Brixton: Africa sotto il cielo di Londra

Da: Mayte touch (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Io amo i mercati. Ma questi nuovi centri commerciali che abbondano nella periferia della città, con il tipo di ascensore sfondo sintonia, odore di profumo travolgente, e dove la cosa più eccitante che incontrano tra Zaras, Mangos e Duttis è uno spazio con i passeggini per i bambini correre, mentre i genitori attendono viso stanco e le mani piene di sacchetti di plastica.

Io amo i mercati, ma l'altra. Il pesce avariato odore di sale; dove il bestiame appeso ancora caldo; lumache e rane sono venduti dal vivo in grandi secchi di plastica; dove i marciapiedi sono rotti e sospettoso fiume acqua colorata scorre nella fogna; predicare gli altoparlanti della Bibbia negli angoli; aromi di curry, coriandolo e carne alla griglia sono mescolati in aria viaggiando angoli invisibili, e in cui i venditori lasciano i loro posti che agita le braccia offrono i loro frutti, verdure e spezie al miglior prezzo.

Mi piace che l'odore dei mercati di pesce ricoperto di sale; dove il bestiame appeso ancora caldo

S normale trovare questo tipo di mercati nei paesi africani, non in Europa. Così sono rimasto sorpreso quando ho scoperto il mercato Brixton. Brixton è la direzione sud Londra. Già nel 1800 era un luogo di residenza per la classe media inglese. La principale strada del mercato, Electric Avenue, è così chiamato perché è la prima strada a Londra per essere illuminato da luce elettrica, in 1880.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, Brixton fu terribilmente bombardata e più belle case sono state distrutte. Negli anni successivi, Consiglio Housing governo costruito diverse aree, aree di blocchi economici o gratuiti appartamento per la grande migrazione. Ora, Brixton è abitata per lo più da africani e caraibici. Quindi, il mercato è ormai un Multicolor vanno e piena di sapori esotici e persone multiformi.

L'aria è densa con la costante crepitio delle bancarelle di pollo giamaicano

Rispetto ad altri mercati londineneses, più omogeneo, Il Brixton è una festa sensoriale. L'aria è densa con la costante crepitio delle bancarelle di pollo giamaicano. Il suono allegro del reggae con una diffusione colorata da vendere marocchino agnello tagine e tè alla menta. Poco più tardi, diversi uomini fumano “sisha” seduti in sedie basse immessi sul marciapiede, mentre accanto a loro bancarella vende bistecche e feijoada brasiliana. Oltre, Una pasticceria francese esposta croissant al burro succulenti. Piccole bancarelle che vendono prodotti in gomma e plastica, vecchi cellulari, enormi quantità di parrucche donne, marijuana caramelle, kaftan, boubou, agbadas e altri costumi africani colorati.

L'ambiente è colorato ed eccentrico, ma c'è qualcosa che dà via che questo non è l'Africa o nei Caraibi: il colore del cielo

Alcuni parlano swahili, altra araba, un po 'di spagnolo, Francese, Italiana e, solo pochi, Inglese. Tutti i sapori ei suoni musicali soddisfatti diluiti, orgogliosi della propria identità. Riders ei venditori sono africani, Indiani, Europeo… L'ambiente è colorato ed eccentrico, ma qualcosa che rivela che non si tratta di AfricaCaraibi: il colore del cielo. Londra non hanno il colore blu che copre i mercati africani come una coperta calda e dolce. Ma, nel frattempo, è ciò che ottieni.

  • Condividere

Commenti (4)

  • Home

    |

    Grande, Mayte. Mad desiderio di tornare a Londra e fare un percorso per le sue migliaia di mercati di strada

    Risposta

  • Amaya

    |

    Ciao Mayte,

    Spero che tu possa scrivere più spesso.

    In questa relazione la palpazione l'ambiente.

    Risposta

  • Egiarte

    |

    Bellissima descrizione di Brixton Market!. E anche se il cielo non è blu fortunato a Londra ad avere un mercato che ti trasporta in altri luoghi. Continuare a dire su Londra….

    Risposta

  • Laura

    |

    che buona Maite!!!
    Sono venuto l'ora di incontrare molti

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.