Qatar: regno opaco che importa umana

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Desert Road, tra i campi di gas riempite con camini sputafuoco e autostrade che vanno al confine ora chiuso dall'embargo Arabia Saudita, la vettura si fa strada tra una fila di auto SUV. Sei Qatar?, Ho chiesto all'autista di portarci al mare perdersi nel Golfo Persico. Lui mi guarda strano, ride a crepapelle e mi risponde: “Noooo, il Qatar non portano, per questo siamo noi, stranieri ". Il mio autista è pakistano, Faisal ha chiamato, e fa parte della lunga lista di stranieri che lavorano in un paese dove rappresenta la popolazione locale per il solo 12% della popolazione totale del paese.

"Il Qatar sono amichevoli, ma nessuna delle persone che vedete qui sono da Qatar. Non vengono qui, Vivono attraverso la baia. Tutte quelle persone che vedete stanno spendendo Egitto, Tunisia e altri paesi arabi che vengono qui in vacanza ", Ho spiegato il giorno dopo un cameriere nepalese lavora a Souq Waqif, Grand Bazaar sulla vita sociale di questo piccolo e ricco paese si articola in 2022 Esso ospiterà la Coppa del mondo di calcio. Un traguardo per uno stato che è indipendente dalla 1971 ed è annidato nel mezzo di un deserto che sputa milioni. Tra le sue importazioni necessarie di quasi tutti i prodotti immaginabili per sopravvivere, il primo e più importante sono gli esseri umani.

Il gusto è una rarità nel pallone, un paese in cui la popolazione principale del paese è un altro paese, India

E questo sta accadendo. Il gusto è una rarità nel pallone, un paese in cui la popolazione principale del paese è un altro paese, India. Uno su quattro persone che vive in Qatar è l'India. "Sono la principale popolazione", Abbiamo Faisal spiegato da un indiano che ci accompagna in macchina e annuisce. Nella seconda posizione, ma non è il Qatar Nepal, avere un 13% della popolazione totale. La crescita della popolazione è in ogni caso quantitativa. E 2010, Il Qatar aveva una popolazione di 1,7 milioni di euro, in figura 2019 Egli è salito a 2,7 milioni di euro.

Il problema è che è complicata situazione demografica di un paese in cui il 88% della popolazione è fuori porta lo scontro di due forti classi sociali ben distinte. con un 0,2% disoccupato, il paese dal 2014 Si ergeva come il più alto reddito pro capite del mondo.

L'arrivo di ricchezza ha portato anche ad un aumento dei divorzi a 40%

Che ha cambiato il paesaggio un tempo terra di pastori di cammelli ora emergendo come palme grattacieli di colori dei migliori architetti internazionali. Lusso ha assunto il Qatar non pagare per l'istruzione o la salute, hanno garantito offerte di lavoro a lasciare la scuola, e anche il governo dà loro la luce e acqua. Un rapporto della BBC 2014 Egli dice che l'arrivo di ricchezza ha portato anche ad un aumento dei divorzi a 40% e che il 66% della popolazione soffre di problemi di obesità. "Vedere tutti quei negozi nel deserto? Il Qatar arrivato il weekend qui con le loro famiglie. Vanno nel deserto con le loro auto e moto da guidare e grigliate di notte ", me indica Faisal.

In tutto il mondo del lusso, e capire match che dall'altra parte come quasi geografica una baia, v'è una massa di lavoratori provenienti da paesi diversi dal lavoro necessario per sollevare il mammut infrastrutture Coppa del Mondo e un paese più piccolo delle isole Falkland.

Gli scandali sulle condizioni di vita in molti di questi lavoratori si sono verificati negli ultimi anni, nonostante i recenti sforzi del governo del Qatar per migliorare la sua immagine offuscata in cui essi accusano di permettere quasi schiavitù. Amnesty International ha presentato una relazione dal titolo: "Il Qatar, Coppa del Mondo di vergogna ". Ci raccontato le terribili condizioni di lavoro di stranieri, soprattutto nel sud-est asiatico, Vivono in baracche sovraffollate, tradito i loro salari (sono migliaia che denunciano non pagato) e sotto la legislazione quasi medievale.

regola controverso che impediva la libertà degli stranieri di lasciare il paese senza il permesso del suo capo

La regola più controverso che ha finalmente cambiato nel mese di settembre 2018 E 'stato chiamato kafala, Egli sta costringendo i lavoratori stranieri ad essere firmato dal datore di lavoro a lasciare il paese o cambiare lavoro. in pratica, regola controverso che impediva la libertà degli stranieri di lasciare il paese senza il permesso del suo capo. "Sei dalla Spagna? Mi piacerebbe andare in Spagna il più presto possibile, Ho letto che le persone sono molto liberi ", Mi dice un nepalese. Libertà sembra che è ancora un po 'mancato da parte di estranei come il nuovo standard è implementato.

L'ultima sfida del Qatar ha ora a che fare con i suoi confini. "Il 5 Giugno 2017, Arabia Saudí, Emirati Arabi Uniti, Bahrain ed Egitto hanno rotto le relazioni con il Qatar, accusandolo di finanziamento e benvenuto a "terroristi" e di interferire negli affari interni dei suoi vicini. L'Arabia Saudita ha chiuso l'unica frontiera terrestre del Qatar, ei quattro paesi chiuso il loro spazio aereo ai voli diretti in Qatar. Arabia Saudí, Bahrain ed Emirati Arabi Uniti arbitrariamente vietati suoi cittadini vi risiedono o visitare il Qatar, e hanno dato il Qatar 14 giorni per la pena di sotto di multe o altre conseguenze non specificate lascerebbero ", Amnesty International ricorda.

"Nulla è cambiato, ci sono i camion disoccupati al confine con l'Arabia Saudita "

Il conflitto è ancora lì. Le lunghe autostrade attraversano il deserto del Qatar sono ormai inutile oltre i confini. "Nulla è cambiato, ci sono i camion disoccupati al confine con l'Arabia Saudita ", Spiego. Fino a che punto, Oceanfront, Vediamo Arabia Saudita. Da parte nostra c'è un avamposto militare ora abbandonato. Il mare e il deserto sembrano muoversi. Tutto sembra irreale in Qatar. Torniamo in città per un lampade un'autostrada a cinque corsie che illuminano i colori potenti. Sui lati, le ombre, emergere caserma dove migliaia di lavoratori importati vivono in povertà. senza di loro, Qatar non esiste.

PD. Consigli di viaggio: Alcuni consigli per i viaggiatori che hanno una sosta in Qatar 24 il 48 ore. Il nostro consiglio è di stare vicino al bazar Souq Waqif, unificando la vita sociale della città, andare a cena la sera e camminare per le bancarelle. L'escursione nel deserto a 4×4 E 'anche altamente raccomandato, soprattutto se vi piace l'emozione di guidare veloce tra le dune. Il Museo di Arte Islamica è un gioiello architettonico e ha una bella collezione di pezzi provenienti da diverse culture islamiche. Non abbiamo potuto visitare il Museo del Qatar, si apre a fine marzo 2019, progettato dall'architetto francese Jean Nouvel. Nella cosiddetta Corniche, lungomare, si può prendere il Dhow (barche a vela) per esplorare la baia e la notte a contemplare l'orizzonte spettacolare di Doha con il suo colore grattacieli.

  • Condividere

Scrivi un commento

Ultimi tweet