più economica del mondo menu

Da: Ricardo Coarasa (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Viaggio in Tibet e non visitare un monastero buddista è come essere a Port Aventura e non la corsa Dragon Khan o andare a 'Lucio' per la prima volta e non chiedendo le uova rotte. Il vantaggio di un paio di giorni a Lhasa, prima di entrare nella catena dell'Himalaya, così come ambientarsi gradualmente con l'altitudine, che non fa sciocchezze- è che nelle vicinanze della capitale del Tibet si trova a tre dei più importanti: Drepung, Ci Ganden.

Ma questi spirituale templi (perfettamente preparate per mostrare il turista di passaggio e crescere un paio di yuan) non deve trarre in inganno il visitatore. Oltre ai centri religiosi, si sono riuniti nel corso degli anni, la resistenza del governo cinese. Sono in gran parte, quindi, repository di orgoglio nazionale che non frequentano la loro progressiva impassibile (e forse inevitabile) dissoluzione. Le storie dei monaci che sono stati torturati per contrastare i disegni di Pechino, protagonista di risse di strada o semplicemente per aver osato mostrare le foto del Dalai Lama, sono abbondanti. Proprio brano online (alcune denunce, anche, hanno raggiunto l'Alta Corte di giustizia esigenti).

Come il Potala è chiuso, L'opzione migliore è quella di dedicare la giornata a visitare i monasteri di Drepung e Sera. Ganden, il più lontano da Lhasa, è governata come una questione di tempo. E Drepung, da dove ci sono viste spettacolari dell'altopiano tibetano circondato da montagne 5.000 metri, i numeri lo dicono tutti. Dove un tempo vissuto 10.000 I monaci sono ora solo 700. Il monastero sorge su una collina che circonda Lhasa, quasi 3.900 metri. All'interno ammuffito, un burro di yak rancido, per lavare i vestiti senza, al buio. Nelle varie sale si trovano varie immagini del Buddha, ogni più impressionante e la sepoltura di quattro Dalai Lama (il secondo al quinto) e Drepung beens (incarnazioni sorprendente monaci illustri).

Per un laico, tutto è sorprendente. L'atmosfera è mistica e opprimente allo stesso tempo. Il viaggiatore è un intruso andirivieni di fedeli che hanno amorevolmente offerte, borse con burro di yak e un cucchiaio per alimentare le lampade ad olio di diverse cappelle. Murmur le loro preghiere, resuena elettricità omnipresente «Mani Padme Hum". Tutte le, di essere umili (che sono tutti) serrate con una mano un fascio di jiaos (biglietti euro cent o giù di lì). Sono stati portati al fronte, fare un leggero inchino davanti alla statua di Buddha e pazientemente introdotto nei recessi più impensati dell'altare o le pareti del tempio.
Alcuni, molto più pratico, più vicino al monaco, a gambe incrociate su un pagliericcio, si diverte raccontando i biglietti per andare. Un'immagine lontana dalla mistica che è presupposto di monaci buddisti. Se la fortuna dà una yuan, lui a parte, e intanto sta facendo fasci di jiaos di apportare cambiamenti ai pellegrini o turisti che non indossare.
Questi monaci hanno un'altra funzione meramente raccolta: gratuitamente ai visitatori tra i dieci ei 30 yuan per ogni foto. Nessuno di loro sfugge.

I fedeli spendere meno angusti per assorbire la santità. Io cerco di emulare con il massimo rispetto, ma il passaggio è troppo bassa e mi danno un colpo doloroso sulla fronte.

In una delle cappelle, un ratto è arroccato su un bicchiere mezzo vuoto di tè (più offerte). In un altro, ora chiuso, vieta espressamente l'ingresso delle donne. I ripiani sono pieni di libri di preghiere, tavolette di legno intagliato con un massimo di dieci secoli dietro. Le più popolari sono presumibilmente utilizzato per pregare Buddha. I fedeli spendere meno angusti per assorbire la santità. Io cerco di emulare con il massimo rispetto, ma il passaggio è troppo bassa e mi danno un colpo doloroso sulla fronte.

In un altro soggiorno, le donne portano i loro bambini per il battesimo. In primo luogo guardare negli occhi della statua di Buddha e torreggianti sussurrare il nome del tuo bastone, introducendo la sua testa in una cavità alla base della statua. C'è una linea considerevole di devoti a venerare l'immagine spremuto. Tenzing, la nostra guida, non disposti ad aspettare e, alla sua direzione, il monaco di turno fermato la fila di sgattaiolare, qualcosa che mi rende felice, mentre noi ci inchiniamo con rispetto. Echoes l'eterno "Om mani 'e non smettono di girare le ruote di preghiera. L'atmosfera, Gli occhi di un estraneo, è un irrealistico, come se ci era scivolata in un documentario 2 all'alba, soprattutto quando siamo entrati nella stanza dove i monaci, inginocchiato su una stuoia, ripetere le loro preghiere, ignorando la nostra presenza.

Recuperare il suo respiro aperto, fare la kora, anche se Tenzing, frettolosamente, scoraggiato i tentativi di creare argomenti convincenti. Il tour, insiste, è molto difficile e costa un'ora intera, anche se lui, gocce, è di solito fatta a metà. Con queste premesse, e sconvolto dalla nostra insistenza, tenta di soffocare nei primi minuti con un ritmo indiavolato su colline allineato con mulini e banner a rotazione sbattere nel vento. A 4.000 metri, qualsiasi sforzo extra non è una sciocchezza, ma uno ha il suo orgoglio e cammino spirituale porta ad un gynkana. Fine, completato kora del monastero 35 minuti. No turisti. Stava per. "Noi non arrivano, venire al monastero e abbassato ", borbotta mentre cercava di respirare di nuovo ritmo.

Come abbiamo un appetito, ci siamo seduti sulla terrazza della sala da pranzo monastero circondato dalle vesti color zafferano dei monaci. Il menù è molto vario, riso e momos (una sorta di gnocchi di carne di yak), due litri di acqua e un paio di tazze di tè, economico, ma: 14 yuan, qualcosa come un euro e mezzo. Chiaramente, più conveniente menu della mia vita.

  • Condividere

Commenti (6)

  • Ann

    |

    Come interessante. La verità è che non ho mai letto alcun articolo che verrà presentato ai monaci buddisti come batuffoli di banchi cassa…

    Risposta

  • ricardo

    |

    Ovviamente, è un aneddoto, ma la verità è che le sorprese loro conteggio contanti accovacciata nel buio. Sfuma tutto il misticismo del luogo…

    Risposta

  • Maria

    |

    Potrai compassionevolmente purificata dopo aver scritto il mantra… E noi per la lettura… Molto interessante Richi, e chiarire su monaci tibetani. Nonostante tu demistificazione, sono ammirevoli per altri aspetti, in?

    Risposta

  • Ricardo Coarasa

    |

    Chiaramente Maria, se non altro per come resistere a essere inghiottita dal drago cinese.. E spiritualmente, corso, sono persone della vita interiore riquisima, ma questo non significa trascurare le punte

    Risposta

  • Viaggi

    |

    Amazing! nient'altro che un euro?… molto buona amica post!

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet