L' “follia” e umorismo

Da: Javier Brandoli (testo e foto)

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Mi è sempre piaciuta la gente in mezzo dramma sa ridere

La storia delle pompe e il "pazzo"

"Questo è il vecchio arsenale che è scoppiata in 2007 e ha causato decine di morti ", Ho i miei compagni di viaggio, l'ex guerrigliero, ragazza soldati con vite terribili, di parlare nel post. Il discorso che abbiamo avuto giorni prima, a Maputo ha creato legami tra di noi. Hanno rotto giù alcune barriere e paure con me e ora, combina remoto strada rurale nella capitale, condividere risate e confidenze che non sono sempre facili tra le donne africane e un uomo (su bianco). Credo che senza quelle ore prima di crony gli ho detto che non mi avrebbe detto dopo.

"Vaya, Molte persone sono morte??", meraviglia. “Creo que cerca de 80 persone ", Ho spiegato Ana, il mio amico portoghese ricerca lo porta 4×4. Poi, le due donne mozambicane iniziano a ridere ad alta voce. "Che cosa?, dire. E stanno morendo di risate, perché abbiamo passato l'ospedale psichiatrico di Maputo. Poi ho un delirante tragico e surreale.

Comenzaron todos a cantar el cumpleaños feliz y no había manera de meterlos en un edificio donde intentaban resguardarlos de las bombas

"Quando ho rotto l'arsenale, che dista meno di un chilometro dall'ospedale, bombe scuotevano il cielo e scoppiano a chilometri. Poi, in televisione è diventata una storia di caregiver di ospedale psichiatrico dove gli ammalati aveva lasciato tutto il pensiero cantiere era una festa. Comenzaron todos a cantar el cumpleaños feliz y no había manera de meterlos en un edificio donde los celadores intentaban resguardarlos de las bombas. Hanno pensato che fosse una festa e batté le mani e cantavano canzoni dimostrando che si trattava di fuochi d'artificio che non vogliono perdere ", me explica Juana entre las risas constantes de todos. Por suerte sólo hubo algunos heridos.

"Il giorno dopo al piatto (minibus locale), mercato, in tutti i siti di Maputo parlato di quella storia in punti ", dimmi. "Povero", tutti pianto, ma non potevamo smettere di ridere immaginando una scena come "pazzo". Poi, fatto un silenzio forzato, quando nel bel mezzo di topoi, Ana ha detto baldoria uel come chi soffre sono regolarmente gettati in mezzo alla strada quando l'ospedale si esaurisce di cibo. "Sono costretti a vagare per le strade perché non possono sfamare. Por eso verás algunas veces grupos de enfermos mentales andando perdidos por la ciudad. Poi, quando avere cibo, raccoglierle tutte e ri-lock ", il mio amico mi dice. Silenzio.

La storia dei soldati terrorizzati nella grande città

Quando siamo tornati dalle interviste, l'incontro con Laura che ha raccontato storie dure, parlare di politica, colonialismo, il ruolo delle donne ... fino a quando siamo passati in ospedale. Poi di nuovo un po 'di risate e Laura ha cominciato a ridacchiare di nuovo dicendo Jane "racconta la storia dei soldati della Renamo". Poi, Joan cominciò a morire dal ridere quando ha ottenuto il suo respiro e mi raccontò questa storia come delirante come sopra.

Renamo, Ho detto in un post, ha una truppa per l'allora chiamato fantasma. Una terribile storia di soldati che vivono come animali in un 20 anni nella foresta e oggi è purtroppo ormai qui, parlato della possibilità di ripresa del conflitto. Tutte queste donne, l'ex guerrigliero, son hoy voluntarias a una ONG que ayuda a los ex combatientes a reintegrase en la sociedad. Rosalina è stato responsabile per convincere la truppa del bosco di uscire per la prima volta il nascondiglio albero e miseria e scendere a Maputo per fare domanda per borse di studio che hanno ex soldati.

Comenzaron esecuzione in terrore, altri sono stati gettati a terra, gridò e corse da un posto ad un altro, a volte cerchio, non sapevano dove andare

"Sono arrivati ​​fino alla fermata questa rotonda", Dico. (Un mercato enorme affollata di persone). "Allora, Rosalina li ha portati in fila tutti quegli uomini spaventati a morte di camminare in una città che non si sapeva. Vivono per sempre nella giungla. Mentre passava le bancarelle avevano una lotta tra poliziotti e alcuni commercianti. Gli agenti hanno poi preso le pistole e sparato in aria per disperdere la folla. Poi, tutti quei soldati per udire spari iniziato a correre in preda al panico, altri sono stati gettati a terra, gridò e corse da un posto ad un altro, a volte cerchio, non sapevano dove andare. Hanno pensato che fosse una trappola, che erano stati ingannati e truppe Frelimo fu imboscate loro ", spiegare loro ridendo, ricordando la scena. "Un Rosalina aveva difficoltà a trovare tutti. Alcuni si nascondevano e non volevano lasciare. Quando ha fatto di nuovo il bus e hanno detto che stavano tornando a casa senza chiedere loro pensioni. Nessun quelli torneranno a Maputo, non mi piace la città ".

Entrambi sono storie che raccontano la vita di ogni giorno che si vive su questa terra. Ecco gli eufemismi sono lussi non ancora sognati. Parlano le viscere, lo stesso tra coloro che vivono. Non guardare a queste storie qualunque disprezzo da loro, non vi è alcun. Essi parlano di altri con la stessa durezza che parlano di se stessi. La stessa con cui Laura ha detto che suo marito "ha lasciata per essere disabile", mentre insegna la sua gamba di legno ha perso con una miniera. Lo stesso ha ricordato, ridendo e sparando senza guardare negli attacchi, spaventato a morte, per il suo compagno di bastone non lo sparare insieme o battuto da vigliacchi; Stessa cosa con un po 'di rossore che funzione per fermare scherzare in un primo momento come Laura aguató sopra 24 ore senza fare la pipì per i soldati di non guardarla per essere rapiti con 14 anni.

Mi è sempre piaciuta la gente in mezzo dramma sa ridere.

  • Condividere

Commenti (1)

  • Home

    |

    Jolin, queste storie lasciano senza parole…

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.