Leggi in anteprima il nuovo libro di Javier Reverte

Da: Javier Reverte
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Sull'isola di Resolute, Debbie regentaba el Qausuittuq Locande del Nord, in cui avevo prenotato una camera via internet. In assenza di trasporto pubblico locale, Debbie aveva fatto quello che ci si aspettava di qualsiasi professionista che si rispetti: stare in piedi da quattro×4 in aeroporto, scrivere il mio nome su un cartello e di speranza che si profilava nella sala bagagli. L'unico aereo che è arrivato quel giorno a Resolute era mio e soltanto sedici passeggeri che viaggiava a bordo, in modo che non vi era alcuna possibile perdita, come, oltre a questo, Ero l'unico turista. In una piccola casa con due contatori per la biglietteria, Macchina da caffè, altre bevande analcoliche e ritiro bagagli, un pupazzo di orso bianco, mettere in un bicchiere, i passeggeri hanno ricevuto toothy. Me Presente uno Debbie. E mentre aspettavamo l'arrivo del mio sacco, Ho preso una foto accanto alla bestia, rugiéndonos gli uni agli altri.

La strada tra l'aeroporto e la città di Resolute, tratti su ghiaia, è quasi dritto e, oltre ad essere l'unica che esiste sul Cornwallis Island, non molto di più di cinque o sei miglia. C'era una fitta nebbia di quella mattina e ha guidato con estrema cura Debbie, lentamente, con anabbaglianti e fendinebbia accesi. La neve intorno a noi e la pista era ricoperta da un sottile strato di ghiaccio.

-La strada è cattivo, ha detto, ma si deve camminare con gli occhi degli animali: Si può attraversare tutto ad un tratto uno caribù o un orso e un colpo contro quelle bestie laminati di un auto. E 'stato più di una volta.

Debbie Fredericks era una donna di circa settanta, sottile e agile, con i capelli tinti di biondo forte, la faccia sporca di rossetto e la lucentezza del labbro in uno cremisi arrabbiato. Ha parlato con affetto e una certa volgarità in un inglese piacevole; ma tale era la sua dolcezza che, anche fosse pedanteria naturale. Tre anni prima era venuto dalla provincia di Nova Scotia, Canada meridionale, per Regent Hotel.

-Mio marito ed io eravamo già in pensione, ha spiegato. Ma c'è stato un buon affare a prendere in consegna la struttura e nessuno voleva il lavoro. Così ho suggerito di Bob a prendere il posto di lavoro e fu incoraggiato a venire con me. Abbiamo gettato la borsa sulle spalle e qui ci, nel cuore dell'Artico. Io sono responsabile, ma lui mi aiuta. Ci rimarrà ancora un anno, fino alla prossima estate, e poi ci ritiriamo a Mahone Bay, vicino a Halifax, vicino ai bambini e nipoti, a condurre una vita rilassata il resto dei nostri giorni.

-Sei nato lì?.

-Stesso Halifax, la più bella città del Canada. Ma io non sono accadico, o: Non ho sangue francese. La mia origine è scozzese. Mi piace mettere in chiaro.

-Scozzese-canadese, come.

-In modo così, se penso dei miei nonni; ma io preferisco dire che sono canadese-scozzese.

-E tuo marito?.

-Bob è norvegese.

-¿Norvegese-canadese o canadese-Norvegese?.

-Norvegese-Norwegian. Cosa si può con un nome come il tuo ..?, ¡Torzón!. Era nato a Oslo ed è venuto in giovane età in Canada. ha ancora un accento lungo quando si parla inglese. Ti conosco ora, è in hotel.

Attraversata dalla spiaggia, sulla baia. Resolute profila davanti a noi e, uno di alta collina a due piedi coperti di neve. Mare, crepitava un grande incendio in cui bruciare rifiuti. La puzza forte di detriti bruciati che soffia tra i tubi di ventilazione dell'auto.

-Per fortuna bruciare spazzatura ogni giorno, 'ha detto Debbie ha detto che il gioco-. Sapevi che era quello più colpito quando sono arrivato a l'Artico?. Rifiuti!. Mi aspettavo un paesaggio pulito, bianco, incontaminata. E c'è immondizia dappertutto.

***************

Resolute si trova nel sud della piccola isola di Cornwallis, rispetto a quella di Griffith, e il nome di "inuktiut lingua è Quaasuittuq, qualcosa di coloranti nickname drammatico, esso significa "il luogo dove non c'è aurora". Diverse centinaia di anni fa era popolato, Si ritiene che per diversi decenni, dalle famiglie cacciatore nomade "Inuit". Nei secoli successivi, fino a quando 1947 vi si stabilì una stazione meteorologica e un aeroporto, l'isola è rimasta disabitata.

Tra 1953 e 1955, Il governo canadese si trasferisce a posto, con forza, una manciata di famiglie "Inuit" nella regione del Quebec, nel tentativo di colonizzare l'area di fronte alla pressione della ex Unione Sovietica a cogliere la sovranità delle regioni polari. Oggi, Resolute ha una popolazione di oltre duecento persone, per lo più "Inuit", dispone di due hotel, una scuola dove si insegnano le classi dalla materna al liceo, uno sport piccolo, caserma della Royal Canadian Mounted Police, con due agenti, un supermercato, una chiesa che è stata chiusa per tutto il tempo del mio soggiorno nel villaggio, governo edificio municipale e una stazione di posta. Resolute è una delle persone più cool del mondo, con una temperatura media di 16,4 gradi sotto zero. Il freddo record in città è stato istituito 7 Gennaio 1966, quando la colonnina di mercurio scesa al 52,2 gradi sotto zero. La vostra latitudine Nord è impostato a 74 ° 41 '51 ".

Il nome del luogo è molto curioso perché, se è vero che ci sono numerose barche battezzati come città e paesi, molto pochi, per non dire che quasi nessuno, persone che devono il loro nome ad una nave. E questo è il caso di Resolute.

E 1850, la Royal Navy ha acquistato un mercante chiamato "Ptarmigan", il 424 tonnellata 35 metri, Mi sono arruolato come una nave da guerra e ribattezzato "Resolute" (Risolto). Nello stesso anno ha lasciato Londra, con cinque altre navi, en busca de Sir John Franklin, perso in acque artiche in 1847 durante la ricerca per il Passaggio a Nord-Ovest. La flotta non poteva passare l'ingresso dello Stretto di Lancaster, a causa del ghiaccio, e ritornò in Inghilterra. Cinque anni dopo, il "Resolute", con tre altre barche, di nuovo a sinistra dopo Franklin. La flotta è stata divisa e il "Resolute", insieme con la "Intrepid", andò in Canal Lancaster alla costa di Melville Island, dove le due navi sono dovuto fermare e rifugio per l'inverno. La traccia seguita la prossima estate, con due nuovi raid su navi dirette, e tutti dovevano inverno nell'Artico di nuovo, nel sud-est Bathurst Island, prossimo Cornwallis Island, dopo aver tentato invano di attraversare il ghiaccio che ha bloccato la strada per l'Atlantico a Lancaster Sound. Entro l'estate 1854, Comandante Edward Belcher, Expedition leader, deciso di ritirarsi in Beechey a quattro navi, tra cui la "Resolute", e l'equipaggio a bordo di una nave unica, "North Star", tornò in Inghilterra. Comandante della "Resolute", Henry aveva, cercato di salvare la sua nave, ma è stato irremovibile Belcher. L' 263 gli uomini della spedizione è arrivato in porto inglese agli inizi di settembre. Belcher è stato accusato di codardia da parte delle autorità marine e punto di servizio.

Un anno dopo, in 1855, baleniera americana, il "Henry George", trovato il "Resolute" drifting, diventato una sorta di nave fantasma, nella Stretto di Davis, 1.100 miglia a est di dove era stato abbandonato. Rimorchiato fino al porto di New London, it Connecticut, il governo degli Stati Uniti ha acquistato, riparato e ritornò in Inghilterra. E ci, in Chatham Docks, era ormeggiato al suo smantellamento nel corso dell'anno 1879.

E qui c'è stata una storia curiosa. Una volta completata la demolizione, La regina Vittoria ordinò la costruzione con tronchi di teak superba tavola. E ha dato il presidente degli Stati Uniti, Rutherford B allora. Hayes. E 1961, Il presidente John Kennedy ha deciso che i mobili eleganti essere spostato nella Sala Ovale della Casa Bianca e questa è la tabella seguente, che piccolo Giovanni Giovanni sembra in una foto famous durante il governo di suo padre. Poi ritirata da uno dei successori di Kennedy, Barak Obama ha ricominciato a salire per il rilascio.

E 1947, a stabilirsi nella sede attuale della stazione meteorologica Resolute e l'aeroporto, è stato battezzato il luogo con il nome della nave storica.

***************

Quassuituq Inns albergo Nord è coperto in un angolo del lato sud della città, di fronte alla baia e, dalla finestra, potrebbe vedere un vasto orizzonte, quasi completamente evacuati dagli edifici e coperto dalla neve. Primo, a pochi metri dalla porta di casa, un post ricoperto diverse travi a forma di freccia che punta in miglia la distanza con il resto del mondo: "Moscú, 6.331; Giappone, 8.330; Las Vegas, 2.792; Polo, 11.368; North Pole, "¡Sei qui!".

Little indietro, cataste di materiali prefabbricati per edifici di nuova costruzione, formavano una sorta di parapetto. E al di là, un tratto di strada sterrata in direzione ovest, per aggirare la spiaggia e poi andate a nord, verso l'aeroporto.

Nel cielo cupo roteato, sotto la luce fioca di sera e di notte, nuvole nere che danno un aspetto scuro. Spesso, tra gli stracci sporchi di nebbia, il viso rotondo della folla Dom incombente e devitalizzate. Dall'altra parte della baia è cresciuta una balena bianca a forma di montagna che confina l'orizzonte, temeva che, se il Moby Dick.

Tra strada e mare, L'Esplanade è allungata di più di un miglio, tratteggiata con slitte di legno apparentemente abbandonato, qualche "quad", motonieves, rimorchi, biciclette, Macchinari Varie, alcune piccole case di pescatori e, Vicino alla spiaggia, barche a motore diversi. Quasi mai avuto una presenza umana nello spazio e che la gamma, solo molto raramente, attraversando un veicolo a 4×4 o un "quad" on the road.

Ma, la piazza affaccendava con la vita. Più di due dozzine di cani da slitta permanentemente abitato, durante le ore del giorno e della notte, ogni soggetto da una catena stretta al collo e attaccato saldamente a terra. Cani, separate le une dalle altre di diversi metri, abbaiato tutto il tempo e, di solito la sera, cantava una canzone triste con i loro ululati di essere ascoltati da tutti come una melodia Resolute coro rammarico correre l'ultima delle loro canzoni, l'agonia della.

In seguito chiese a Bob, marito di Debbie, sui cani.

-Durante i mesi estivi ', ha spiegato, quando c'è ancora abbastanza neve per l '"Inuit" utilizzare le loro slitte, cani rimanere all'esterno e vengono alimentati solo una volta a settimana. E 'proprio dura e resistente. Ma non dovrebbe venire

loro, se un proprietario non è: la fame li rende bestie.

-Non morire di freddo?

-Dal freddo, in: sono forti. Ma a volte, improvvisato, vedere un orso nel cortile, uccide uno, si prende a parte e prima che il padrone di casa per dare il tempo per ottenere il fucile.

***************

Ho mangiato un hamburger di manzo sugosa amizclero nel ristorante dell'hotel, un ampio e luminoso, piena di tavoli coperti da tovaglie di plastica e due grandi finestre con vista sulla baia. Debbie ha detto con aria di tristezza che non poteva offrire birra o vino perché la gente era vietato alcol. "Mi spiego i motivi", Ho detto.

Poi mi presentò a Fred, l'unico ospite che era in albergo oltre a me, e insieme abbiamo preso un paio di tazze di caffè lungo. A quel tempo, pranzo nella sala da pranzo, una giovane coppia "Inuit", con tre figli piccoli.

Debbie, Bob e Fred aveva cose da fare, in modo che io mi rallegrava e sono andato a fare una passeggiata per vedere il villaggio. La temperatura esterna era una temperatura di 5 gradi sotto zero.

Il numero di edifici non avrebbe raggiunto i cento Resolute, Senza eccezione, tutti realizzati con un metallo e molti di loro dipinte con colori vivaci. Non c'erano strade contrassegnati come tali e che potrebbe essere considerata la via principale è stata solo un po 'ripida salita, fiancheggiate da case, passando da l'hotel per l'ufficio postale, un edificio con aria tana hangar, e come, costruita sotto le due alte colline, ricoperti e isolati, Resolute che guardavano dall'alto. Mid pendenza, potrebbe vedere un serbatoio enorme per la fornitura di veicoli diesel e il riscaldamento della popolazione.

Durante i quasi tre giorni che ho trascorso in Resolute, Ho ripetuto gli stessi tempi a piedi molti che ancora oggi, Scrivo questo libro di più di un anno dopo, Mi sembra quasi di fare una rappresentazione accurata della città, facendo riferimento solo alla mia memoria. Crescente dall'hotel, incrocio nei pressi della chiesa, bloccato in stretto, supermercato edificio e la "Co-Op". E prima di raggiungere l'ufficio postale, raggiunto la stazione di polizia, piccola scuola e sport. Erano sempre gli stessi motoslitta, "Quad" e 4 veicoli×4 sulle porte delle case e, spesso, Corsi alla macchina responsabile per la raccolta dei rifiuti, un "pick-up" dipinta di colore giallo brillante. Passeggiando per quel tipo di strada richiesto una certa cautela, a causa del sottile strato di neve ghiacciata che copriva il pavimento di ghiaia.

Era solo persone nella mia piccola città passeggiate. Ma da quel primo pomeriggio, per entrare nel supermercato "Co-Op" per comprare una bottiglia di shampoo, in attesa che ci sono stati nella mia barca cabina, Ho capito il motivo. A nessuno piace la solitudine e freddo dell'Artico, anche quelli che vi sono nati, e supermercato, bene calefactado, era il luogo di incontro per i residenti della città durante gran parte del ora. Il negozio non era più di trecento metri quadrati, diviso in corridoi rivestiti scaffali dove i prodotti alimentari in scatola, carne e pesce congelati, bevande e frutta e verdura portato in aereo in mattinata; e pentole, strumenti, materiali di pulizia e prodotti per pulizie, abbigliamento e di alcuni elettronica. C'era anche una cabina telefonica dove si poteva chiamare in tutto il mondo, con schede a basso costo. E la gente, acquistare qualcosa o di altri, spesso più un pretesto che come necessario, gruppi costituiti per discutere di animazione in bulliciosa: nei corridoi, accanto ai due cassette di raccolta, nella sala di ingresso, accanto a lei il caffè ... Tutti participaban, dipendenti e clienti, uomini e donne, "Inuit" e bianco, nel chiacchiericcio generale, senza fretta, intransigente, rilassato.

Lo stesso ruolo come luogo di incontro, quasi come la Plaza Mayor di Città del Mediterraneo, che si è riunito il "Co-Op Resolute, L'ho visto, Ripetuti precisione, in altre località artiche hanno visitato nei giorni successivi, durante la navigazione attraverso il passaggio a Nord-Ovest.

***************

Ho camminato verso l'alto di persone. Di tanto in tanto, attraversato nel mio costato qualsiasi altro "quad", guidata da un uomo o una donna "Inuit", fasciato con parka di pelle di foca. Ran un'aria mite e freddo. L'intera larghezza del cielo era coperto da una vela di colore fangoso Thrush. Sul tetto degli sport era atterrato un piccolo stormo di corvi. La montagna ha visto nei deserti europei e africani, ma io non li trovano in luoghi come il freddo. E 'interessante notare l'enorme capacità di adattarsi alla vita di un uccello così strettamente associata per l'uomo all'idea della morte. Più tardi, Leggi la civiltà "Inuit", Sapevo che il corvo è un tipo di animale sacro per loro, un quasi divino, che è a volte accreditato come la reincarnazione sciamano.

Mentre l'aumento del, Ho visto alla mia sinistra, rifugio nel vestibolo di una casa a basso grigio, un uomo che sembrava impegnato in una sorta di lavoro artigianale. Sono andato e, infatti, era un vecchio "Inuit", che, aiuto di un lime di spessore, la figura di un orso di pietra levigata.

Ho preparato la mia macchina fotografica. E poi, l'uomo alzò la testa e mi fece segno che lo invita a non ritrarre. Poi, mi ha mostrato i suoi abiti: una sporca, tute sbiadito.

Ha insistito in movimento la mia macchina fotografica e sorridente. L'uomo poi mi ha detto in un buon inglese:

-No con fotografíes, per favore. Non vedere i vestiti che indosso?

-Io non sono un fotografo professionista.

-Non vuole apparire più avanti in un calendario vestito così.

-E 'solo un ricordo. Io non sono un giornalista o niente.

-All Whites sono le stesse. I miei genitori sono venuti qui a 53, entrate in vigore bianco, e sono venuto con loro come un bambino. Abbiamo sofferto molto. E tutto per ora ci pagano un misero dollari per finire fuori i calendari. Non fare la foto o chiamare mio figlio. Ed è molto forte, Vi assicuro.

-Non so cosa è successo nel 53. E, Io sono spagnolo.

Rose.

-Quindi informarsi e lasciami in pace. Un bianco è sempre bianco, non importa il luogo in cui sei nato.

Si voltò ed entrò in casa.

Mi ha informato, corso.

***************

Una civiltà "Inuit" potrebbe definire una situazione geografica particolare, che si basa su dove gli alberi non crescono. Cioè: è fiorito là dove le foreste lasciano il posto alle praterie tundra ospita solo, estate, un sottile strato di vegetazione; dove si trovano dei ghiacciai di montagna; e deserti di pietra solido e ghiaia. In Canada, queste storicamente occupata dal popolo "Inuit", I viaggiatori spesso, estendere, l'Occidente, attorno al delta del fiume MacKenzie e parte della terraferma di quello che oggi è la provincia di Territori del Nord Ovest; il centro, al limite settentrionale della provincia del Manitoba; e ad est, nelle province del nord del Quebec e del Labrador e della provincia di Nunavut. Oltre a, Ci sono strutture in alcune isole artiche.

Is Yours un habitat ostile e spesso crudele, dove, per nove mesi, mari, fiumi e laghi rimangono congelati, un deserto di ghiaccio dove queste non sono le piogge. In aggiunta alle canandiense nord, il "Inuit" anche dal vivo, l'Occidente, Alaska Artico frangia, Isole Aleutine e Siberia orientale, mentre, da questo, venire alla grande isola della Groenlandia. Fino a poco tempo fa erano conosciuti come "eschimesi", termine che si crede di essere di un dialetto antico che significa "mangiatori di carne cruda". Oggi è politicamente corretto chiamarli "Inuit". Il loro linguaggio è il "Inuktitut", home Eskimo-aleutianio, una sorta di lingua franca che parlano quasi tutti gli Inuit, centrale e occidentale, anche se alcuni dialetti sono emersi dal linguaggio primario, come il "Yup'ik" Siberia e "Inuit-inuoiaq" Western Alaska. La vostra dieta è sempre stata il caribù, Orsi, balene e foche. E molto più limitata la caccia di queste specie nelle regioni artiche del Canada, densità di popolazione è molto più bassa in questo settore.

Una forte volontà, talento ed esperienza, la civiltà del "Inuit" sopravvisse quasi mille anni prima del contatto con i bianchi. Per questo, idearon tipi di attrezzi da caccia e della pesca, come lance, arpioni e uncini, realizzati con ossa e con pochi metalli lasciato dai Vichinghi o estratti da meteoriti; imbarcazioni leggere costruite in legno e cuoio, il "kayak", le migliori barche a muoversi attorno ai laghi e dei mari tra i ghiacci; preparato pelli di animali vestiti più appropriato per il freddo di quelli che hanno utilizzato gli europei che hanno viaggiato attraverso le regioni artiche; ha inventato la "igloo", un tipo di abitazione che potrebbe sfruttare il miracolo di ghiaccio a costruire un rifugio caldo; slitte prodotto, cane da slitta, coprire lunghe distanze su ghiaccio e neve senza troppa fatica per l'uomo; e ha scoperto che alcuni alimenti, e sigillo di fegato, servita per prevenire lo scorbuto. Molte delle loro scoperte sono state ignorate fino a poco dagli europei che hanno visitato le regioni "Inuit", perché considerati strumenti degni e le abitudini dei popoli primitivi e completamente inutili per le persone civili. Tuttavia, e poi trovato, se gli europei avevano accettato e usato nei suoi viaggi, principio, alcune delle abitudini, attrezzature ed utensili della cultura "Inuit", avrebbe salvato una serie di condizioni e di vita.

Oltre a contatti occasionali, e battaglie spesso, con gli esploratori bianchi tra il XVI e XIX secolo, il "Inuit", sono state isolate nel nord del Canada fino a buona parte del XX secolo. E 'stato in 50 quando il governo canadese si è interessata nelle regioni settentrionali del Paese e ha cambiato la sua politica di "sovranità passiva" per un controllo attivo del territorio. Non un po 'influenzato dal fatto che, Seconda guerra mondiale finì e ha spinto il mondo verso la guerra fredda, Unione Sovietica dovrebbe iniziare a spostare l'Artico di estendere la propria area di influenza e sovranità.

Le conseguenze della situazione politica trasformato irreversibilmente nel mondo "Inuit". Il governo canadese ha promosso la costituzione di comunità permanenti intorno a centri amministrativi, come Iqaluit e Inuvik a est a ovest, Oggi le due principali città della regione artica canadese. Come risultato, programmi di salute è venuto, cliniche e ospedali, scuole, centri per gli anziani, hotel, stazioni di polizia, telefono, Mail, aeromobili e, corso, centri commerciali. Ma con loro è venuto nuove malattie, come la tubercolosi, scintille livelli estremamente elevati di mortalità, oltre a diabete, alcol e droga.

campi di caccia temporanei sono stati abbandonati dai "Inuit" ed è scomparso completamente nomadismo. Molte forme di cultura tradizionale e anche dimenticato, in soli due decenni, il mondo "Inuit" evoluto mille volte più profondamente di quanto era stato trasformato in giro per il millennio.

Il paesaggio artico inoltre ha subito alcune modifiche. Gli americani, alleati canadesi, stabilito basi militari come deterrente per le mire espansionistiche sovietiche. E oltre a questo, linea costruito 31 stazioni radar per rilevare missili a lunga distanza, tra l'Alaska e la costa orientale della Groenlandia, la maggior parte di loro nel canandiense Artico. La catena di protezione è stato nominato come Distant Early Warning Line, DEW LINE. Alla conclusione della Guerra Fredda, stazioni sono state abbandonate e la sua distruzione e dei rifiuti di materiali oggi ricordare un olocausto scenari ideato da Hollywood.

Y a causa della situazione politica nel dopoguerra, c'è stato il dramma umano si riferiva al vecchio artigiano "Inuit", che ha rifiutato di farsi fotografare in quel pomeriggio Resolute. È stata la seguente:

Di fronte alla minaccia di espansione sovietica, il governo canadese ha deciso di urgenza, in anni 1953, insediamenti umani in regioni remote dell'Artico che attesti la sua presenza e della sovranità. E chi potrebbe sopravvivere meglio di "Inuit", in quelle zone remote, climi condizioni di vita così dura e così difficile?. Il governo ha quindi selezionato due siti per ospitare le nuove comunità: el Grise Fiord Actual, sull'isola di Ellesmere, popolazione più settentrionale di oggi in tutto il Canada, y Resolute. I due siti sono stati ospitati nei primi insediamenti umani "Inuit" 100 anni prima, ma da allora rimase disabitata.

Nel mese di agosto 1953, otto famiglie da Inukjuak, una città nel nord del Quebec è stata poi conosciuta come Port Harrison, sono stati distribuiti a Grise Fjord e determinata da parte della pattuglia "Howe". Poche settimane più tardi, ci sono voluti due posti pattuglia con altre tre famiglie, "Inuit", mosso in questa occasione da Pond Inlet, nel nord Baffin, per insegnare il "Inuit" quebequeños tecniche di sopravvivenza in Alto Artico canadese. Tutti sono stati promessi case e ha assicurato che c'era un sacco di caccia e pesca nelle nuove regioni. Hanno inoltre assicurato che avrebbero potuto tornare a casa dopo due anni se avesse voluto.

Era tutta una bufala. Il terreno era sterile, caccia e pesca scarse, non vi era alcuna custodia e il governo ha accettato di tornare ai loro luoghi di origine, entro due anni. Per lasciare nei loro nuovi territori, Le autorità non lo permise loro un approvvigionamento sufficiente e strumenti, o pelli di caribù, non tende per ripararsi dalla. Ancora più: il "Inuit del Quebec sono stati solo informati che sarebbero stati divisi in due enti distinti quando erano a bordo del" Howe ", legato ad un territorio più di duemila chilometri dai loro luoghi di origine. Quei "Inuit", che aveva viaggiato a nord con l'obiettivo di pionieri, Hanno scoperto che, effettivamente, deportati erano.

Ma, perversamente, quasi tutti i sopravvissuti: riabilitati gli alloggi le grotte che l'antico "Inuit" vissuto 500 anni fa, imparare le rotte di migrazione delle balene beluga per prenderli ed esteso le loro zone di caccia in un'area di centinaia di chilometri quadrati.

Negli anni 80 del secolo scorso, sopravvissuti e dei loro discendenti iniziato un'azione legale contro il governo canadese, che ha difeso la mossa dicendo che non è stato costretto, ma ha accettato, e che lo scopo ultimo del progetto era quello di trasferirsi in nuove aree di famiglie che vivono in condizioni difficili in Quebec.

Tuttavia, in 1987, governo offset 10 milioni di dollari canadesi al "Inuit" per i danni che hanno causato il suo trasferimento a Resolute e Grise Fjord in 1953. E due anni dopo, accettato di finanziare il ritorno di "Inuit", che volevano loro luoghi di origine. Ma, solo 40 di loro hanno deciso di tornare. Il rimanente, su tutti i giovani nati o cresciuti nei nuovi territori, scelto di rimanere, orgogliosa della lotta che i loro genitori si è svolta dalle terribili condizioni di vita hanno dovuto affrontare nel suo esilio. Tuttavia, rimase fermo sulla vista che il governo centrale dovrebbe chiedere scusa per quello che è successo 34 anni prima.

E 1994, Commissione per i popoli aborigeni del Canada chiamato per il risarcimento morale per le famiglie trattati in un "crudele e disumana" e utilizzati dal governo come "aste" per assicurare la sovranità del paese in Artico. Ma il governo ha risposto con nuovi argomenti per la sua innocenza.

Il libro "Il lungo esilio", pubblicato nella 2006 da parte di McGrath Melanie, e di una relazione-rapporto pubblicato nel "The New York Times" nel mese di aprile 2008, da Elizabeth americano Royte, , Intitolato "Il Sentiero delle Lacrime, ha dato nuovo impulso alle accuse di "Inuit". Finalmente, pochi mesi prima del mio arrivo a Resolute, il governo canadese ha rilasciato una dichiarazione ufficiale di scuse.

Non sempre il mondo ha bisogno di più Canadas, contro quello che hanno proclamato lo slogan che ho letto nella vetrina di una libreria a Ottawa.

E 'tutto vero, come ho suggerito l'artigiano "Inuit", dovrebbero essere informati di come stanno le cose nel paese in cui si sposta prima di lanciare l'immagine di un nativo. Soprattutto se si indossa un uomo bianco sulla schiena, ti piace o non piace si, se o non ne è responsabile, peccati che corrispondono al colore della tua pelle, che sono certamente pochi e raramente veniale.

***************

La notte d'estate in Resolute suppone, semplicemente, una luce debole, senza mai raggiungere buio completo, come se il cielo decide di mentire sulle spalle, per alcune ore, un velo grigio chiaro. Me Sente un con cenar Debbie, Bob y Fred, l'ospite altro albergo. Il menù è composto da un piatto di pasta e un filetto di balena beluga.

-I cacciati due giorni fa mi ha detto Debbie, resti degli animali sono ancora sulla spiaggia. Ho dovuto vedere: una mandria di oltre trenta iscritti il ​​beluga Bay, le spalle fuori dall'acqua bianco e crema scoop. Il "Inuit" ucciso sei.

-E 'caccia alle balene è gratuito?.

-C'è una quota di parti per il "Inuit", solo per loro ", ha spiegato Bob. Che proviene da accordi 1993 con il governo, che ha restituito alla "Inuit" diritto alla terra, minerali, caccia e pesca in quasi 350.000 chilometri quadrati in provincia di Nunavut.

-Credo che li ha resi ricchi.

-In teoria, si. Infatti, con le leggi degli ultimi anni si può dire che la "Inuit", almeno quelli di Nunavut, sono di nuovo padroni del loro destino, con tutti i vantaggi della civiltà è anche in materia di istruzione, salute e qualità della vita. Ma molti problemi rimangono ...

Debbie interrotto:

-Il grosso problema è la velocità con cui il "Inuit", è balzato dal primitivo alla vita moderna. In soli tre decenni, sono andati i loro modi di vita tradizionali. E come una buona maggioranza di loro vive in sussidi statali, Inventiva non ha bisogno di mangiare o per vivere comodamente. E i problemi sono aggravati ulteriormente in posti come Resolute, queste isole remote lasciato dalla mano di Dio tra le braccia del diavolo

-Avere i soldi in eccesso e di tempo, detto Bob. I giovani vengono offerte borse di studio per studiare ovunque in Canada, ma la maggior parte preferisce non fare nulla, è difficile trovare bambini che vengono allevati per fare qualcosa in futuro. E il percorso di alcol e droghe è la più facile per loro. Quindi, per la depressione e il suicidio, C'è solo un passo.

-Quindi l'alcol è illegale in Resolute-condannato Debbie- e quindi non posso offrire una birra singolo o un bicchiere di vino.

-E come si può avere l'alcool se l'alcol non è?, Fred ha chiesto a bruciapelo.

Bob rise di cuore prima di rispondere:

-Sapete ogni comunità umana in cui non scambi il proibito? Non mi chieda come perché non so; ma l'alcool e le droghe vengono in Resolute in abbondanza.

Poi abbiamo chiacchierato un po 'sugli orsi polari, una delle mie canzoni preferite. Debbie mi ha promesso che mi avrebbe portato il giorno dopo con i suoi 4×4 per cercare persone in tutto.

-Spesso vengono qui, di guardare in spazzatura. Inoltre si prende a vedere il luogo dove è installato il "Inuit", portati con la forza a Resolute nel corso dell'anno 1953.

La ricerca condotta:

  • Condividere

Commenti (27)

  • Juancho

    |

    Fantastico. Che grande storia di tavolo in teak di Obama, e ciò che piccole sorprese, sfortunatamente, ancora una volta verificare le barbarie commesse dall'uomo bianco. La cosa non è affatto interessato a questa terra desolata, ma come i russi aspirano ad esso, allora ti interessa, ma come non c'è un Dio che vuole andare in un posto dove le temperature raggiungono un 50 sotto zero, quindi forzare la minoranza al potere di stabilirsi lì con la forza solo per difendere un territorio che a loro non importa… E poi dicono che siamo una civiltà avanzata… Molto grande, M. Reverte. Grazie per averci accordato un assaggio di un mondo così lontano. Io comprerò il suo libro… se gioco uno sul VAP., chiaro… 😉

    Risposta

  • edu G.

    |

    Un piacere di leggere, come sempre. Il libro sembra molto interessante, comprarlo. Colpire la storia del vecchio Inuit. Trovo ammirevole che tenuto vivo l'orgoglio di razza e si rassegnano a far parte del paesaggio per i turisti, come purtroppo è accaduto al Masai e di altre tribù del passato glorioso.

    Risposta

  • Natalia

    |

    Come ho preso il mio cast capo. Ho 20 minuti senza fare nulla. Hahahaha.

    Risposta

  • ernvillar

    |

    Maestro Reverte, vi ringrazio molto per questo sviluppo. Ho il viaggio in Africa e il cuore di Ulisse tra i libri che mi piaceva di più. Ora che promette: Non ho alcun dubbio che la caduta Inuit nella prossima Fiera del Libro. Come dice Debbie: “Il grosso problema è la velocità con cui il "Inuit", è balzato dal primitivo alla vita moderna”. Che motivo ha.

    Risposta

  • Smeraldo

    |

    ME sembra un libro molto interessante.

    Risposta

  • Meritxell

    |

    Congratulazioni!!!

    Risposta

  • Lorena Tulone

    |

    -Non so cosa è successo nel 53. E, Io sono spagnolo.

    Rose.

    -Quindi informarsi e lasciami in pace. Un bianco è sempre bianco, non importa il luogo in cui sei nato.

    Si voltò ed entrò in casa.

    Loved.

    Risposta

  • Pilar Palma

    |

    Grazie per la visita!!!!
    Grazie per la condivisione !!!
    un abbraccio con amore.

    Risposta

  • Maribel

    |

    La qualità dei dettagli è insuperabile. La storia del tavolo ovale, questo tour della città e il supermercato che mi ricorda la leggendaria serie “Northern Exposure”, o la sola vista di un orso lacerando uno di quei poveri cani… Sembra tutto così vicino. Ma, certamente, la storia del vecchio artigiano è quello stato scosso I rattristato e al tempo stesso. Devo ammettere che fino a poco tempo non era appassionato di libri di viaggio, ma questo sito e si, M. Reverte, hanno cambiato. È incredibile quello che possono ignorare e tutto ciò che è rimasto a uno di apprendimento. Adventure Avanti: acquistare il libro

    Risposta

  • Ciodo

    |

    Niente, grande come sempre, voglio leggere il resto!

    Risposta

  • jochu

    |

    Molto buono, un piacere di leggere.

    Risposta

  • Luis Campos

    |

    Senza dubbio, accurate nei loro occhi, come al solito. Congratulazioni, sicuro di essere un successo.

    Risposta

  • Gustavo Alfaro

    |

    Molto interessante, informativo e ti fa pensare.

    Risposta

  • Agostino drake

    |

    Meraviglioso primo capitolo, M. Reverte. Cerchiamo

    Risposta

  • Ignacio

    |

    Non so che cosa avete, Sr. Reverte, mi ipnotizza con i suoi libri di viaggio. Sono stato un mese con mono acquistare il suo nuovo libro.

    Saluti.

    Risposta

  • Backpacker

    |

    Ho conosciuto un po '. Venerdì scorso, mi piantare in libreria per comprare. Splendido, reale. E la foto molto disinibita. Imparate a ridere di te stesso è essenziale per viaggiare per il mondo senza complessi. Complimenti a questo sito per l'esclusivo!

    Risposta

  • DL

    |

    “…sei un uomo bianco e portare sulle spalle, ti piace o non piace si, se o non ne è responsabile, peccati che corrispondono al colore della tua pelle, che tra l'altro sono pochi e raramente veniale.”

    Per non. Io essendo maschio e bianco, non portano alcun peccato sulla schiena. Assolutamente nessuno. Dire qualcosa di simile, così come razzista, Penso francamente ridicolo.

    Un libanese deve scusarsi, perché nell'VIII secolo gli arabi invasero la Spagna (e la metà del mondo conosciuto) sangue e fuoco?

    Un coreano deve “sopportare il peccato” che i cinesi hanno invaso il Tibet? Perché anche Pearl Harbour? Se sono di colore giallo, è sì.

    Chi ha una cura complessa. E chi vuole credere la storia di “cattivo uomo bianco, buon uomo nero”, tale vantaggio.

    Risposta

  • Eduardo De Winter

    |

    Con VOD e docente per l'anticipo Reverte. Essa non è l'aperitivo del I, ma non abbiamo motivo di aspettarsi di più ansiosi di arrivare il Venerdì. Ancora una volta grazie J. Reverte per aiutarci a conoscere culture e luoghi, che, a causa del suo racconto, si può quasi sentire che abbiamo visitato.

    Risposta

  • Javier

    |

    Ci sono libri che si leggono e godere di libri. Con Javier Reverte i libri stanno facendo sulle pagine. Non perché egli scrive con noi, Non c'è bisogno di dire che, perché è molto buono. Compra questo libro nuovo o provare una di queste. Mi piacevano tutti (mari tempestosi di aver letto solo un capitolo, come tutti). L'ho incontrato (uno Reverte) la lettura che a lungo prima di prendere un piatto di pasta e vino in un ristorante a Madrid. Se ti piace viaggiare, Mi piace leggere. E 'solo la mia opinione personale, di uno dei creatori di questa pagina. E 'solo l'opinione di un lettore.

    Risposta

  • Mamelucco

    |

    Che è una grande storia dagli Inuit e come ben scritto. Congratulazioni VAP.

    Risposta

  • ricardo

    |

    Con uno dei suoi libri in mano ho visitato il Kenya e la Tanzania e hanno viaggiato alle fonti del Nilo in Etiopia e Uganda negli ultimi anni. E ho sognato, Ho sognato un sacco soprattutto. Ci sono stato per te stesso alcuni anni, quando gli viene chiesto di presentare un libro sul nostro 11-M, alla quale ha accettato senza sapere nulla. Da allora abbiamo visto sporadicamente, ma ogni volta che l'ho usato ho trovato la stessa stretta e onesto vale la pena. Ho sempre aspettano con ansia i libri, pieno di passione per i miei sogni viaggiatori. Non vedo l'ora di viaggiare verso l'Artico con lui. E 'un lusso avere voi in VAP. Javier. La ringrazio molto per tutto.

    Risposta

  • Circe

    |

    Perché mi invidiano, Sr. Reverte. Viaggiare in posti come distante e di tradurre così magistralmente dopo. Spero di poter presto mettere le mani su questa nuova avventura. Leggendolo mi darà la sensazione di essere nella regione artica e vedere attraverso i tuoi occhi quei paesaggi selvaggi. Sono sicuro che. Non ero appassionato di libri di viaggio, ma con te è facile: forma di narrazione è come “ascoltare il canto dell'acqua”.

    Risposta

  • Mino

    |

    Mi scusi, Javier M., mi hai confuso, ma ripeto che le foto sembravano barbara.

    Risposta

  • Javier Brandoli

    |

    Ribadisco il mio grazie Mino (scherzando nel mio messaggio precedente). Apprezzo il tuo commento sulle foto di Erg Chebbi. Ci sono giorni e luoghi in cui ogni blocco a scattare belle fotografie. Comunque, Mi raccomando a tutti è quello di visitare il sito (meglio della stagione turistica). Saluti

    Risposta

  • Gancio

    |

    Niente di meglio per iniziare un libro di viaggio in una posizione remota, un ambiente freddo, un'avventura e un conflitto. Il libro promette e l'autore fornisce più garanzie sufficienti in modo da prepararsi a viaggiare prima in biblioteca e poi chissà… Arctic strada. Complimenti per la storia e questa pagina che ci fa sognare lontano da qui.

    Risposta

Scrivi un commento

Ultimi tweet

Nessun tweets trovato.