Pacific Series in DVD e Blueray
El mundo de equipaje. El primer libro de Ediciones ViajesalpasadoEl Maconde Africano de Javier Brandoli. Un libro de Ediciones Viajesalpasado

Articoli marcati con tag 'frontera’

Quelle bellissime foto di South Luangwa

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Un paese che ha molta della mia immagine e il mio cuore in questo continente. Trovo sempre difficile entrare e in qualche modo non mi lascia mai andare. Anche adesso, per guasti, a causa di impegni e perché Zambia non so mai esattamente dove finisca. South Luangwa, come già il parco del Basso Zambesi, verranno sempre con me, andrà sempre nella mia memoria dell'Africa.
  • Condividere
 

Diario di una guerra sul confine turco-siriano

Da: Javier Brandoli
Arrivando di nuovo a vedere quelle tre famiglie siriane che hanno trascorso lì due giorni. Si siedono intorno a un tavolo con i loro bambini che giocano tra i tavoli. Loro, tutti gli uomini, Si limitano a vedere tutti i canali ore notizia non smettere di parlare di Siria e mostrando immagini di guerra. Lo fanno in silenzio, che circonda lo schermo, con la dovuta attenzione ad ascoltare come altri raccontano la loro vita.
  • Condividere
 

Traffico di minori tra Sudafrica e Mozambico

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Finiscono per essere prostitute, il lavoro degli schiavi o vendono i loro organi per riti magici a meno di 50 euro o diversi sacchi di patate. Sono trafficati dai loro stessi conoscenti e parenti. Alcuni scappano e riescono a raccontare l'orrore vissuto. Esistono associazioni che combattono tra minacce per liberarle. Meno di 10 il percento tornerà a casa.
  • Condividere
 
 

Alaska: incontro con un orso
Da: Miquel Silvestre (testo e foto)

Alaska: incontro con un orso
Può essere belve, Paramilitari le tempeste terribili truenos l'arena, Ma non me che spara. Io non ci sono. Ho effettivamente scomparso dalla scena ed è come niente poteva toccarmi se non l'emozione di incontrare il viaggio a soli due giorni da Valdez dopo un anno sulla strada.
  • Condividere
 
 

Illegale, arrestato e deportato in Malawi
Da: Javier Brandoli

Illegale, arrestato e deportato in Malawi
Ci siamo fermati per ottenere denaro presso uno sportello automatico e ottenere una macchina della polizia che era giù due ufficiali, uno armato di fucile. Cominciano a guardare alla nostra macchina e abbiamo capito abbiamo avuto un problema. Un funzionario educadísimo sorridente, che vi è armato, Ci viene chiesto di accompagnarli alla stazione di polizia
  • Condividere
 

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.