Americano

Da: Javier Reverte

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Un paio di settimane fa in queste pagine ha pubblicato un articolo sul cuore dell'America e il mio viaggio negli Stati Uniti e uno dei lettori VOD amichevole commentato con sorpresa e qualche malumore: "L'America ¿? Ma se si parla solo degli Stati Uniti!". Anche se il mio co VOD non comprende le risposte ai commenti, non nulla di speciale, disprezzo molto meno, ma perché sono a corto di tempo e spendere tutto ciò che devo scrivere libri in questa occasione che importa a rispondere, perché la questione ha una storia buffa, più di quanto non sembri.

Dalla purezza geografica, L'America è un continente che è piegato in due continenti: Nord e Sud. E quindi, Gli americani sono così abitanti delle isole ultimo dell'Artico e gli abitanti della costa della Terra del Fuoco. Come americano è canadese e cileno, Messicani come l'Ecuador e il Nicaragua e Paraguay. Eppure ...

Gli americani sono quelli che negano il termine a tutti gli abitanti d'America, Nord o Sud, e la riserva, esclusivamente, per il popolo degli Stati Uniti

E tuttavia non è, in senso stretto l'uso del termine. Perché consugli stessi americani che negano il termine per tutti gli abitanti d'America, Nord o Sud, e la riserva, esclusivamente, per il popolo degli Stati Uniti. Ci ho messo a conoscenza, dopo numerosi viaggi attraverso i paesi del continente, il sud e il nord. E non ho idea da dove proviene l'abitudine, Ho il sospetto che forse quella famosa Dottrina Monroe espresso con il famoso slogan: "L'America agli americani". Quando Monroe ha coniato la frase deve aver pensato, sottilmente, su coloro che vivono in USA.

Chi è il sogno americano? Quando parliamo di "American West", Unto che ci riferiamo ad ovest? E quando le folle anti-Usa bruciate bandiere americane, Sono il Perù e Uruguay? Quando i giornali annunciato quasi mezzo secolo fa che gli americani avevano messo piede sulla Luna, "Argentini sono interessato? E cosa pensiamo quando parliamo di cinema americano, attori americani e folklore americano?

Canadesi-chi, certamente, chiamare sempre i canadesi e gli americani solo occasionalmente

Resta curioso che, l'eccezione per i canadesi, che, certamente, chiamare sempre canadesi e americani solo occasionalmente, per riferirsi a tutti gli altri abitanti del continente termini più frequentemente utilizzati come Latino o dell'America Latina o del Sud America. Ma non ci, Europei e spagnoli, che fanno, ma sono essi stessi nativi d'America che fanno la differenza. Prova il gentile lettore si viaggia per l'America: a chiunque voglia parlare con gli americani capito che parla degli Stati Uniti.

Quello che ho parlato con amici americani nel nord e sud, e perfino degli Stati Uniti. E che piaccia o no, Accettiamo tutti l'abitudine, come un fatto compiuto. Così, negli ultimi anni, libri nei miei viaggi in America, gli ultimi due, ad esempio,- Ho messo una nota di avvertimento che, se del caso, quando parlo di americani, Voglio dire americani. Qualsiasi lettore che prende una sbirciatina "Il fiume di luce" il "Mari En Selvagge" trovare quello che dici sulle tue pagine.
Non ti ricordi che nel lontano Pancho Villa?:

"México, Febbraio 23:
Carranza sinistra americani spendono,
3.000 soldati, 600 aerei,
Villa in cerca di voler uccidere.
E quelli americani ritenevano
Quella lotta è stato un Calquís danza.
Con il viso coperto di vergogna
Tutti sono stati restituiti al loro paese ".

Beh, che, amici. Tutti gli americani; ma alcuni più di altri, come se stessi.

  • Condividere

Commenti (7)

  • Pablo Basanta

    |

    Pienamente d'accordo, anche se è molto comune fare riferimento anche agli americani come gringos

    Risposta

  • Raul Pinto

    |

    Mi è piaciuto il tuo nuovo libro. Grazie per avermi fatto godere di un altro dei suoi racconti. Quando sarà il prossimo?

    Risposta

  • laura

    |

    Sono contento di leggere Javier Reverte! Anch'io ho amato il suo libro Artico e l'intervista che ho letto sul web

    Risposta

  • L'amante dell'Africa

    |

    Lost in eterno le strade della Namibia, cerca del Gran Canyon, Trovo che questo testo dal mio scrittore preferito. Grazie Javier per spingere me venire in Africa, Ora la cosa brutta è che io non voglio andare. Non ho ancora letto il nuovo libro, ma è sulla mia mensola.
    D'altra parte, rifugio di montagna qui è molto ben consigliamo per, Grazie per il consiglio.
    Paolo

    Risposta

  • Kavik

    |

    Ciao, da quando sono entrato all'università durante le estati del lavoro temporaneo in Europa, al fine di andare in settembre e ottobre, viaggiare. Durante questi anni e dopo aver terminato camminato luoghi impressionante, soprattutto l'Africa, la mia passione. In quel periodo stavo attraversando la mia testa il viaggio verso gli Stati Uniti, aveva lo stesso sentimento anti-americano che hanno molti.
    Ma a volte leggendo i blog di montagna “Americano” Ho avuto il worm per viaggiare lì. La mia sorpresa è stata che ho amato, siccome io viaggio ogni anno, altre persone sembra molto cordiale e dato a stranieri, in America hanno scoperto che la natura è rimasta invariata in altri continenti.

    Javier non sa se è possibile leggere la recensione, Aprovecho ma questo mezzo per chiedere di preghiera di pubblicazione in formato ebook, Ho troppi libri e ho scoperto un anno fa eReader, Ora cercate di non comprare edizioni cartacee.
    Toccare viajes mi han trasporto un regiones lejanas, il tuo libro l'anno scorso fisicamente mi attraversò il fiume Yukon, la ringrazio molto per il vostro lavoro.

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet