Hanami: percorso di consegna dei ciliegi in Giappone

Da: Javier Brandoli (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

essere caduti

fiori di ciliegio,

el templo pertenece a las ramas.

Haiku. Yosa Buson (1716-1784)

E 'successo prima del previsto dalle urgenze di calore. Este año se adelantó el «parto» y allí estábamos nosotros intentando entender flores y ramas convertidas en cultura. Quasi come interessante come guardare li stava guardando. Il culto che l'armonia; il delicato movimento di migliaia di persone in grado di camminare guardando il cielo senza urtare; impossibile sentire il silenzio, quando ci sono così tanti, molti, girovagando nel proprio ambiente; la cura con cui ha toccato i fiori; le centinaia di persone che si trovano in vari organizzati con i loro abiti tradizionali città per l'appuntamento con un albero. Così, così semplice, un albero.

C'era sempre una conversazione scena in attesa che sono di volta in volta e le loro attività vengono raccontato in assenza. City, le città, zelo sembravano rispettare la norma violata in molti luoghi non importunare la bellezza naturale con l'uomo che appare. e noi, la restante, Noi ci siamo limitati a godere di questo spettacolo chiamato Hanami composto sede calve milione di alberi, Cerezos, fiori bianchi e rosa su strade, parchi, rotto, versante, fiumi e persino tetti. Tutto era bianco e rosso. Tutti, ai nostri occhi.

Prendo un blog, Japonismo, una vasta e dettagliata raccolta di informazioni sul Giappone per utilizzare costantemente in viaggio e dal VAP consiglio a chiunque si rechi l'Impero del Sol Levante, storia Hanami.

Allora, quando la gente pensava che fossero dèi all'interno degli alberi, il ciliegio è stato utilizzato come metodo di indovinare le colture, la preparazione di offerte a questi dei presupposti sono state fatte

«En cuanto a la tradición de contemplar los cerezos en flor, bisogna risalire al periodo Nara (710-784) quando i giapponesi presero cultura cinese il piacere di vedere i fiori. A quel tempo il fiore di susino è stata la più ammirata, cosa che è cambiata nel periodo Heian (794-1192), quando la ciliegia ha guadagnato più risalto, nella misura in cui la letteratura del tempo era sineddoche comune utilizzare la parola "fiore" per riferirsi a "ciliegia". Allora, quando la gente pensava che fossero dèi all'interno degli alberi, il ciliegio è stato utilizzato come metodo di indovinare le colture, la preparazione di offerte a questi dei presupposti sono state fatte. Fu imperatore Saga (786-842) prendendo questa tradizione che ha deciso di organizzare feste sotto gli alberi di ciliegio del Palazzo Imperiale,, sì, erano riservati per i membri della Corte solo. Alla fine la diffusione personalizzato per SAMURAI e, infine,, nel periodo Edo (1600-1868) se convirtió en una celebración popular extendiéndose al resto de la población».

La filosofia e il significato che danno i giapponesi a questo rituale è in questo caso che rende Wikipedia una bella sintesi:

«En Japón, fiori di ciliegio (e in minor misura Plum) Essi hanno un significato importante. Questo si riferisce alla parte del codice samurai. È, l'emblema dei guerrieri samurai era il fiore di ciliegio. L'aspirazione di un samurai stava morendo al momento di massimo splendore, in battaglia, e non invecchiare e "estinzione", come fa il garrese fiori di ciliegio, che cade dall'albero prima avvizzimento wind-driven. Oltre, v'è una leggenda che il Sakuras inizialmente erano solo bianco, ma il seppuku (suicidio rituale per evitare disonore) un samurai o un membro della sua famiglia commettere utilizzati per eseguire davanti a un albero di ciliegio. Pertanto, Secondo la storia, fiori di ciliegio hanno cominciato a diventare rosa, debido a la sangre que absorbía el árbol».

Secondo la storia, fiori di ciliegio hanno cominciato a diventare rosa, perché il sangue assorbendo albero

Tokyo ha visto i primi alberi di ciliegio vicino al tempio buddista Senso-Ji, ma fu nel parco di Ueno, due chilometri di distanza, dove abbiamo visto il maggior numero di alberi di ciliegio e il rito di migliaia di persone sedute a tavola con la famiglia, amici e colleghi di lavoro sotto migliaia di rami bianchi. Cerca, Hanami è visto anche nel cimitero Yanaka dove le tombe mescolati con ciliegia. Altri bei posti da vedere il Cherry Blossom (fiori di ciliegio), Direi dove abbiamo apprezzato nella capitale, figlio el parque Shinjuku Gyoen y Nakameguro. Il primo è un bellissimo parco, in stile giapponese e inglese, dove il bianco e rosa ciliegia e prugna fioriscono tra i pascoli ben curati; mentre il secondo è un canale del fiume in una zona di bei negozi e piccoli ristoranti dove i rami fanno un baldacchino di spessore sulle acque.

Al di fuori di Tokyo, fiori di ciliegio a casaccio come arriva il caldo. Nel nord vuole più tempo per temperature più basse, ma abbiamo preso treni per Takayama e poi giù per Kyoto, Abbiamo visto filari di ciliegi in particolare nelle argini.

a Kyoto, Hanami contemplato nella Shoseien Garden, nel parco che circonda il Palazzo Imperiale, notte in Parco Maruyama, dove un grande albero di ciliegio, circondato da decine di piccole bancarelle di cibo luci, e soprattutto in Kiyomizu, un bellissimo tempio arroccato su una collina dove i ciliegi fioriscono tra una lussureggiante foresta. Non prendiamo in ogni caso il tram Randen, un vecchio carro vagando su un tratto di 200 metri di ciliegi lussureggianti ed è una delle immagini tipiche di Sakura (Cerezo) in Giappone.

Infine, E 'stato particolarmente singolare vista hanami a Hiroshima. Detto tra il monumento e la Borsa, diventato un simbolo della bomba atomica sganciata dagli Stati Uniti come l'unico centro della città che rimase in piedi, ci sono centinaia di ciliegi lungo il fiume, dove migliaia di persone sedute a mangiare. Proprio lì, dove l'uomo ha dimostrato come miserabile può diventare un colpo annientare 140.000 Persone, ciliegio ci ricorda che qualunque cosa facciamo, anche se ci sforziamo altrimenti, La vita vince sempre.

  • Condividere

Scrivi un commento