Angola… Ave Fénix

Da: Marián Ocaña e Vicente Plédel (Testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Abbiamo aperto una nuova porta nel mondo e gli scheletri di dinosauri moderni distruzione si trovano su entrambi i lati della strada. Su vera apocalittico torcere i resti carbonizzati dei carri armati e dei serpenti neri giganti che può essere visto in lontananza, il più vicino, convogli militari diventano cancellato da demenza umana. Ma non lasciatevi ingannare da questa atmosfera di guerra. Porte Angola sono state chiuse 30 anni, ma sono aperte… dolorosamente ricordato dai primi chilometri si viaggia attraverso il suo territorio, i motivi per cui è stato chiuso per tre decenni: guerra. La sua eredità è raccapricciante macabro. L'Angola è un paese in cui l'aspettativa di vita è 37 anni, dove la maggior parte della popolazione deve vivere con meno di un euro al giorno e le epidemie di colera, la malaria e l'AIDS sono rampante. La guerra ha rovinato il paese piantato e innaffiato di lacrime ogni casa. Un luogo dove la pelle verde con vegetazione attraente nasconde parassiti letali milioni di mine come.

L'Angola è un paese in cui l'aspettativa di vita è 37 anni, dove la maggior parte della popolazione deve vivere con meno di un euro al giorno e le epidemie di colera, la malaria e l'AIDS sono rampante.

Angola ha tutti gli ingredienti per mettere da parte, ma ha dovuto provare, la "fama" prima di certi luoghi che non sono mai stati rivelati decisivi. Paesi "maledetti" dalla stampa come la Libia, Afghanistan Pakistan, superare l'apprensione iniziale, alla fine abbiamo fornito esperienze umane straordinarie e ci sono studenti immersi in affascinanti culture. Ma il fattore determinante che ci ha fatto entrare in Angola a rischiare è stato il fatto che le loro elezioni si sono svolte senza disturbo, diventare un esempio per tutta l'Africa. E 'indicativo che la popolazione vuole la pace e ricostruire le loro vite, angolani che hanno deciso di piangere i loro morti nelle loro case invece di voler vendicare le strade.

L'avance IBA ad essere lenta, presto si rese conto che le strade si dividono in due categorie: il "nuovo lastricato" e "inferno", sono quasi tutti dopo decenni di abbandono. Il lavoro di asfaltatura è svolta da società cinesi, e la maggior parte delle ricostruzioni: edifici pubblici, ospedali, scuole… I loro prezzi sono imbattibili, mosso dalla Cina a migliaia di lavoratori che percepiscono salari da fame, in cattive condizioni e nessun diritto di lamentarsi perché sarebbe tornare in Cina senza lavoro. Il governo prevede di costruire nei prossimi due anni per 14.000 Km. e riattivare il traffico merci su strada. Far loro prendere l'acqua e l'elettricità sono le altre priorità immediate.

Le strade sono divisi in due categorie: il "nuovo lastricato" e "inferno", sono quasi tutti dopo decenni di abbandono.

La nostra strada era finita, ma l'estenuante tracce estremo progresso è stato compensato dal paesaggio che ci circondava: acacia savana boscosa, mopanes y los gigantescos y fascinantes baobabs. Gli insediamenti che apparivano sulle cabine stradali rimasti raggruppati all'interno di un recinto. Troviamo anche le radici più profonde dell'Angola: le huilas, una tribù molto attaccati alle loro tradizioni ancestrali, proprietari della loro lingua e sono stati gli ultimi ad entrare in contatto con la vita urbana. Le donne stanno andando con i loro seni esposti, perizoma e tante perline sul collo, braccia e la testa.

Con l'infrastruttura distrutta, dobbiamo improvvisare ogni sera. A volte ci si accampa in campagna, una missione di altro, in una scuola, in stazioni di polizia. Ogni sera è diversa da prima, ma ciò che sempre chiaro è che non dobbiamo guidare di notte in qualsiasi circostanza.

In Chibia nostri spiriti attraverso il tetto, vediamo il futuro dell'Angola, speranza, Su rinato come una Ave Fénix

Tutto è estremamente costoso, una semplice ananas, que sólo tiene que ser arrancada a 2 metri di stallo, costi 2,4 € e un pollo 13 €. L'unica cosa a buon mercato è il carburante Angola (0,30€ / l) ma la distribuzione non riesce e molti distributori di benzina sono desbastecidas; Abbiamo tamburi ausiliari sempre complete per l'uso in caso di mancanza.

Dopo centinaia di chilometri di piccole città e della vita rurale che Chibia, il taglio di un piacevole palazzi coloniali con piastrelle arancione. L'attività ferve ovunque, aumento edifici, fiori facciate sono state restaurate e piantati in giardini. Abbiamo camminato attraverso i mercati, Marca nuove scuole, ambulatoriale impeccabile… Qui era dove la nostra mente va alle stelle, vediamo il futuro dell'Angola, speranza, lei rinasce come una fenice che è rigenerato dalle ceneri. Si tratta di una ricarica di energia per andare avanti e continuare a scoprire un nuovo paese che ha appena aperto le sue porte al mondo.

 

  • Condividere

Commenti (1)

  • AGUSTIN chaler

    |

    IL VIAGGIO GRANDE ho conosciuto,,, FARE TUTTO BENE….FOTO, WRITE e viaggiare con incredibile passione….ESEMPIO MIGLIORE POSSIBILE…….GRAZIE PARTNERS

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.