Viaggiare con “Il Rosso” e Mark Spain

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Forse è perché il mondo è rotondo come una palla che colpisce portati in grembo calci nostro pianeta in vendetta per averci rinchiusi in un luogo vasto come finita. Parlare di calcio, almeno in certi "élite culturali" a cui i suoi gusti non sono entrati la condivisione o meno, Mi è mai piaciuto il classismo e culturale ancor meno che non hanno nemmeno dare loro il beneficio del dubbio dell'ignoranza, sta parlando il simbolo più comune che ho trovato in giro per il mondo.

Ho visto ragazzi in Nepal, nella valle di Kathmandu, sotto l'ombra della Everest distante e una pioggia imbevuto voi ossa, inseguire una palla con i piedi forati che non si sforzava annegare nelle pozzanghere; Ho messo nelle montagne del Ecuador, quasi per l'altezza a cui il mondo è diviso tra chi sopra e quelli di sotto, ad un gruppo di bambini calci una bottiglia agitazione e festeggiare quando erano in grado di entrare tra due poli; Ho giocato in un gioco con la Namibia Himba un campo pieno di pietre, che minacciava di strappare la tua carne al primo tocco, in cui alcuni degli avversari giocato a piedi nudi; Ho attraversato in Zambia, all'ingresso del parco Kafou, per una scuola in cui decine di studenti rincorrere qualcosa che fingeva di essere una palla di pezza; Ho un rapporto in Sud Africa, Città del Capo, de un equipo del “township” de Langa que entrenaba en un lustroso campo en el que los preservativos se agolpaban en el césped; Ho partecipato a una festa a Buenos Aires, nel campo tra il famoso Boca Juniors barra brava del 12, in cui migliaia di persone hanno cominciato a buttare due ore prima del calcio d'inizio e due ore dopo hanno lasciato il letto che rimbalza; Sono stato anni fa, co-creatore di un giornale di Madrid calcio regionale dove ogni Domenica ci sarebbe umili luoghi dove tutto sorteggiato per pagare l'autobus per tornare a casa.

Ho visto ragazzi in Nepal, nella valle di Kathmandu, sotto l'ombra della Everest distante e una pioggia imbevuto voi ossa, inseguire una palla con i piedi forati che non si sforzava annegare nelle pozzanghere

Che cosa hanno in comune realtà di tutti quei luoghi? Rimozione l'ovvio, per scoprire che viaggiare o negli angoli più remoti del globo torna a dormire giorno o, uno dei più evidenti è Links Calcio. E che, in questo sport che seduce quasi tutti, La Spagna ha resistito come un marchio di eccellenza. Lo scorso fine settimana ho scritto un articolo su The Confidential su alte previsioni di crescita economica da parte della Banca Mondiale e di opportunità di business in Africa per le imprese spagnole. Sei dei dieci paesi che crescono a 2014 Gli africani sono. "Il calcio ha fatto molto per aumentare la consapevolezza del marchio Spagna in un luogo che non esisteva", Ho deci casa in Africa, piccoli teppisti sospetti. Nel campo passeggiata, molti datori di lavoro spagnoli non saranno tenuti a giurare e spergiurare che la Spagna non è in America e non avere a che fare con la diffidenza di una parte che non si fida di chi ha messo sulla mappa. L'ambasciata spagnola in Sud Africa mi ha spiegato dopo aver vinto la Coppa del Mondo come una campagna di immagine per aumentare la consapevolezza che il paese del continente hanno preso anni e diversi milioni di euro. Qual è il risultato nei mesi successivi? Hanno ottenuto i visti per i turisti ed i flussi commerciali sono cresciute quasi 16% (ovviamente il calcio non è l'unico fattore che la crescita, è solo un supporto di marketing).

L'ambasciata spagnola in Sud Africa mi ha spiegato dopo aver vinto la Coppa del Mondo come una campagna di immagine per aumentare la consapevolezza che il paese del continente hanno preso anni e diversi milioni di euro

Che viaggiatore che lo influenza? Nella conversazione facile, il gateway, una carta universale. I, dopo la Coppa del Mondo 2010, a volte usato il rosso (Spagna Shirt) cuando viajé por varios países africanos. L'ho messo per vedere quanto lontano passato luoghi in cui la globalizzazione era venuto dalla televisione. Solo Zambia, in un piccolo villaggio che era vicino a Livingstone, non riconosciuto. Nel resto del continente mio arrivo, peccato con il kazako, è stato sempre seguito da un "campione del mondo", qualche risata e un primo contatto facile.

Da allora è stato. Sempre The Red, Barcellona, Real Madrid, Messi, Xavi Cristiano Ronaldo come scusa per gli altri. Ha passato una vita, che il turista è stato agganciato con l'ovvio, ma ora si verifica in luoghi dove è negoziato con i viaggiatori e il tono è una certa ammirazione per essere una parte del paese in cui il miglior gioco che gioco una palla e un sacco di gente che correva al fianco di giocare ogni. Raramente ho stata invitata dal Museo del Prado, Shoemaker, Rajoy o Almodóvar. Bueno o malo, Non è nulla di riprovevole, che possiamo fare ora test-risposta: Chi è Dilma Rousseff, Wolfgang Schauble o Crhis Martin? ¿Y Neymar, Ozil y Beckham? Beh, che, conoscenza per abbattere le barriere dell'ignoto. Comunicazione. Che altra realtà che non importa il calcio.

  • Condividere

Commenti (2)

  • Home

    |

    Che cosa è un 9?
    Grande articolo… reale. Ci sono fatiscenti miti viaggiatori, e anche preso a calci una palla

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Turismo abbatte molti stereotipi. Lo fa dalla sensazione prmera che sono vere per la realtà che essi sono semplicemente generalità con molte sfumature. Quindi è un piacere uscire di casa per vedere o che non vi era.

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.