L'ultimo posto sulla terra: Giungla del Borneo

Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Cala la notte veloce, come al solito in Ecuador. Il coro delle rane e il cinguettio di milioni di insetti riempivano l'aria pesante e fredda sulle pendici del Gunung Murud, it Sarawak, una delle province malesi del Borneo, pianeta più grande dell'isola equatoriale.

1943. Guerra mondiale spazzò Sud-Est asiatico, con le truppe giapponesi gradualmente si estende dalla Birmania alla Nuova Guinea, passato la grande isola del Borneo. Ma il grande interno giungla dell'isola, allora la più grande distesa di foresta primaria di fuori dell'Africa o dell'Amazzonia, rimane intoccabile e accessibile solo attraverso il labirinto infinito di fiumi che attraversano l'isola. Ed è a questa interiore, l'antica terra dei "cacciatori di teste" Salgari, dove un giovane ufficiale inglese, Tom Harrisson, paracadute, come guerriglieri cercando di organizzare gli stessi uomini che l'amministrazione coloniale non ha mai ottenuto civilizzare.

Impresa di Harrisson è ormai storia, ma gli uomini che sono andati in cerca ancora abitano gli altopiani della Cordigliera Centrale, sciolto Kelabit Highlands, dove, come se il mitico Shangri La è coinvolto. A cavallo del confine tra la Malesia e l'Indonesia, los Kelabit stabilirono sulle sorgenti del fiume Baram cento anni fa, dedicato quasi esclusivamente alla caccia e alla coltivazione del riso di montagna. Una zona e di una cultura la cui visita è limitata al turismo e accessibile solo via aerea o camminare vicino 500 km attraverso una delle foreste più spettacolari, ancora, il pianeta.

iniziamo la salita della loro montagna sacra e alla ricerca di tracce del Penan, gli abitanti originari del Borneo, i veri uomini della giungla

La salita inizia al mattino presto Murud. Insieme a Joe Layan, Noodles Guia Kelabit, iniziamo la salita della loro montagna sacra e alla ricerca di tracce del Penan, gli abitanti originari del Borneo, i veri uomini della giungla. Abbiamo attraversato diversi fiumi di tronchi giganteschi improvvisato gettato attraverso il canale. Una vegetazione molto fitta intorno a noi. Siamo sul bordo di una delle più grandi concessioni di legname del mondo, che distrugge progressivamente le poche aree di foresta primaria originale videro Harrisson sopra 60 anni.

Durante le notti, in campi di fortuna dove tendiamo le nostre amache, può osservare, sullo sfondo luce dei temporali incredibili che spazzano la foresta, i campi di registrazione bagliore lontane, perso nella vasta distesa di verde e completamente scollegato dal resto del mondo.

Gradualmente guadagnare altezza, aiutare le radici aeree del fico primitivo, poco dopo all'alba raggiungere la cima del picco, dove la foresta si apre davanti a noi con le linee di cresta come onde nel mare smeraldo di alberi. Abbiamo iniziato la destrepando discesa su per il pendio ad un piccolo ruscello. Lungo la riva, due piccole figure un pezzo di carne affumicata. A "Babi", un maialino cacciati da questi due giovani protagonisti, più pallida di quella Kelabit o kayak sulla costa. Penan.

Quella notte che abbiamo trascorso con loro, in un piccolo rifugio foglie rattan, dove altro andare Penan. Non capisco quelli che parlano e Joe pochi scarti, ma mi sorprende l'enorme loquacità di tutto il gruppo. In assenza di mezzi di comunicazione moderni, è attraverso la parola, delle canzoni che cantano le mamme e le storie che gli anziani mutter, tradizione viene trasmessa Penan.

Un Harrisson immagine non contemplava che il suo mondo in guerra, l'immagine di uno degli ultimi luoghi sulla Terra, capitalizzati.

  • Condividere

Commenti (11)

  • Koldo

    |

    Ho appena trovato questo sito e produrre di più invidia. Borneo è uno dei posti che sarebbe bello andare, ma sei giù e vedere Patagonia, Sudafrica, New York, Messico… Pussy, Hai tempo di andare in tutti quei luoghi? Mi accontento di leggere e aspetto per me di toccare il primitivo. Jajaja.
    AGUR!!!!

    Risposta

  • Noeli

    |

    Se qualcosa va storto, a metà febbraio sarò salire sulla terra malese e indonesiano fino a metà maggio.
    Un incredibile esperienza Juan Ramon, non se si arriva a tanto o per lo stesso, anche se mi preparo per qualsiasi (Io non sono con i tifosi). Per ciò che si descrive di vegetazione e clima nel Borneo, Avete la traversata era molto duro?
    Qualsiasi consiglio è benvenuto.
    Saluti!

    Koldo, buono….non avete bisogno di vincere la lotteria di viaggiare, ma è vero che non tutti possono combinare sia il tempo, denaro e il desiderio.
    Alcune persone lavorano per un po 'e viaggia un altro (persone muccchhaaa); tutti coloro che viaggiano durante il lavoro (guide, giornalisti ecc ..); che viaggia per poi lavorare con le esperienze che ha vissuto (ad esempio, gli scrittori); o le persone che hanno la fortuna di essere vicino a persone che aiutano a realizzare i vostri sogni; e le persone che risparmiano tutto l'anno e mese di vacanza è abbastanza chiaro, viaggia.
    Ci sono anche un sacco di persone che viaggiano pasta, ovviamente.

    Ma se, Sono con voi… Questa rivista produce molto invidioso!!
    e anche io sono d'accordo con te su qualcosa d'altro…. Ci sono così tanti posti da visitare!!

    Risposta

  • Juanra

    |

    Hi Noel

    Si è scoperto troppo duro. Il problema è che è stato quasi un miracolo per evitare le piste e le aree di registrazione. E 'un peccato perché portano una delle zone più belle del pianeta. In ogni caso si continua il trekking vicino Bario diversi molto appetibile e un livello di semplice. Da bario può anche attraversare in Kalimantan, e in Indonesia, zona migliore conservato come un Parco Nazionale. E l'ascensione al Murud è ancora una fantastica attrazione e non particolarmente difficile. Che se, preparato per fango, sanguisughe e registri a scorrimento. Ma sicuro che potranno godere!!!

    Risposta

  • Noeli

    |

    Molto!! Io inizio ad avere e sentire tipico di quando si avvicina un viaggio di lunga….y mi inquieta… Mi sento di fare quel tuffo in cui dopo il primo mese in viaggio, Si ha la sensazione di essere in un viaggio permanente..

    Si, Ho cercato di psych con il tema della pioggia, umidità, il fango…Mi conforta che vengo quasi desinenza dovrebbe essere la stagione delle piogge c'è. I tuoi dati mi indicò l'immersione delle informazioni che ho bisogno di fare prima di partire, per preparare il viaggio.
    Questo…le sanguisughe non avevano ancora accorto di me…domanda: Cosa devo fare / dovrei fare in caso di scoperta di uno nel mio corpo (così mi prendo con serenità)?

    Risposta

  • Juanra

    |

    Repellente e applicare te stesso già. A volte è un po 'scioccante,dal sangue e altri, ma niente di serio ….. Se avete bisogno di maggiori informazioni qui hai me.

    Risposta

  • Noeli

    |

    Sembra facile 😉
    La ringrazio molto Juanra, Mi ricordo che quando ho un dubbio!!
    Saluti

    Risposta

  • Juan Jose

    |

    mi danno un sacco di invidia, se organizzate qualcosa mas facil, dimelo

    » todavia estoy joven »

    saluti, juanjo

    Risposta

  • Juan Jose

    |

    Me gustaria hacer un viaje a Islandia » completo » el anillo completo , con escursioni a piedi all'interno ,

    Si ves algo » DIMELO »

    saluti, JUANJO

    Risposta

  • raquel

    |

    Ciao,Questa estate io e mio marito vanno a Borneo e vogliono trekking nell'area Kelabit altopiani. D Quali conti Gunung sembra molto interessante Murud,podria Riportiamo un mas POCO?prezzi,Prezzo di orientamento,quanti giorni sono necessari,SI atraviesas Jungla,durezza della spedizione…qualsiasi raccomandazione apprezzerebbe che il tanto,ci costa abbastanza raccogliere informazioni su questo punto del viaggio. La ringrazio molto e attendo con ansia la tua risposta!

    Risposta

Scrivi un commento