Londra attraverso gli occhi di un bambino

Da: Gonzalo e Ricardo Coarasa (testo e foto)
Immagine precedente
Immagine successiva

informazioni intestazione

contenuti informazioni

Sono stato tre volte a Londra, ma sempre di fretta, come per pigging su un piatto deliziosa prima che il cameriere rimuovere la piastra. La prima volta tanti anni fa, che né io la briga di prendere in considerazione non prendere dal panico. allora vive a Portsmouth, dove ho trascorso un paio di mesi con la lingua peleándome, bere birra e la scrittura e le lettere che ricevono prima di internet irrumpiese nella nostra vita cadendo a pezzi tutto ciò che epistolare ricchezza. E 'stata una visita di un giorno con il treno su cui mi immagino che volevo vedere ciò che tutti vogliono vedere quando viene a Londra per la prima volta. E l'ho fatto, a giudicare da alcune foto che ho ancora, ma l'unica cosa che ha lasciato un segno nella mia memoria era la metropolitana in difficoltà, il miscuglio di culture che era ovvio (abituati a terreni Spagna, allora non è stato promesso) e la statua eretta di fronte a Waterloo Robert F. Scott, la vita esploratore britannico lasciato in la corsa al Polo Sud far avanzare dal norvegese Amundsen. Credo che sorprende la tenacia britannica di esaltazione al di sopra del fallimento epico.

Ho visitato due volte a Londra qualche anno fa, Ancora più colpito, in scale separate andare e tornare dal Mozambico, dove si doveva essere al matrimonio dei miei amici Francesca e Javier. In quella occasione era accompagnato da mia moglie, Non sapevo che la città, così entrambe le manche contro il tempo (Non potevamo permetterci di perdere l'aereo) Sono diventati una nuova serie di argomenti, il Picadilly al London Bridge, de Westminster di un Hyde Park y Buckingham Palace, pungolato l'ultima occasione per la ricerca urgente di una toilette (senza un soldo in tasca) che alleviare la vescica, angoscia risolta in extremis grazie ai bagni pubblici benedetto del sottosuolo Trafalgar Square, Dal Luogo allora sempre speciale nella mia memoria. Nessuno di quei giorni mi ha piovuto, Credo che sia un anniversario di menzione degna.

La mia prima volta a Londra ha lasciato su di me dita di una mano per contare le volte che era stato su un aereo

Alle dieci, mio figlio Gonzalo viaggiato a Londra con la madre e la madrina, che gli ha dato la sua prima comunione. destino ha scelto. I tempi erano cambiati. La mia prima volta a Londra, con poco più di venti anni, Ho lasciato più di dita di una mano per contare le volte in cui era stato su un aereo. Con la metà vecchia, ha superato la dozzina di voli erano già stati in America, Africa e Asia Minore, e pochi mesi dopo avremmo viaggiato il Circolo Polare Artico. stampa, corso, Non potrei essere la stessa.

Che cosa ha significato per mio figlio Londra? “Le guardie reali, EL Big Ben, EL London Eye…”. Che mi dice, sebbene, aggiunge, “Ero sicuro che non era solo quello”.

Gli occhi di un bambino non sono quelli di un adulto, maleato e il sovraccarico di informazioni digitali e di annegare in argomenti

Gli occhi di un bambino non sono quelli di un adulto, maleato e il sovraccarico di informazioni digitali e di annegare in argomenti. Ciò che ha attirato l'attenzione della città? “Primo, monumenti, che si distinguono grandioso e imponente prima di, e anche individuare un fine costosa a prima vista. Oltre, le sue infinite strade e vicoli, in modo fantasioso e bello vedere che avrebbero potuto riempire un intero storia senza alcuna illustrazione”.

Ma se c'è un argomento tra i temi che è il clima. Londra Si è associato con pioggia immancabilmente. mio figlio, apparentemente, Ha avuto anche la fortuna. “Il tempo era eccellente. Siamo stati in grado di uscire e godersi la città ogni giorno, tranne uno chiaro e nuvoloso”.

“Quello che mi è piaciuto è stato quanto bene siamo stati trattati in alloggi e ristoranti”

Continuare con le etichette maligni spesso caricare il diavolo: gli inglesi non sono esattamente piacevole da affrontare. Ma, Mi ricordo che quando ho bisogno di aiuto per la strada erano molto bello per me, nonostante il mio inglese traballante. Mio figlio non sembra che era peggio. “Quello che mi è piaciuto è stato quanto bene siamo stati trattati in alloggi e ristoranti”. Dormiva in un hotel e non ho passato una sola notte nella capitale di Londra, anche se una buona opzione è quella di cercare un riparo, per esempio mediante Expedia.

Nei suoi dieci anni, parchi di Londra si hanno lasciato il segno, “con tutto ciò che la natura di cui godono”, qualcosa che ha deliziato un padre, come tanti, difende il valore educativo della natura, e il particolare di montagna, come una scuola di vita, sul percorso del pensiero naturalistico della libera istituto di istruzione e dei suoi eredi attuali, con il geografo Eduardo Martinez de Pison una testa.

Nei suoi dieci anni, parchi di Londra si hanno lasciato il segno, “con tutto ciò che la natura di cui godono”

Un Gonzalo non piaceva “la quantità di rumore di auto di lusso nel quartiere di Chelsea e le lunghe file di London Eye, alla quale ho ottenuto no me a causa della mia vertigini irrimediabile”. E ha richiamato l'attenzione “la folla in attesa del cambio della guardia nel Buckingham Palace, ma vale la pena vedere come le guardie reali è venuto ancora vivo da sostituire”.

Nit intrahistoria un bambino si ferma a Londra “nei negozi di souvenir che aveva molti elementi in strada e ancora nessuno è venuto a rubarli” e gli autobus a due piani. “Sono rimasto sorpreso che mantengono le cabine telefoniche, e della lana addirittura decorato”, aggiunge. E abituati al rumore del traffico di Madrid Symphony, Londra si trovò Nirvana. “Non ho sentito segnali acustici molte automobili sulla strada, o almeno abbiamo sentito, meno Chelsea con auto moderne”.

Un Gonzalo non piaceva “la quantità di rumore di auto di lusso nel quartiere di Chelsea e le lunghe file di London Eye

Chiedo ora che suggerisco un buon piano per i bambini a Londra. “Per esempio, visitare Hyde Park e si trovano nelle loro amache libere; approccio Legoland e godere delle meraviglie fatte con questo materiale da costruzione, dove è anche possibile fare un ritratto della memoria Lego. E se siete appassionati di cioccolato fabbrica di M deve visitare&Signorina, con tubi di erogazione lunghi serviti con l'ordine”. E i capricci della memoria, di nuovo, la sua inestricabile. “Successivo incontriamo qualche giovane rap e la danza. Sono rimasto impressionato dalla loro mosse rischiose sulla testa”.

entrambe le esperienze, ben separati da un quarto di secolo, Essi sono diametralmente opposti su come affrontare la strana lingua: prima e che cammina spinto dal boia alla garrota; ora, con la naturalezza pagato in scuola bilingue, sui metodi di successo nell'insegnamento delle lingue e lotta quotidiana con una cultura popolare sempre più intrisa di riferimenti anglosassoni. “E 'stato molto difficile comunicare con la gente, quando mi hanno mandato a chiedere le arachidi al bar o quando ha dovuto chiedere i servizi igienici in un ristorante, perché quelle domande e studiata in classe”.

entrambe le esperienze, ben separati da un quarto di secolo, Essi sono in disaccordo su come trattare con la lingua

Del prestigioso Museo di Scienze Naturali, E 'stato sorpreso dal fatto che “stavi solo entrando in un osso di dinosauro gigante e scale mobili che ha portato in una riproduzione del sole”. Il verdetto è positivo: “Merita una visita. La sua collezione di minerali mi ha impressionato”.

  • Condividere

Scrivi un commento

Ultimi tweet