesso con il pernottamento, La mia esperienza da pranzo era una birra con Olive. Certo ci sono un buon posto per mangiare, VAP. Ma non consigliare qualcosa che non abbiamo testato.

Come per gli alberghi e per coloro che vanno al Cabo de Gata, là lo consiglio a mangiare al Tasquilla,in Rodalquilar. Molto attentamente, meglio la cena sulla terrazza in estate e vicino al camino in inverno. Carta sviluppato e buon vino. Devono essere ordinati acciughe ripiene di formaggio.

altamente raccomandato

Dare una tranquilla passeggiata attraverso il centro storico della cittadina. Dal castello si gode belli della regione.

[tabEND]

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (4)

  • Marga Garcia

    |

    E 'un bel posto. Io ci sono stato un paio di estati e vale la pena. Non c'è bisogno di andare a Cabo de Gata di fermarsi, valore, almeno, trascorrere un fine settimana. Ci sono altre grotte vicine che non ricordo il nome erano molto bello Tami.

    Risposta

  • Jose

    |

    Chi è l'autore del disegno Brujo? sei, Brandoli?

    Risposta

  • JOSÉ

    |

    Sul serio. E 'che non riesco a trovare il nome del primo divulgatore che ha disegnato la strega. E ho un vero e proprio interesse in essa. Ma era assolutamente impossibile per me per ottenere. E ci si deve viviir … Potete trovare qualche fonte che documentano?

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet