Tashilumpo: Buddha gigante Ratti

Da: Ricardo Coarasa (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Tashilunpo monastero ha ospitato la seconda autorità in Tibet, Il Panchen Lama. Quando il Dalai Lama fuggì l'invasione cinese, Pechino ha cercato e trovato il loro sostegno. Ma l'idillio non durò a lungo ed è finito imprigionato Panchen Lama. Sono a Shigatse, ai piedi della più grande statua di Buddha nel mondo. Un monaco mi ha chiesto 30 fotografia yuan. E 'vero che alcuni di loro sono agenti cinesi?

Quattordici anni. Durante questo periodo, non c'era traccia del Panchen Lama erano stati soddisfatti di invasione della Cina. Quella foto con la garanzia che Mao è stato il regime comunista necessari per mettere a tacere le atrocità subite dal popolo tibetano (non era il solo, un giovanissimo Dalai Lama è stato abbagliato dal timoniere in un primo momento). Ma il Panchen Lama è andato rana. Ha finito per dare un pugno sul tavolo e Mao stesso denunciato i cinesi in Tibet, disordini. Stavo per cadere dalla grazia.

L'occasione fu dipinto durante le celebrazioni calvo Annuale Festival Grande Preghiera e Lhasa e 1964. Come primo autorità spirituale tibetana in assenza del Dalai Lama, La folla aspettava ansiosamente per le sue parole. La Cina ha anche. E 'stata la sua ultima occasione per segnare la distanza con il Dalai Lama a Pechino di Soccorso, sempre interessati ad affrontare sia le autorità di pescare nel torbido. Di fronte successo. Il Panchen Lama ha sostenuto per l'indipendenza del Tibet e ha auspicato che il Dalai Lama a sedere "di nuovo sul trono". E 'stato molto di più che i leader comunisti erano disposti a tollerare. È stato imprigionato e torturato e, di allearsi, diventa "una grande roccia, sulla strada per il socialismo".

E 'davvero schiacciante presenza del Buddha bagnata 300 chili di oro e pietre preziose

Il Panchen Lama è stato inghiottito dalla terra per quattordici lunghi anni. Disperato, volte tentato suicidio in carcere diversi. Riapparso in 1978, ma anni di reclusione e la minaccia di tornare in carcere sordina la sua critica pubblica. Ha lavorato nell'ombra della dell'intesa tra i cinesi ei tibetani restituito al Tibet in primavera 1982 di morire circondato da montagne. Sette anni dopo, è morto di un attacco di cuore nel suo monastero amato Tashilunpo 53 anni. Molti ancora credono che sia stato avvelenato dal governo cinese.

Il “la frazione di raccolta” Buddista

Fondata nel 1447, Tashilunpo è una ragione sufficiente a Shigatse, sulle mappe. Entrando nella strada principale, i tetti d'oro delle tombe dei Panchen Lama immediatamente richiamato l'attenzione dei visitatori. A sinistra si trova la Cappella di Ciampa (Maitreya), Budda di gentilezza, immortalato con una statua imponente 26 metri di altezza. Costruito nel 1914 sotto gli auspici del nono Panchen Lama, quasi un migliaio di artigiani e operai edili hanno partecipato per quattro lunghi anni. E 'davvero schiacciante presenza del Buddha bagnata 300 chili di oro e pietre preziose.

In un angolo, un monaco seduto a gambe incrociate su un pagliericcio mantiene occhio vigile. Per ogni foto si deve pagare 30 yuan e "cappotto da collezione" questo non abbassa la guardia buddista. Di fronte a tanta magnificenza, sorpreso di vedere i ratti camminare a piacimento le immagini sacre. Nella sala riunioni antico, dove i monaci si riuniscono per pregare dopo i pasti, due roditori enorme salita, l'indifferenza dei religiosi, con l'immagine di Sakyamuni, "Il saggio Sakya", originale del Buddha, conosciuto dai tibetani come Sakya thukpa. Diffidare: decine di storie circolano circa monaci collegato al pronto a Pechino denunciare il pellegrino o turista sorpreso con una foto del Dalai Lama o di censura politica cinese in Tibet.

La Sala delle Assemblee è un buon posto per sedersi e guardare i monaci e ascoltare le loro litanie spirituale. In un piccolo stand collocati i rotoli con le preghiere. Stay illuminato solo da alcune lampade di burro di yak, l'atmosfera che circonda il visitatore ha un alone di irreale, di nip piacevole di un'altra epoca. Tale busta non è eterno misticismo e dissipa grottesco quando il monaco che guida le preghiere sono impostate per contare le mazzette di yuan di sinistra da parte dei turisti. È il bilancio della globalizzazione.

Viaggio nel Medioevo in jeans

Di fronte al gigante ratti giganti del Buddha, le tombe dei Panchen Lama toglie un po ', sebbene mandala mozzafiato (rappresentazioni circolare del mondo spirituale del buddismo) decorare i tetti sé a giustificare una visita. Ma il migliore, insistere, è attraverso le diverse cappelle con gli occhi ben aperti e la capacità di sorprendere intatto. E 'un viaggio nel Medioevo in jeans e macchina fotografica digitale. Di fronte a quella del quarto Panchen Lama, l'unico che è sopravvissuto indenne al illusioni perniciose Rivoluzione culturale, un vecchio monaco ci colpisce alla schiena con un coltello yak arrugginite desoyar per curare il mal di schiena, ma il vecchio con le mani nodose così fanno spirito che è in procinto di dislocare una vertebra di. La medicina naturale ha queste cose.

E 'difficile avere uno spirito imprenditoriale in un luogo dove i camerieri tagliato in quattro pezzi di tovaglioli per risparmiare carta

In entrambe le viste panoramiche della valle sono spettacolari. Ancora più in quanto la kora (circuito spirituale in giro i luoghi sacri del buddismo tibetano) che circonda il monastero, punteggiata da escrementi umani e il topo morto occasionale, asciutto come sparto. Diamo una piccola elemosina ad un vecchio mendicante, e una suora che tiene un enorme ruote di preghiera di essere circondato per tre volte e, dopo quaranta minuti di cammino, scendere alla zona tibetana da parte la strada che conduce alla fortezza distrutta dai cinesi. I cani abbaiano noi come noi trarre dalle pozze di strade fangose, pietre come pane e le donne spinning in tuguri buio. Ritorno in albergo Tenzin, Provare con un caffè nel ristorante sulla terrazza con splendide vedute Dzong. Il cameriere ha dovuto prendere il giorno libero e siamo costretti a ritirarsi. E 'chiaro che senso degli affari è una delle virtù possedute da tibetani. E 'difficile avere uno spirito imprenditoriale in un luogo dove i camerieri tagliato in quattro pezzi di tovaglioli per risparmiare carta.

Come in posti come questo, la sera può essere eterno, siamo andati a comprare qualche souvenir presso il bazar tibetano. bambini mendicanti professionisti ci perseguitano per gran parte del nostro tour. No più turisti che si spostano. One, Waving senza fallire due zoccoli di yak ripugnante, come qualcosa di "Viridiana", grande film di Buñuel, dove una banda di bisognosi festa gigantesca su. In una città con vetture poco, pochi circolanti vogliono dare preavviso e non smette di soffiare le corna. E 'l'eterna liturgia che, qua e là, rendere la vita una vetrina.

Come il nostro modo di Everest campo base in Rongbuk siamo giorni più duri, colto l'occasione per darci una doccia calda, certamente, perdere nei prossimi giorni. Non c'è solo la carta igienica e un asciugamano sporco che doveva portare in un'altra stanza, dopo aver chiesto che si cambia quello che avevamo. I letti sono ancor oggi e sembra che la loro intenzione di pulire la stanza. Minori problemi, in ogni caso, non toglie la gioia immensa di entrare nella terra più bella montagna gamma.

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (2)

  • Io vivo in G.

    |

    Che bella immagine dei giovani monaci! Complimenti signore

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.